Alfa Romeo: confermati Raikkonen e Giovinazzi

La squadra del Biscione ha ufficializzato la coppia di piloti nel segno della continuità: Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi saranno ancora compagni di squadra. Il finlandese inizierà nel 2021 la 19esima stagione in F1 in un team che ormai sente come la sua seconda casa, mentre Antonio consolida il lavoro svolto meritandosi gli elogi di Vasseur e di Manley CEO di FCA.

Alfa Romeo: confermati Raikkonen e Giovinazzi

Il team Alfa Romeo ha annunciato il rinnovo dei contratti di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi per la stagione 2021. Una decisione che conferma la linea della stabilità, maturata in una stagione non semplice per la squadra, ma nella quale i piloti sono rimasti un punto fermo del programma.

“Giovinazzi ha contribuito in modo determinante allo sviluppo del team Alfa Romeo Racing – recita il comunicato che conferma il pilota italiano per il 2021 - il progresso e le prestazioni di Antonio nelle sue prime due stagioni, oltre a essere di rilievo, sono stati costanti, e proprio la costanza è un elemento essenziale per avere successo in Formula 1".

"Durante la stagione in corso, Antonio è stato protagonista di molte prestazioni solide, spesso autore di partenze di altissimo livello, con molte posizioni guadagnate al via in ogni gara. Il team ha sempre supportato il campione italiano con grande determinazione. Per Alfa Romeo vederlo in costante crescita con l’obiettivo di raggiungere risultati sempre più importanti è una missione, ma soprattutto motivo di grande orgoglio”.

“Nelle ultime due stagioni Alfa Romeo Racing è stata la mia famiglia in Formula 1 – ha commentato Giovinazzi - e sono felice che questo rapporto possa proseguire per un altro anno. Il team ha dimostrato di fare molto affidamento sulle mie capacità e io ho fatto del mio meglio per ripagare questa fiducia con il duro lavoro e l’impegno: abbiamo ottenuto alcuni buoni risultati e penso di aver fatto la mia parte per la crescita del team, ma la strada è ancora lunga e ci sono ancora molti traguardi da raggiungere insieme".

"La prossima stagione sarà caratterizzata dalla continuità con quella in corso, perciò tutto quello su cui lavoreremo da ora alla fine dell’anno sarà utile per il prossimo, e noi siamo pronti a dare tutto quello che abbiamo”.

Manley rende omaggio al ruolo di Giovi

Anche l’amministratore di FCA, Mike Manley, ha commentato la conferma di Giovinazzi per il 2021.
“Siamo molto felici di annunciare il rinnovo del contratto di Antonio con Alfa Romeo Racing nell’anno del 110° anniversario di Alfa Romeo – ha dichiarato Manley - . La sua passione e il suo impegno incarnano alla perfezione i valori del marchio. Con le sue prestazioni solide, Antonio è stato fondamentale per mantenere alto l’entusiasmo degli appassionati e ha contribuito a fare del team Alfa Romeo Racing un ottimo ambasciatore della tradizione dell’eccellenza tecnica europea e dello spirito italiano".

"Con l’estensione del contratto di Antonio ci aspettiamo nuovi progressi, sia dal punto di vista tecnico sia nelle prestazioni in pista, per aggiungere nuovi capitoli alla lunga e gloriosa storia di Alfa Romeo in Formula 1”.

Raikkonen pronto alla 19esima stagione in F1

Se il prossimo anno il Mondiale scatterà sul circuito di Melbourne, Raikkonen si ritroverà sulla stessa pista in cui nel marzo del 2001 iniziò la sua carriera in Formula 1. Vent’anni dopo Iceman sarà ancora al via, con lo stesso team in cui mosse i primi passi nel Circus.
“Per me Alfa Romeo Racing è più di un team, è una seconda famiglia – ha commentato Kimi - molti di coloro che ho conosciuto quando ho debuttato in Formula 1 nel 2001 sono ancora qui e l’atmosfera straordinaria che regna nel team mi dà nuove motivazioni per continuare l’anno prossimo con quella che sarà la mia diciannovesima stagione".

Leggi anche:

"Non sarei qui se non credessi nel progetto del team e nei risultati che pensiamo di poter ottenere insieme. Per il team il lavoro duro è più importante delle parole, e ciò si addice perfettamente al mio stile: non vedo l’ora di iniziare la nuova stagione e spero che riusciremo a scalare posizioni nella griglia di partenza”.

“Sono molto contento che il team continui a lavorare con Kimi e Antonio per un’altra stagione – ha commentato il team principal Frederic Vasseur - Kimi è un pilota che non ha bisogno di presentazioni: il suo talento è stato chiaramente visibile a tutti fin dal 2001, e ancora oggi percepisco in lui la stessa passione e la stessa motivazione ogni volta che lo vedo al lavoro. Riesce sempre a ottenere il 100% dalla sua monoposto e si comporta da vero leader con le persone che lavorano con lui".

"Dopo aver terminato la scorsa stagione in crescendo, Antonio ha ripreso da dove aveva finito e ha continuato a migliorare durante tutto il 2020. In pista e nelle riunioni con gli ingegneri, ha giocato un ruolo essenziale per il nostro team e si è decisamente meritato un nuovo contratto per il 2021. La sua etica del lavoro, il suo impegno nei confronti del team e il suo entusiasmo contagioso sono fondamentali per Alfa Romeo Racing”.

La livrea dell'Alfa Romeo C39 per Imola e per festeggiare i 110 anni

La livrea dell'Alfa Romeo C39 per Imola e per festeggiare i 110 anni

Photo by: Alfa Romeo

condivisioni
commenti
Binotto: "Nel 2021 niente mondiale, ma sempre da podio"
Articolo precedente

Binotto: "Nel 2021 niente mondiale, ma sempre da podio"

Prossimo Articolo

Alonso: altro test con la Renault R.S.18 in Bahrain

Alonso: altro test con la Renault R.S.18 in Bahrain
Carica commenti
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021