Monza, Libere 1: Cairoli precede Drudi

Matteo Cairoli (Ebimotors - Centro Porsche Como) è stato il più veloce nel primo turno di libere a Monza: il pilota della Supecup ha preceduto Mattia Drudi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Modena) di quattro decimi.

Matteo Cairoli torna nella Carrera Cup Italia dopo aver vinto il titolo assoluto nel 2014 e subito è stato il più veloce nel primo turno di prove libere della gara di apertura di Monza, l'appuntamento che dà il via all'edizione del decennale del monomarca tricolore riservato alle 911 GT3 Cup. Il lombardo, rookie of the year nella Mobil 1 Supercup 2015, ha ottenuto un brillante 1'52"013, precedendo Mattia Drudi di quattro decimi.

Il 17enne romagnolo, portacolori del team Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena era stato al comando della graduatoria fino a pochi minuti dal termine, quando Cairoli ha montato un treno di gomme più fresche che gli ha permesso di spiccare il salto in vetta con la vettura dell'Ebimotors - Centro Porsche Como.

In terza piazza si è inserita la prima coppia formata da Kevin Giovesi - Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) autori di un interessante 1'52"590. I primi tre sono stati gli unici in grado di sfondare il muro di 1'53". Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport) quarto, ha preceduto Alessio Rovera (Ebimotors – Centro Porsche Verona), mentre Oleksandr Gaidai (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) ha chiesto il supporto di Come Ledogar, vice campione della scorsa edizione, che ha fatto una puntata nella serie tricolore.

Fra i gentleman driver in evidenza Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) che con il tempo di 1’53”025 ha preceduto Alex de Giacomi (Dinamic Motorsport) e Stefano Zanini (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna). Venti i piloti scesi in pista su diciassette vetture.

Tutti i tempi della 1. sessione di libere

1. Matteo Cairoli (Ebimotors – Centro Porsche Como) 1’52”013
2. Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena) 1’52”439
3. Kevin Giovesi - Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) 1’52”590
4. Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport) 1’53”160
5. Alessio Rovera (Ebimotors – Centro Porsche Verona) 1’53”463
6. Oleksandr Gaidai - Come Ledogar (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) 1’53”521
7. Enrico Fulgenzi (TAM Racing – Centro Porsche Latina) 1’53”554
8. Mickael Granier - Matteo Torta (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) 1’53”692
9. Eric Scalvini (Dinamic Motorsport) 1’53”774
10. Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) 1’53”025
11. Alex de Giacomi (Dinamic Motorsport) 1’54”167
12. Hans-Peter Koller (TAM Racing) 1’54”509
13. Stefano Zanini (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna) 1’54”704
14. Marco Pellegrini (Dinamic Motorsport) 1’54”797
15. Gianmarco Quaresmini (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) 1’54”827
16. Glauco Solieri (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) 1’55”154
17. Walter Ben (Dinamic Motorsport) 1’58”313.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Carrera Cup Italia
Piloti Matteo Cairoli , Mattia Drudi
Team Ebimotors
Articolo di tipo Prove libere