Michelisz: "Nel 2016 potrei essere pilota ufficiale!"

L'ungherese della Zengő Motorsport a Shanghai sarà tra i favoriti, ma ha anche fatto una rivelazione importante

Dopo l'ottimo weekend giapponese, Norbert Michelisz si presenta fra i favoriti anche per le gare del WTCC che si terranno domenica a Shanghai. Ma nella conferenza stampa tenutasi oggi in Cina l'ungherese ha messo in modo piuttosto importante le mani avanti, non nascondendo le sue ambizioni per il 2016.

Con la pole position conquistata al Twin Ring di Motegi hai spezzato l’egemonia della Citroën in qualifica. Una bella spinta in vista di questo weekend.
“Sono molto contento di essere qui per la quinta volta in carriera. Certamente in Giappone eravamo favoriti dalla zavorra e dal tracciato, adatto alla nostra Honda Civic. Queste due cose e un buon giro mi hanno permesso di conquistare la pole position, che onestamente avevamo intenzione di acchiappare fin da inizio stagione. Le speranze ci sono sempre, ma la lotta è chiaramente durissima. Alla fine sono stato contento del risultato di Motegi perché la pole position è il primo passo in avanti, sono convinto che da lì si potrà arrivare costantemente alla vittoria.”

Ormai siamo al termine del 2015, quali sono i tuoi progetti per il prossimo anno? Ti vedremo ancora nel WTCC?
“Come tutti i piloti di ogni serie, l’obiettivo è vincere il campionato al quale partecipi e per riuscirci ti serve far parte di un team ufficiale. I risultati dell’ultimo biennio mi hanno posto in una posizione importante e potrei essere un pilota ufficiale nel 2016. La mia squadra attuale ha fatto grandi sforzi e con loro ho vinto la mia prima gara e conquistato le pole position, quindi non sarà una scelta facile. Sono con la Zengő Motorsport da 10 anni, quindi diventa anche una questione personale. Ma il fatto di diventare pilota ufficiale è un passo in avanti e un obiettivo che tutti hanno in carriera, quindi anche io lo desidero.”

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Shanghai
Circuito Shanghai International Circuit
Piloti Norbert Michelisz
Articolo di tipo Intervista