Ogier: "Dedichiamo la vittoria alle vittime di Parigi"

condivisioni
commenti
Ogier:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
16 nov 2015, 16:00

Ottava vittoria stagionale per l'asso di Gap, che chiude al meglio un anno favoloso per sé e per il suo team

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport con la bandiera franc
Winner Sébastien Ogier, Volkswagen Motorsport
Podio: i vincitori Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, Volkswagen Motorsport
Podio: i vincitori Sébastien Ogier and Julien Ingrassia, Volkswagen Motorsport
Podio: i vincitori Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, Volkswagen Motorsport, secondi Kris Meeke and
Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport

Sébastien Ogier non è mai stato un pilota privo di emozioni al termine di ogni gara vinta e, probabilmente, anche in questa occasione è stato pervaso da sensazioni particolari. In questo caso, però, il francese e Julien Ingrassia sono scesi dalla Polo R WRC numero 1 dopo aver trionfato al Rally di Gran Bretagna e hanno steso una bandiera francese sul parabrezza della loro vettura. Poche le parole proferite, ma significative. 

Nessun festeggiamento nemmeno sul podio, quando i due hanno steso la medesima bandiera per tutto il podio, aiutati anche da Kris Meeke e Andreas Mikkelsen. Lo champagne è rimasto nelle bottiglie. Non era il caso di festeggiare con le bollicine. Non c'era nulla per cui gioire. La soddisfazione di Ogier è però più che legittima, perché vincere 8 rally sui 13 totali non è cosa da poco, soprattutto pensando che avrebbero potuto essere uno in più senza quell'errore di traiettoria nella Power Stage nel Rally di Catalogna, due settimane or sono.

"E' stato un rally difficile per Julian e me. Vogliamo dedicare questa vitoria alle vittime del terribile attentato di venerdì sera a Parigi. Per noi questo è solo un piccolo gesto, simbolico, per far vedere che non abbiamo mai mollato, nemmeno a titolo raggiunto. Credo che l'intero WRC abbia espresso il proprio cordoglio per quanto avvenuto venerdì sera".

"Per quanto riguarda l'aspetto sportivo, questa vittoria non è altro che la ciliegina sulla torta per noi, un finale di stagione perfetto. Certo, senza il grande lavoro del team nulla sarebbe stato possibile. Julien e io siamo particolarmente grati a tutti i componenti di Volkswagen Motorsport. Sarà veramente molto difficile replicare una stagione del genere nel 2016, I nostri avversari non dormiranno nel corso dell'inverno, anzi, spingeranno forte per tantare di chiudere il gap con noi", ha concluso il campione del mondo 2015. 

Prossimo articolo WRC
Max Rendina ci ha provato, ma il Produzione gli sfugge

Articolo precedente

Max Rendina ci ha provato, ma il Produzione gli sfugge

Prossimo Articolo

DS batte Hyundai: è vice campione del mondo 2015

DS batte Hyundai: è vice campione del mondo 2015
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally del Galles
Sotto-evento Tappa 3
Piloti Sébastien Ogier
Team Volkswagen Motorsport
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie