Pol Espargaró: “Il quarto posto lo devo in parte a Lecuona”

Pol Espargaró ha chiuso il Gran Premio di Teruel ad un passo dal podio, dopo aver rimontato dalla nona casella della griglia di partenza. Al termine della gara ha ringraziato il suo compagno di marca Iker Lecuona per il lavoro fatto.

Pol Espargaró: “Il quarto posto lo devo in parte a Lecuona”

La scorsa settimana, KTM è crollata a MotorLand e la miglior moto austriaca al traguardo è stata quella di Brad Binder, 11esimo a 13 secondi dal vincitore, Alex Rins. Sette giorni dopo, le tre RC16 che hanno concluso la gara, sono rientrate in top 10, con Pol Espargaro in quarta posizione, a dieci secondi dal dominatore, Franco Morbidelli. 

Il costruttore austriaco ha fatto un gran passo in avanti questo fine settimana, piazzando tre delle quattro moto in Q2 nel sabato di qualifica. In questo progresso è risultata chiave la collaborazione tra il team ufficiale e quello satellite, ciò ha permesso di provare diverse configurazioni fino ad arrivare a quella corretta. 

Pol Espargaro, al termine della gara, ha spiegato: "Questo fine settimana abbiamo provato molte cose, allontanandoci dalla nostra messa a punto. Tech 3 ci ha aiutato moltissimo. Sia Oliveira sia Lecuona si sono mostrati molto solidi per tutto il weekend. Iker ha lavorato molto bene ed infatti abbiamo usato la sua messa a punto. Nella terza sessione di prove libere è stato davanti e per questo ho chiesto che mi mettessero quel setting nei limiti del possibile. Questo quarto posto in parte lo devo a Lecuona". 

Polyccio ha disputato una gara in rimonta in cui ha superato gli avversari fino ad arrivare ai piedi del podio: "Sono molto più contento rispetto alla scorsa settimana. Il cambio radicale è stato sull'anteriore, che ci ha aiutato anche con il posteriore. La settimana scorsa avevamo provato a capire cosa succedesse alla moto. Invece stavolta il ritmo in gara era buono, ho potuto sfruttare i punti forti della moto e mi sono divertito. Quando tutto ciò si mette insieme, i risultati arrivano". 

Fra due settimane, la MotoGP affronterà l'ultima tripletta della stagione, con il titolo ancora in gioco. Per Pol Espargaro saranno le ultime tre gare con la KTM prima di passare al team Honda Repsol: "Il campionato diventa molto divertente ed interessante. Se non succede nulla, il mondiale verrà deciso in Portogallo". 

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
1/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
2/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
3/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
4/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
5/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
6/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
7/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
8/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
9/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Márquez, Repsol Honda Team , Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Alex Márquez, Repsol Honda Team , Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
10/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
11/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
12/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
13/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
14/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
15/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
16/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
17/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
18/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
19/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
20/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
21/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
22/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
23/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
24/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
25/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
26/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
27/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
28/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
29/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
30/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
31/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
32/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
33/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
34/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
35/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
36/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
37/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
38/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
39/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
40/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
41/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
42/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
43/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
44/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
45/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
46/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
47/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
48/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
49/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
Pol Espargaró, Red Bull KTM Factory Racing
50/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
MotoGP "delusa" dai membri del paddock che rompono la bolla

Articolo precedente

MotoGP "delusa" dai membri del paddock che rompono la bolla

Prossimo Articolo

Report MotoGP: Morbidelli, il "trip" Mondiale continua

Report MotoGP: Morbidelli, il "trip" Mondiale continua
Carica commenti
KTM coltiva talenti, ma occhio a non bruciarli come Red Bull Prime

KTM coltiva talenti, ma occhio a non bruciarli come Red Bull

La KTM ha messo sotto contratto a lungo termine alcuni dei prospetti più interessanti del panorama del Motomondiale, come Raul Fernandez e Pedro Acosta. Con loro però non deve avere fretta come ne ha avuta con Iker Lecuona, "rottamato" in neanche 13 mesi, a meno che non voglia farsi la nomea di "Red Bull" della MotoGP.

MotoGP
14 ott 2021
Ceccarelli: “Marquez ad Austin in superiorità psico-fisica” Prime

Ceccarelli: “Marquez ad Austin in superiorità psico-fisica”

In questa nuova puntata della rubrica Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci illustrano come mai Marc Marquez sia riuscito a dominare la concorrenza in quel di Austin, in occasione della tappa texana della MotoGP

MotoGP
7 ott 2021
Nakagami: "La RC213V va guidata come fa Marc, lui traccia la via" Prime

Nakagami: "La RC213V va guidata come fa Marc, lui traccia la via"

Takaaki Nakagami ci parla in esclusiva della sua stagione in MotoGP. Dopo un 2020 in cui si è tolto parecchie soddisfazioni, ora che è rientrato quasi a pieno regime Marc Marquez è lo spagnolo - giustamente - il punto di riferimento della casa dell'ala dorata. Ed anche lo sviluppo va seguito di pari passo, se si vuole performare a dovere

MotoGP
6 ott 2021
Pagelle MotoGP: Bastianini sta diventando un top rider Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini sta diventando un top rider

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio degli Stati Uniti di MotoGP, con Marquez capace di tornare alla vittoria e Quartararo pronto a mettere una seria ipoteca sul titolo iridato

MotoGP
4 ott 2021
MotoGP: la griglia di partenza di Austin Prime

MotoGP: la griglia di partenza di Austin

Scopriamo insieme la griglia di partenza del Gran Premio delle Americhe di MotoGP. Ad Austin, Bagnaia regala la terza pole consecutiva a Borgo Panigale, piazzandosi davanti al favorito al titolo Quartararo. Riuscirà il giovane alfiere Ducati a tenere dietro la Yamaha?

MotoGP
3 ott 2021
Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP? Prime

Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP?

La rilevanza che Ducati dà ai suoi team satellite e l’impegno di Andrea Dovizioso nel migliorare la capacità delle ultime Desmosedici permettono al costruttore di Bologna di avere la moto più versatile della griglia, in grado di salire sul podio anche con cinque piloti diversi.

MotoGP
23 set 2021
Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia" Prime

Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia"

Luca Marini è il protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il pilota del team Esponsorama è reduce da due gare ben al di sotto delle aspettative e delle possibilità, visto e considerato quanto sia riuscito a conquistare il suo compagno di team, Enea Bastianini

MotoGP
21 set 2021
Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia" Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia"

Il Gran Premio di San Marino di MotoGP ha regalato tanti promossi e tanti bocciati. Da un perfetto Bagniaia, un sorprendente Bastianini, fino ad arrivare alla delusione Dovizioso, ecco le pagelle stilate e commentate da Franco Nugnes e Matteo Nugnes.

MotoGP
20 set 2021