Huff: "La Vesta è una vera TC1 e posso fare bene"

condivisioni
commenti
Huff:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
24 set 2015, 17:15

Un anno fa il britannico regalò la prima vittoria alla LADA e oggi si presenta carico per il weekend di Shanghai.

Rob Huff, Lada Vesta WTCC, Lada Sport Rosneft
Jaap van Lagen, Lada Vesta WTCC, Lada Sport Rosneft, Nicky Catsburg, Lada Vesta WTCC, Lada Sport Ros
Rob Huff, Lada Vesta WTCC, Lada Sport Rosneft
Rob Huff, Lada Vesta WTCC, Lada Sport Rosneft
Robert Huff, Lada Vesta WTCC, Lada Sport Rosneft

Un anno fa Rob Huff regalò la prima storica vittoria alla LADA Sport, conquistando il successo a Pechino con la Granta TC1. Oggi il britannico arriva a Shanghai armato della nuova Vesta, con la quale è già salito per due volte sul podio; i ricordi del 2014 non sono ancora scemati, ma il futuro sembra roseo.

In Cina hai regalato alla LADA la prima vittoria, conquistando il successo a Pechino nel 2014. Quanto fu importante quel risultato per voi e che ricordi hai?
“Fummo più sorpresi noi di tanti altri, ma questo è il bello della griglia invertita in Gara 2 del WTCC. Dà la possibilità ad altri piloti di mettersi in luce e noi sfruttammo perfettamente un circuito stretto dove era difficile sorpassare. Venivamo dal 2° posto in Argentina e vincere all’evento successivo fu fantastico.”

Un anno dopo pensi che la LADA possa ripetersi anche a Shanghai?
“Ora abbiamo la nuova Vesta, che rispetto alla Granta è un bel passo avanti; ora guido una vera TC1. Quest’anno abbiamo migliorato lentamente e ci siamo guadagnati posti in griglia. Il primo podio in Russia, nella nostra gara di casa, è stato fantastico. Poi c’è stata la rimonta in Giappone partendo dal 13° posto, il che dimostra che la vettura è molto migliorata. Ci serve comunque altro tempo per provare e crescere, comunque ultimamente siamo riusciti a stare davanti.”

 

Prossimo articolo WTCC
Ma: "A Shanghai voglio Pole, vittoria e Costruttori!"

Articolo precedente

Ma: "A Shanghai voglio Pole, vittoria e Costruttori!"

Prossimo Articolo

Michelisz: "Nel 2016 potrei essere pilota ufficiale!"

Michelisz: "Nel 2016 potrei essere pilota ufficiale!"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WTCC
Evento Shanghai
Location Shanghai International Circuit
Piloti Robert Peter Huff
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Intervista