F1 | Delusione Hamilton: "Almeno sono arrivato secondo"

Non sorride a Lewis Hamilton il Gran Premio del Messico di Formula 1. L'inglese ha terminato la corsa al secondo posto, dopo che alla partenza Valtteri Bottas ha stretto lui anziché rendere la vita difficile alla Red Bull di Max Verstappen, vincitore di giornata. Ora il distacco aumenta a 19 punti

F1 | Delusione Hamilton: "Almeno sono arrivato secondo"
Carica lettore audio

Sorriso tirato di circostanza e complimenti agli avversari. Si potrebbero riassumere così le dichiarazioni di Lewis Hamilton al termine del Gran Premio del Messico di Formula 1, diciottesima prova del Campionato del Mondo 2021. L'inglese ha chiuso la gara in seconda posizione, transitando alle spalle di Max Verstappen sotto la bandiera a scacchi, senza riuscire a cogliere un risultato che sembrava obbligatorio alla vigilia della corsa.

Leggi anche:

Il tutto è nato al via, situazione che ha indirizzato il Gran Premio come poche altre volte in stagione. Incomprensibile partenza di Valtteri Bottas, poleman del sabato, che anziché difendere e scortare il suo compagno di team dagli attacchi delle Red Bull alle loro spalle, ha lasciato campo libero proprio a Verstappen, il quale ne ha prontamente approfittato per involarsi verso una vittoria mai sembrata in discussione sin dai primi giri, aprendo un distacco siderale su Hamilton.

"La Red Bull semplicemente è stata troppo veloce questo week end, non potevo farci nulla. Faccio le mie congratulazioni a Max, lato mio ho combattuto una bella battaglia con Sergio - Perez, ndr. - e sono grato di aver portato a casa almeno il secondo posto", dichiara Hamilton al termine della corsa.

Lewis Hamilton, Mercedes W12, Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B

Lewis Hamilton, Mercedes W12, Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B

Photo by: Charles Coates / Motorsport Images

La situazione per l'inglese è stata in salita fin da subito, quando da possibile lepre si è ritrovato nei panni di un lento cacciatore impossibilitato a raggiungere la coda della RB16B dell'olandese. Dopo la sosta ai box di Perez, addirittura, ha dovuto guardarsi con sempre maggior frequenza negli specchietti retrovisori, con la sagoma del messicano che si faceva via via più ingombrante.

Perez, nel corso delle ultime tornate, ha provato diversi attacchi disperati. Una sapiente difesa dell'inglese unita anche ad un normale surriscaldamento della Red Bull rimasta in scia troppi giri, ha permesso a Lewis di chiudere al secondo posto. Ma adesso i punti di ritardo da Verstappen salgono a 19, quando mancano quattro gare al termine oltre alla Sprint Race di sabato, ad Interlagos.

"La pressione è una situazione che ho vissuto tante volte, per me è semplice reggerla. Ma il fatto che Sergio mi sia arrivato così vicino e fosse in grado di seguirmi con questa facilità, dimostra quanto sia veloce la loro macchina. Continuava a mettermi pressione, continuava a spingere. La gara mi è piaciuta ugualmente molto, al netto del risultato", conclude Hamilton. 

condivisioni
commenti
Binotto: "È stata una corsa utile per il campionato"
Articolo precedente

Binotto: "È stata una corsa utile per il campionato"

Prossimo Articolo

Giovinazzi: "Mai creduto a errori voluti del team, ma oggi..."

Giovinazzi: "Mai creduto a errori voluti del team, ma oggi..."
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022