Ekstrom: "Sono Campione del Pure ETCR grazie a Cupra Racing"

Mattias Ekstrom ha voluto rendere merito alla Cupra Racing dopo essere diventato Campione del Pure ETCR nel finale mozzafiato di Pau-Arnos.

Ekstrom: "Sono Campione del Pure ETCR grazie a Cupra Racing"

Allo svedese serviva almeno un quinto posto nella Super Final B per vincere il campionato turismo elettrico dopo aver dominato il fine settimana, con successi nelle precedenti battaglie e la Pole Position conquistata nel Time Trial.

Ma un contatto alla prima curva con Philipp Eng ha spedito il pilota della Cupra in fondo al gruppo con una foratura, tornando ai box dove i tecnici della Zengo Motorsport gli hanno cambiato la gomma. Col ritiro di Eng, Ekstrom si è assicurato la quinta piazza di cui aveva bisogno per battere il rivale Jean-Karl Vernay (Hyundai).

Il neo-Campione ha elogiato la bravura del suo team, che gli ha consentito di completare almeno il 75% della distanza della Super Final prendendo così i punti.

"Ho ricevuto informazioni molto buone dalla squadra. Mi hanno detto che ritmo dovevo tenere e così via", spiega a fine gara Ekstrom.

"Ero abbastanza nervoso perché la macchina non era in buone condizioni. Il volante non era dritto e c'erano molte vibrazioni. La gomma anteriore destra, era quasi fuori dal cerchio, ma l'ho scoperto dopo".

"Cercare di portare la macchina al traguardo era l'obiettivo dato che Eng non poteva continuare, quindi per me è stata un'ultima gara molto movimentata".

"Ho cercato di gestire i rischi per tutta la stagione e nemmeno io me l'aspettavo, ma a volte anche alla mia età ci si sorprende e ci si rende conto che non si può essere mai abbastanza prudenti".

 

La Cupra Racing ha anche vinto il titolo costruttori, mentre i compagni di squadra di Ekstrom - Mikel Azcona e Jordi Gené - sono arrivati terzo e quarto nella classifica piloti.

Con tre vittorie assolute in cinque eventi, la Cupra Leon e-Racer ha mostrato grandi prestazioni in questo nuovo campionato, che il prossimo anno asumerà lo status di Coppa del Mondo FIA.

"Quando sono arrivato in Cupra nel 2019, l'obiettivo era quello di costruire una macchina insieme, formare una squadra e vincere il Pure ETCR".

"Questa era la missione e ora, un paio di anni dopo, ci siamo riusciti al primo tentativo; è qualcosa di cui sono molto orgoglioso. L'intera squadra, che ha lavorato su questo progetto impegnandosi ogni giorno, ha fatto un ottimo lavoro".

"Poter festeggiare con loro e regalargli questo trofeo significa molto per me".

 

condivisioni
commenti
Pure ETCR: Ekström e Cupra Campioni col brivido a Pau-Arnos
Articolo precedente

Pure ETCR: Ekström e Cupra Campioni col brivido a Pau-Arnos

Prossimo Articolo

Ecco le persone che sono dietro ai successi in pista di Cupra

Ecco le persone che sono dietro ai successi in pista di Cupra
Carica commenti