Bradl e Bautista al lavoro su elettronica e gomme

condivisioni
commenti
Bradl e Bautista al lavoro su elettronica e gomme
Redazione
Di: Redazione
02 feb 2016, 15:54

Alvaro e Stefan hanno proseguito il lavoro volto a preparare alcune soluzioni per la RS-GP 2016

Stefan Bradl, Aprilia Racing Team Gresini
Stefan Bradl, Aprilia Racing Team Gresini
Stefan Bradl, Aprilia Racing Team Gresini
Alvaro Bautista, Aprilia Racing Team Gresini
Alvaro Bautista, Aprilia Racing Team Gresini
Alvaro Bautista, Aprilia Racing Team Gresini

Nel secondo e penultimo giorno di test a Sepang per la MotoGP, a fare notizia è stata soprattutto la lunga interruzione dovuta alla caduta (senza conseguenze) di Loris Baz nel lungo rettilineo di fronte ai box. I piloti erano scesi in pista al semaforo verde per sfruttare le condizioni climatiche migliori, con temperature leggermente più fresche rispetto al resto della giornata. 

Lungo stop quindi anche per Alvaro Bautista e Stefan Bradl, ancora al lavoro sulle RS-GP dell'Aprilia Racing Team Gresini con particolare attenzione al nuovo pacchetto elettronico. Alla riapertura della pista i piloti hanno anche avuto modo di valutare varie opzioni di gomme, esprimendo giudizi che influenzeranno la scelta degli pneumatici coi quali iniziare la stagione 2016.

Nella giornata odierna, malgrado le quasi due ore di interruzione, si è potuto svolgere una buona mole di lavoro con Alvaro Bautista che ha percorso 52 giri e Stefan Bradl 45.

Alvaro Bautista: “Anche oggi ci siamo concentrati sulla nuova elettronica che per noi rappresenta l'obiettivo principale. Dobbiamo trovare una buona base, sulla quale poi lavorare nei dettagli, e al momento non possiamo ancora dire di esserci riusciti. Abbiamo analizzato anche alcune nuove proposte di gomma anteriore, trovando qualche miglioramento in alcune fasi. Stiamo lavorando molto, la crescita non è semplice ma un passo alla volta continuiamo a procedere”.

Stefan Bradl:  “Per ora le cose vanno abbastanza bene. Arrivare qui a Sepang, con questo caldo, per il primo test non è fisicamente facile ma sono sempre felice di tornare a guidare dopo la pausa. Stiamo cercando di svolgere quante più prove possibile, su elettronica e gomme, per portare avanti il lavoro. Molte cose che proviamo qui saranno utilissime alla nuova moto, specialmente per quanto riguarda l'elettronica abbiamo ancora molto margine”.

Prossimo articolo MotoGP
Ezpeleta: "Dorna fuori dal nuovo organo giudicante"

Articolo precedente

Ezpeleta: "Dorna fuori dal nuovo organo giudicante"

Prossimo Articolo

Il trattamento che ha cambiato la vita di Dani Pedrosa

Il trattamento che ha cambiato la vita di Dani Pedrosa
Carica commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento Sepang, test di febbraio
Sotto-evento Martedì
Location Sepang International Circuit
Piloti Alvaro Bautista , Stefan Bradl
Team Gresini Racing
Autore Redazione
Tipo di articolo Test