Quartararo: "Preoccupato a rialzarmi dopo l'incidente in FP3"

condivisioni
commenti
Di:

Dopo aver firmato la pole del Gran Premio d'Aragon, Fabio Quartararo ha spiegato che la strana caduta della FP3 non è nata perché stava spingendo inutilmente nonostante il freddo, ma che si era seriamente preoccupato di essersi fatto male.

Il sabato di Quartararo è quasi finito in un disastro quando è caduto rovinosamente alla curva 14 durante la FP3, rimanendo a terra nella via di fuga e dovendo passare anche dal Centro Medico del circuito.

Il pilota della Yamaha Petronas non ha riportato fratture, ma durante le qualifiche ha dovuto convivere con un forte dolore all'anca sinistra. Nonostante tutto, ha conquistato la sua decima pole position in MotoGP, precedendo di 46 millesimi il futuro compagno di squadra Maverick Vinales.

Spiegando la sua caduta, Quartararo ha detto: "Penso di non aver fatto nulla di sbagliato. Non è che ho frenato 20 metri più tardi o che ho frenato forte. Ho solo messo meno di un bar in più di pressione sul freno quando stavo per inserirmi in curva e sono caduto".

"Le condizioni erano davvero difficili, bisognava essere sempre precisi, e stamattina volevo lavorare un po' con le gomme usate, ma poi abbiamo avuto questa caduta. Non ho fatto nulla di sbagliato, non avevo neanche messo una gomma nuova per fare il time attack, perché la Q2 era al sicuro. Ho guidato abbastanza normalmente, non stavo spingendo".

Leggi anche:

"El Diablo" ha ammesso di essere stato preoccupato all'inizio, perché non riusciva a mettere il peso sulle gambe, ma ha capito quasi subito che le sue speranze per il campionato non erano in pericolo.

Quando gli è stato domandato se non ha pensato neanche per un secondo che fosse finita la corsa al titolo, ha risposto: "No, perché sapevo che non c'era niente di rotto. Sapevo anche che sarebbe stato doloroso, perché quando mi sono alzato e ho messo il peso sulla gamba, ho sentito che non andava bene".

"E' stato un momento un po' strano per me, perché lo è stato anche l'incidente. Ero un po' preoccupato a rialzarmi, perché quando hai un incidente di questo tipo non sai mai cosa possa succedere. Per fortuna, non c'è niente di rotto, solo un po' di dolore al collo e alla gamba".

Scorrimento
Lista

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
1/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
2/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
3/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
4/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
5/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
6/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
7/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Polesitter Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Polesitter Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
8/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Polesitter Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Polesitter Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
9/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
10/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
11/16

Foto di: MotoGP

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
12/16

Foto di: MotoGP

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
13/16

Foto di: MotoGP

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
14/16

Foto di: MotoGP

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
15/16

Foto di: MotoGP

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
16/16

Foto di: MotoGP

Gli Espargaro spiegano il loro contatto in Q2

Articolo precedente

Gli Espargaro spiegano il loro contatto in Q2

Prossimo Articolo

Vinales: "Sarò molto forte negli ultimi 10 giri"

Vinales: "Sarò molto forte negli ultimi 10 giri"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Aragon
Piloti Fabio Quartararo
Autore Lewis Duncan