Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
Formula 1 GP di Spagna

F1 | Verstappen al limite delle PU, per Sainz ecco la terza unità

Dopo i problemi in Canada, sulla Red Bull di Verstappen è stata montata la quarta Power Unit a disposizione nel corso di questa stagione, l'ultima prima che scatti una sanzione in griglia. Nuova PU anche per Sainz, ora alla terza unità, mentre sull'altra Rossa di Leclerc scatta il quarto MGU-H, come l'olandese l'ultimo prima di una penalità.

Red Bull Racing RB20 dettaglio tecnico

La prima sessione a Barcellona è andata in archivio con il miglior tempo di Lando Norris sulla McLaren, il quale ha preceduto di soli 24 millesimi Max Verstappen con la Red Bull. Seppur i tempi della FP1 siano poco indicativi per capire i valori in campo, soprattutto considerando che tante squadre hanno lavorato su prove tecniche e aerodinamiche per valutare gli aggiornamenti, dall’altra parte qualche la sessione di apertura ha dato qualche indicazione su quale strada lavorare per il resto del weekend.

Tuttavia, la FP1 ha raccontato anche altri dettagli, come la lista degli elementi della Power Unit sostituiti sulle varie monoposto all’inizio del weekend e non mancano sorprese. Sulla vettura di Max Verstappen è stata montata la quarta Power Unit, l’ultima prima di finire in penalità.

In realtà, la terza unità era stata montata solamente due settimane fa in Canada, ma un problema nella FP1, con la rottura di uno degli elementi che compongono la parte ibrida, costrinse i meccanici a tornare su una delle due vecchie unità usate in precedenza.

Red Bull Racing RB20, technical detail

Red Bull Racing RB20, technical detail

Foto di: Giorgio Piola

In occasione della prima sessione di libere in Spagna, Red Bull ha cambiato ancora una volta la Power Unit sulla vettura dell’olandese, sostituendo più componenti: motore, turbo, MGU-H, MGU-K e sistema di scarico. Per i primi quattro elementi si tratta della quarta unità, l’ultima concessa dal regolamento prima che scatti una penalità. Al contrario, invece, per il resto si tratta del quinto sistema di scarico degli otto permessi durante il campionato, motivo per il quale ha ancora un margine prima di una eventuale sanzione.

Per quanto la squadra di Milton Keynes abbia tentato di minimizzare le noie in termini di affidabilità dopo le modifiche al progetto in inverno, è chiaro che, al di là delle possibili rotazioni, trovarsi già alla quarta unità a giugno è qualcosa che lascia parecchi dubbi. A ciò si aggiunge il fatto che su entrambe le RB20 è stato sostituito il cambio: se per la struttura “contenitore” il tre volte campione del mondo è arrivato a tre unità, al contrario per la trasmissione vera e propria si tratta della quarta unità, il che vuol dire che ne potrà montare solo un’altra nuova prima di dover arretrare sulla griglia.

Tuttavia, Verstappen non è l’unico ad avere una nuova Power Unit. Anche sulla monoposto di Carlos Sainz sono stati sostituiti diversi componenti, come per il motore, turbo, MGU-H, MGU-K e sistema di scarico. Tuttavia, se l’olandese è già arrivato alla quarta unità, nel caso dello spagnolo della Ferrari ci si ferma alla terza. Charles Leclerc aveva dovuto montarla già qualche settimana fa in via precauzionale dopo i problemi riscontrati nel trittico Imola-Monaco-Canada, mentre ora è toccato al suo compagno di casacca.

Ferrari SF-24 dettaglio tecnico

Ferrari SF-24 dettaglio tecnico

Foto di: Giorgio Piola

Proprio parlando del monegasco, anche sulla sua vettura è stato sostituito un componente, l’MGU-H, montando la quarta unità, l’ultima prima che scatti una sanzione che lo costringerebbe a scalare di 10 posizioni sulla griglia di partenza.

Vi è da segnalare che anche sull’Alpine di Pierre Gasly sono stati cambiati motore, turbo, MGU-H e MGU-K, mentre sull’altra A524 di Esteban Ocon è stato sostituito il pacco batterie, montando il secondo dei due a disposizione per l’intero mondiale. Altre novità riguardano il nuovo pacco batterie sulla Red Bull di Sergio Perez, così come la sostituzione sempre del pacco batterie che della centralina sulla Sauber di Guanyu Zhou.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Barcellona, Libere 1: Norris precede Verstappen e Sainz
Prossimo Articolo F1 | Ecco perché il nuovo fondo Mercedes non compare nei documenti FIA

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia