Caso Mercedes: Hamilton escluso anche dai test di Silverstone!

condivisioni
commenti
Caso Mercedes: Hamilton escluso anche dai test di Silverstone!
Roberto Chinchero
Di: Roberto Chinchero
18 mag 2016, 15:04

La scelta della Mercedes di richiamare oggi Wehrlein sulla W07 Hybrid al posto del previsto Ocon, obbligherà il team campione del mondo a far girare un rookie nei test inglesi. E così è svanita la giornata di collaudi destinata a Hamilton.

Pascal Wehrlein, Mercedes AMG F1 Team W07
Pascal Wehrlein, Manor Racing
Pascal Wehrlein, Mercedes AMG F1 Team W07
Esteban Ocon, terzo pilota, Renault Sport F1 Team
Esteban Ocon, terzo pilota, Renault Sport F1 Team
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid celebrates his pole position in parc ferme
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 on the grid

La scelta avvallata dalla Mercedes di sostituire Esteban Ocon con Pascal Wehrlein nell’ultima giornata dei test di Barcellona, avrà come conseguenza l’impossibilità di poter schierare Lewis Hamilton nelle prove che seguiranno il Gran Premio di Silverstone.

Il regolamento della FIA parla chiaro: nei quattro giorni di test complessivi (due a Barcellona e due a Silverstone) ogni team deve schierare per due giorni un esordiente e per altrettanti un titolare.

Red Bull,  Mercedes e Haas nella sessione di collaudi di Barcellona hanno deciso di utilizzare i piloti titolari in entrambe le giornate, e dovranno così affrontare i test di Silverstone con due esordienti.

Ricordiamo che la Mercedes ha richiamato ieri sera alle 20,00 Pascal Wehrlein (che aveva completato la sua giornata di prove con la Manor, dove è pilota titolare) mentre era già in viaggio verso l’aeroporto, per lasciare in panchina Esteban Ocon.

Leggi anche

Mercedes e il giallo di Ocon appiedato

La situazione che si è venuta a creare di fatto impedirà a Lewis Hamilton di essere in pista nelle prove inglesi, come era originariamente programmato. La squadra campione del Mondo sarà obbligata a schierare per due giorni Esteban Ocon, così come la Red Bull farà guidare Pierre Gasly. Ma la notizia è ne deriva è che in un momento delicato della stagione, Lewis non potrà sfruttare la sua giornata di prove programmata.

E dopo aver essersi appena placate le teorie inglesi di una presunta cospirazione contro Hamilton (che tradotto in un linguaggio più pratico equivale ad una preferenza nei confronti di Rosberg) ecco che la scelta fatta nelle prove di Barcellona ha ridato fiato ai complottisti. Ma chi lo va a spiegare al pilota inglese?

Anche la Renault dovrà rivedere i suoi piani nei test, visto che il team di Enstone non potrà disporre di Ocon. Il team francese dovrà reclutare un nuovo giovane per una delle due giornate di test a Silverstone...

Prossimo articolo Formula 1
Villeneuve: "Lo show non si misura solo con i sorpassi"

Articolo precedente

Villeneuve: "Lo show non si misura solo con i sorpassi"

Prossimo Articolo

Test Barcellona, Day 2: Verstappen resta sulla cresta dell'onda

Test Barcellona, Day 2: Verstappen resta sulla cresta dell'onda
Carica commenti