Rob Huff: "Noi siamo tornati!"

Rob Huff esulta per la bella vittoria nella Opening Race al debutto con la Honda Civic. Il britannico non festeggiava da oltre un anno.

Dopo oltre un anno di astinenza (Macao 2014) Rob Huff torna alla vittoria nel WTCC e lo fa al debutto assoluto con la Honda Civic.

Il britannico è stato autore di una grandissima gara durante la Opening Race al Paul Ricard, dove ha sfruttato al meglio la partenza dalla prima fila della griglia invertita per bruciare il poleman Hugo Valente e scappare via, verso il trionfo.

"E' fantastico, che altro posso dire? Siamo tornati! - ha detto raggiante il ragazzo di Cambridge a fine gara - Grazie al Castrol Honda Racing Team per avermi dato l'opportunità di tornare a festeggiare sul podio. Non vi nego che in qualifica ci sono stati alcuni, purtroppo quando la differenza è così poca, in un campionato talmente combattuto come il nostro, 3 decimi possono significare perdere il podio e trovarsi fuori dalla zona punti. I ragazzi del team hanno lavorato tutta notte per darmi un'auto vincente".

La gara non è stata troppo difficile dal punto di vista della gestione: "Dopo una bella partenza ho visto che Mehdi Bennani era dietro di me, ma sono riuscito a guadagnare margine nei primi giri. A metà gara ho iniziato a gestire la situazione, poi ho spinto per altre due tornate in modo da mettere una distanza di sicurezza fra me è gli altri".

La partenza di Huff nella Opening Race è stata ottima, cosa che però non si può dire per quanto visto nel MAC3: "Il MAC3 era una novità, l'ho trovata fantastica. Ammetto di aver commesso un errore, ma l'importante era non ripeterlo oggi. Penso che il team abbia fatto un lavoro eccezionale, la dimostrazione è data dal fatto che i miei compagni di squadra sono anch'essi saliti sul podio".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Paul Ricard
Sub-evento Domenica
Circuito Circuit Paul Ricard
Piloti Rob Huff
Team Honda Racing Team JAS
Articolo di tipo Intervista