Ogier: "Sconfitta più facile da digerire. Paddon ha meritato"

In Argentina Sébastien Ogier ha centrato il secondo gradino del podio consecutivo dopo quello colto in Messico. Nonostante la vittoria manchi da due Rally, il francese è riuscito ad allungare nella classifica piloti sui rivali.

Cosa contraddistingue un grande campione da un ottimo pilota? Sicuramente il grande campione è sempre affamato di successi. In una parola: ossessione. Quella per la vittoria. Sébastien Ogier non lascia spesso spazio a esternazioni emotive fuori dalle righe, ma è noto che non accetti di buon grado tutto ciò che, nel suo lavoro, non sia il successo finale.

A riprova di quanto appena affermato, sono arrivate proprio le parole del tre volte campione del mondo WRC che, una volta terminato il quarto appuntamento della stagione, il Rally d'Argentina, ha ammesso di fare fatica ad accettare ogni risultato al di fuori del primo posto.

Questa volta, però, la situazione è differente. Il secondo posto colto alle spalle di Hayden Paddon sembra non turbarlo quanto quello centrato un mese fa in Messico. Non che il pilota della Volkswagen abbia fatto salti di gioia, ma il duello con il neozelandese pare averlo caricato ulteriormente in un campionato che ha già incanalato con solchi molto profondi verso Gap. E sarebbe il quarto di fila.

"Non è mai una bella sensazione per un pilota essere battuti da un avversario. Tuttavia, questa volta è più facile da accettare. Hayden e io abbiamo corso esattamente nelle medesime condizioni: lui ha dato tutto nella Power Stage ed è stato semplicemente più bravo. Ho grande rispetto per quello che è riuscito a fare", ha dichiarato Ogier.

"Per me questa situazione mi servirà come grande motivazione una volta di più per il prossimo rally in programma, in cui ho intenzione di tornare davanti. Le stage erano estremamente difficili e sconnesse. Ecco perché ho preferito non rischiare il tutto per tutto. Il secondo posto è ancora una volta un risultato molto postitivo per noi. Abbiamo aumentato il nostro vantaggio nei confronti dei nostri rivali per il titolo, quindi va bene".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally d'Argentina
Sub-evento Tappa tre
Piloti Sébastien Ogier
Team Volkswagen Motorsport
Articolo di tipo Intervista