DTM | Nel 2022 torna René Rast con il Team Audi ABT Sportsline

Il Bi-Campione della serie tedesca rientra in azione dopo un anno come compagno di squadra di Van Der Linde al volante di una delle R8 LMS schierate dal team.

DTM | Nel 2022 torna René Rast con il Team Audi ABT Sportsline
Carica lettore audio

Nel 2022 René Rast farà il suo ritorno nel DTM grazie all'accordo siglato con il Team ABT Sportsline.

Il pilota dell'Audi Sport ha firmato curiosamente con la squadra contro la quale aveva combattuto principalmente nel 2019 e 2020 quando vinse i titoli nella serie tedesca con il Team Rosberg.

L'anno passato Rast si era concentrato sulla Formula E, ma ora è pronto per salire a bordo delle tre Audi R8 LMS come compagno di squadra del già confermato Kelvin Dan Der Linde, più un ulteriore ancora da decidere.

"Sono molto contento di tornare nel DTM dopo un anno - afferma il 35enne tedesco - Non ho mai perso l'interesse e la speranza di correre ancora in questa serie, ma Audi voleva che mi concentrassi sulla Formula E l'anno scorso".

"Nonostante ciò, ho visto le gare del 2021 e mi sono piaciute. E poi nel DTM avremo praticamente la stessa squadra che era al lavoro in Formula E, il mio ingegnere resterà il medesimo, così come i tecnici e i meccanici. Siamo un team molto ben coordinato ed era logico continuare assieme".

Rene Rast, Abt Sportsline Audi R8 LMS GT3

Rene Rast, Abt Sportsline Audi R8 LMS GT3

Photo by: Abt Sportsline

Rast conosce già anche la R8 LMS GT3, dato che l'ha guidata nelle corse endurance, ma è consapevole che lo aspetta un'altra sfida rispetto a quando era armato della RS 5 DTM 'Class 1' con cui dominava.

"Sono realistico, il DTM è cambiato e non sarà una passeggiata perché ora ci sono le GT3. Conosco la macchina, ma meno rispetto a Kelvin e agli altri. Mi servirà un po' di tempo per adattarmi, magari imparando qualche trucchetto da chi la guida da 7-8 anni".

"Per questo dico che sarà ovviamente dura, abbiamo visto anche lo scorso anno che piloti esperti hanno sofferto. Spero comunque di poter imparare in fretta a gestire ogni cosa e arrivare verso fine anno a lottare per podi e vittorie. La cosa più importante sarà però portare il titolo Team alla ABT Sportsline".

Il Team Principal, Thomas Biermaier, ha aggiunto: “Abbiamo iniziato presto a sondare il terreno per avere René. Conosciamo i suoi punti di forza avendolo avuto nel DTM come avversario. In Formula E abbiamo avuto modo di conoscerlo e apprezzarlo ancora meglio la scorsa stagione".

"Siamo estremamente grati ai suoi manager, Dennis Rostek e Audi Sport, che hanno fatto in modo di darcelo creando un vero dream team nel 2022 che possa lottare per il titolo".

Rene Rast, Abt Sportsline e Thomas Biermaier, Team Principal

Rene Rast, Abt Sportsline e Thomas Biermaier, Team Principal

Photo by: Abt Sportsline

condivisioni
commenti
DTM | Liimatainen: "Audi certi giochi non li fa, altri invece..."
Articolo precedente

DTM | Liimatainen: "Audi certi giochi non li fa, altri invece..."

Prossimo Articolo

BMW rimpiazza Krack con Roos come nuovo capo del motorsport

BMW rimpiazza Krack con Roos come nuovo capo del motorsport