Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Prove Libere
Formula 1 GP di Spagna

F1 | Barcellona, Libere 1: Norris precede Verstappen e Sainz

La McLaren è la più veloce nella prima sessione di prove libere del GP di Spagna: Norris precede di 24 millesimi la Red Bull di Verstappen, mentre Sainz con la Ferrari evoluta è a più di tre decimi, incalzato da Russell con la Mercedes. In difficoltà Leclerc con la rossa in versione standard: il monegasco è 11esimo a più di un secondo.

Lando Norris, McLaren

Lando Norris non si nasconde: il pilota con la McLaren è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere del GP di Spagna. Sulla MCL38 Lando è arrivato a un tempo di 1'14"228 con le gomme soft, risultando quattro decimi più rapido rispetto alla FP1 dello scorso anno, sebbene ci fossero 48 gradi di asfalto e 29 di aria. Chi ha pronosticato la macchina papaya come favorita a Barcellona non si è sbagliato perché la monoposto di Woking è stata molto consistente anche nel long run. Norris ha girato con le hard, mentre Oscar Piastri si è dedicato alle medie. L'australiano nella lista del giro secco è solo sesto, staccato dal compagno di squadra di oltre sei decimi che non è affatto reale visto che i due hanno fatto due programmi di lavoro diversi.

Alle spalle di Norris c'è Max Verstappen con una RB20 significativamente rivista. Il tre volte campione del mondo è arrivato ad appena 24 millesimi dalla McLaren. La Red Bull, con le modifiche pensate per affrontare il caldo, è parsa in forma nel giro secco visto che anche Sergio Perez è quinto a quattro decimi dal suo capitano. La macchina di Milton Keynes ha svolto la mini simulazione di gara con le soft e con molta benzina bordo, non dando la sensazione di essere a posto. Colpisce anche il fatto che la Red Bull abbia smarcato la quarta power unit per l'olandese, finendo la disponibilità di motori senza penalità.

Carlos Sainz è terzo con la Ferrari dotata di tutte le modifiche: lo spagnolo con 1'14"572 paga 344 millesimi, ma il padrone di casa ha girato con le gomme medie, per cui si sente la differenza di mescola. Il madrileno ha dato una buona impressione anche nel long run, mentre Charles Leclerc con una rossa aggiornata a metà (ala posteriore e pancia) non ha impressionato. Il vincitore di Monaco è solo 11esimo a 1"2: un'eternità. Va detto che Leclerc con la media nuova ha dovuto abortire il giro buono a causa della bandiera rossa che è stata sventolata per togliere dall'asfalto alcuni detriti persi dall'Aston Mrtin di Fernando Alonso.

Charles si è lamentato del setup ("la macchina è orrenda") e ha cambiato molto la rossa lavorando sull'ala e sulla barra di torsione. L'inizio del weekend è stato molto in salita, vedremo se nel secondo turno avrà modo di recuperare.

La Mercedes è quarta con George Russell: l'inglese con le medie è arrivato a 44 millesimi da Sainz, confermando che la Stella sembra cresciuta. Molto meno a suo agio sembra Lewis Hamilton, apparso più svogliato del solito, e incapace di andare oltre il settimo posto a quasi sette decimi dalla vetta,

Positivo Esteban Ocon con l'Alpine: il francese è ottavo davanti a Fernando Alonso con la migliore Aston Martin, visto che Lance Stroll è solo 14esimo con l'altra "verdona". La top 10 è chiusa da Alexander Albon a suo agio con la Williams, mentre Logan Sargeant, finalmente a parità di materiale con l'anglo thailandese, è solo 18esimo.

Valtteri Bottas con la nuova ala posteriore della Sauber si è inserito al 12esimo posto: il finlandese può essere soddisfatto visto che è a ridosso di Leclerc con un distacco di appena 38 millesimi. Non sembra in un gran momento Guanyu Zhou con l'altra C46, visto che è solo 16esimo.

Pierre Gasly con la seconda A524 è 13esimo con accanto Daniel Ricciardo con la Racing Bulls rivista e corretta: l'australiano sta lavorando sul setup e sembra aver capito meglio le novità rispetto a Yuki Tsunoda che chiude la tabella dei tempi.

Il giapponese è preceduto da Ollie Bearman che ha preso la Haas lasciata da Nico Hulkenberg. L'inglesino prosegue il suo apprendistato con la F1: se l'è cavata più che egregiamente arrivando a un paio di decimi da Kevin Magnussen con l'altra VF-24, pur disponendo di un setup diverso.

   
1
 - 
4
   
   
1
 - 
2
   
Cla Pilota # Telaio Motore Giri Tempo Distacco km/h
1 United Kingdom L. Norris McLaren 4 McLaren Mercedes 27

1'14.228

  225.860
2 Netherlands M. Verstappen Red Bull Racing 1 Red Bull Red Bull 27

+0.024

1'14.252

0.024 225.787
3 Spain C. Sainz Jr. Ferrari 55 Ferrari Ferrari 31

+0.344

1'14.572

0.320 224.818
4 United Kingdom G. Russell Mercedes 63 Mercedes Mercedes 31

+0.386

1'14.614

0.042 224.692
5 Mexico S. Perez Red Bull Racing 11 Red Bull Red Bull 28

+0.464

1'14.692

0.078 224.457
6 Australia O. Piastri McLaren 81 McLaren Mercedes 29

+0.639

1'14.867

0.175 223.933
7 United Kingdom L. Hamilton Mercedes 44 Mercedes Mercedes 28

+0.683

1'14.911

0.044 223.801
8 France E. Ocon Alpine 31 Alpine Renault 30

+0.858

1'15.086

0.175 223.279
9 Spain F. Alonso Aston Martin Racing 14 Aston Martin Mercedes 26

+0.994

1'15.222

0.136 222.876
10 Thailand A. Albon Williams 23 Williams Mercedes 25

+1.189

1'15.417

0.195 222.300
11 Monaco C. Leclerc Ferrari 16 Ferrari Ferrari 26

+1.206

1'15.434

0.017 222.249
12 Finland V. Bottas Sauber 77 Sauber Ferrari 24

+1.244

1'15.472

0.038 222.138
13 France P. Gasly Alpine 10 Alpine Renault 21

+1.256

1'15.484

0.012 222.102
14 Canada L. Stroll Aston Martin Racing 18 Aston Martin Mercedes 28

+1.284

1'15.512

0.028 222.020
15 Australia D. Ricciardo AlphaTauri 3 RB Red Bull 30

+1.352

1'15.580

0.068 221.820
16 China G. Zhou Sauber 24 Sauber Ferrari 24

+1.388

1'15.616

0.036 221.714
17 Denmark K. Magnussen Haas F1 Team 20 Haas Ferrari 30

+1.416

1'15.644

0.028 221.632
18 United States L. Sargeant Williams 2 Williams Mercedes 25

+1.524

1'15.752

0.108 221.316
19 United Kingdom O. Bearman Haas F1 Team 50 Haas Ferrari 29

+1.637

1'15.865

0.113 220.987
20 Japan Y. Tsunoda AlphaTauri 22 RB Red Bull 21

+1.688

1'15.916

0.051 220.838

 

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente LIVE Formula 1 | Gran Premio di Spagna, Libere 1
Prossimo Articolo F1 | Verstappen al limite delle PU, per Sainz ecco la terza unità

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia