Vinales: "A Misano stesso approccio di Aragon"

La seconda tappa di casa si preannuncia importante per l'Aprilia: Aleix Espargaro vuole confermare anche a Misano la crescita della RS-GP mostrata nelle ultime due gare. Maverick Vinales invece vuole fare un altro passo avanti nell'apprendimento della sua nuova moto. Non ci sarà invece Lorenzo Savadori: la wild card è stata ritirata perché la caviglia non è ancora recuperata.

Vinales: "A Misano stesso approccio di Aragon"

Il Misano World Circuit intitolato a Marco Simoncelli ospiterà la prima di due gare MotoGP, occasione per Aprilia di correre in casa e finalmente davanti al suo pubblico. 

Aleix Espargarò arriva al MWC forte di due solidi piazzamenti nelle recenti tappe, che lo hanno definitivamente inserito nella zona nobile della classifica. L'obiettivo non può che essere quello di riconfermare la competitività della RS-GP, progetto giovane ed innovativo ma con margine ulteriore di crescita.

"Inevitabilmente, quella di Misano la sento come una gara di casa. Sia per il mio grande legame con l'Italia, sia per l'importanza che assume per Aprilia. Scenderemo in pista per continuare da dove abbiamo lasciato, competitivi in ogni condizione. Il momento è positivo, la RS-GP continua a crescere e dobbiamo mantenere la concentrazione da qui alla fine del campionato", ha detto Aleix.

Sarà invece continuare a conoscere una nuova moto e una nuova squadra il target di Maverick Viñales, debuttante di lusso ad Aragòn dove ha mostrato una crescita costante durante tutto l'arco del weekend. Su una pista dove ha già qualche dato a disposizione, dopo i due giorni di test in cui ha preso contatto con la RS-GP. 

"Anche se i presupposti sono diversi, avendoci già disputato un test, affronteremo Misano con lo stesso approccio di Aragòn. Per noi rimane fondamentale accumulare chilometri ed esperienza, il processo di adattamento all'Aprilia sta andando bene ma è evidente che ci sono ancora tanti aspetti su cui possiamo e dobbiamo migliorare. Proprio per questo non fisso obiettivi, mi riterrò soddisfatto se a fine weekend avrò fatto un altro passo avanti nel feeling con la RS-GP", ha aggiunto Vinales.

Non tornerà in pista, diversamente da quanto programmato, Lorenzo Savadori. Il pilota italiano non ha ancora recuperato totalmente dall'infortunio alla caviglia riportato in Austria, in via precauzionale si è scelto quindi di preservarne le energie in vista dei due giorni di test seguenti la gara.

condivisioni
commenti
Bagnaia: "Voglio lottare per la vittoria anche a Misano"

Articolo precedente

Bagnaia: "Voglio lottare per la vittoria anche a Misano"

Prossimo Articolo

MotoGP: Michelin resta fornitore unico di gomme fino al 2026

MotoGP: Michelin resta fornitore unico di gomme fino al 2026
Carica commenti
Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro Prime

Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro

Duellando contro Marc Marquez nel Gran Premio di Aragon, Francesco Bagnaia ha avuto la meglio e si è assicurato una prima vittoria in MotoGP che inseguiva da tempo. Marquez lo ha paragonato ad una vecchia conoscenza della Ducati e ora Pecco potrebbe finalmente iniziare a lottare costantemente per il successo.

MotoGP
15 set 2021
Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda Prime

Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda

Il fine settimana spagnolo di Aragon ha regalato molto promossi e bocciati alla classe regina del Motomondiale. Bagnaia impeccabile, a differenza di altri che hanno deluso le aspettative. Ecco le pagelle stilate e commentate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes.

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez Prime

MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez

Andiamo a rivivere l'emozionante prima vittoria in MotoGP di Pecco Bagnaia ed il duello con Marquez degli ultimi giri in questa nostra animazione

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Pecco, che pole ad Aragon! Prime

MotoGP: Pecco, che pole ad Aragon!

Il Motorland di Aragon vede la Ducati di pecco Bagnaia primeggiare davanti a tutti: ecco la griglia di partenza completa

MotoGP
12 set 2021
Dovizioso avrà scelto la sliding door giusta con Yamaha? Prime

Dovizioso avrà scelto la sliding door giusta con Yamaha?

Il forlivese ha flirtato a lungo con l'Aprilia nel 2021, facendo anche un programma di test in sella alla RS-GP, ma quando si è presentata l'opportunità di entrare in orbita Yamaha non ha esitato un secondo, anche se il suo ritorno prevede cinque gare in sella ad una vecchia M1 "Spec B" del 2019 prima di approdare su quella factory gestita dal team satellite nel 2022. Sarà stata la scelta più giusta?

MotoGP
8 set 2021
Aprilia: il podio come punto di partenza, non come traguardo Prime

Aprilia: il podio come punto di partenza, non come traguardo

Il terzo posto di Aleix Espargaro ha rappresentato il primo podio della Casa di Noale nell'era MotoGP. Un risultato che premia per un percorso che è stato costellato di ostacoli, ma che deve essere preso come punto di partenza per ambire a qualcosa di ancora più grande. Anche perché ora c'è pure un sogno di nome Maverick Vinales.

MotoGP
1 set 2021
Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese Prime

Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese

Valentino lascerà l'amato mondo delle 2 ruote per... raddoppiare e salire sulle 4. La voglia di essere protagonista anche nelle GT3 è tanta e si può fare un percorso serio con la Ferrari, ma dovrà essere capace di calarsi nella parte e non voler tutto subito. Vediamo come e perché.

Ceccarelli: “Quartararo vince con il piglio di Valentino” Prime

Ceccarelli: “Quartararo vince con il piglio di Valentino”

Torna l'appuntamento con la rubrica del mercoledì firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli ci parlano della forza mentale dimostrata da Fabio Quartararo in occasione del GP di Gran Bretagna di MotoGP.

MotoGP
1 set 2021