È lo scatenato Felix Rosenqvist a conquistare Marrakech

condivisioni
commenti
È lo scatenato Felix Rosenqvist a conquistare Marrakech
Chiara Rainis
Di: Chiara Rainis , Motorsport.com Switzerland
13 gen 2018, 17:49

Lo svedese della Mahindra Racing ha messo a segno il sorpasso della vittoria sulla Reanult e.dams di Sébastien Buemi a quattro giri dalla bandiera a scacchi e ora è al comando della generale con 54 punti contro i 50 di Sam Bird.

Il vincitore della gara Felix Rosenqvist, Mahindra Racing, Dilbagh Gill, CEO, Team Principal, Mahind
Podio: il vincitore della gara Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Il vincitore Felix Rosenqvist, Mahindra Racing, festeggia sul podio dopo aver vinto la gara
Podio: il secondo classificato Sébastien Buemi, Renault e.Dams, con il suo trofeo, sul podio
Sébastien Buemi, Renault e.Dams
Il vincitore della gara Felix Rosenqvist, Mahindra Racing, il secondo classificato Sébastien Buemi,
Sam Bird, DS Virgin Racing, festeggia sul podio
Sam Bird, DS Virgin Racing
Sam Bird, DS Virgin Racing
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing, parla con Mitch Evans, Jaguar Racing
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jose Maria Lopez, Dragon Racing
Jose Maria Lopez, Dragon Racing
Jose Maria Lopez, Dragon Racing
Nick Heidfeld, Mahindra Racing
Nick Heidfeld, Mahindra Racing
Nick Heidfeld, Mahindra Racing
Tom Blomqvist, Andretti Formula E Team
Tom Blomqvist, Andretti Formula E Team
Tom Blomqvist, Andretti Formula E Team
Nicolas Prost, Renault e.Dams
Nicolas Prost, Renault e.Dams
Nicolas Prost, Renault e.Dams
Alex Lynn, DS Virgin Racing
Alex Lynn, DS Virgin Racing
Alex Lynn, DS Virgin Racing
Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler
Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler
Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler
Mitch Evans, Jaguar Racing
Mitch Evans, Jaguar Racing
Mitch Evans, Jaguar Racing

In una gara che sembrava appannaggio dello svizzero Sébastien Buemi, partito dalla pole position e davanti a tutti per la maggior parte delle tornate dell'ePrix di Marrakech, a salire sul gradino più alto del podio è stato invece Felix Rosenqvist, autore pure del giro veloce con il crono di 1’23”393. 

 

Il talentuoso 26enne della Mahindra Racing ha dato vita ad una corsa di studio e quando meno lo svizzero se lo aspettava, ha affondato il colpo con un sorpasso che non ha più avuto replica. 

Terzo posto per Sam Bird, primo ad essere infilato dal vincitore, quindi a 6"554 Nelson Piquet Jr, in bagarre a lungo con Daniel Abt e Lucas Di Grassi, costretto al ritiro per noie tecniche dopo appena 8 giri. 

 

Quinto Jean-Eric Vergne su Techeetah, quindi José Maria Lopez, solido per l’intero week end nel suo debutto con la Dragon, Maro Engel su Venturi, protagonista di un contatto a tre nelle fasi finali con il collega di marca Edoardo Mortara, solo 17esimo e palesemente in difficoltà. 

 

Poi, Nick Heidfeld, ottavo con la Mahindra, e autore di un ruota a ruota con la NIO di Oliver Turvey, scattato dalla pit lane e poi kappaò a seguito di un guasto, per la piazza 12, concluso con un gestaccio da parte del tedesco. 

 

Nono Tom Blomqvist, bravo rookie dell’Andretti, e decimo Nicolas Prost, finalmente attivo nei sorpassi con la Renault e.dams gemella di quella di Sébastien Buemi.

Fuori dalla top 10 Alex Lynn su DS Virgin, in testacoda alla seconda tornata dopo uno scontro con Abt. E proprio il figlio dell’ex patron dell'Audi Sport ha terminato 12esimo nonché penalizzato con un "drive through" per aver causato la collisione con l’inglese. 

 

Tredicesimo Mitch Evans su Panasonic Jaguar, a precedere l’Andretti di Antonio Félix Da Costa, la NIO di Luca Filippi, come Maro Engel della Venturi vittima di una spintarella da Edoardo Mortara. Ritiro infine per André Lotterer per un problema sulla Techeetah quando era trascorsa metà dell'ePrix marocchino. 

 

Da segnalare un brivido in pit-lane al momento del cambio vettura, quando una persona ha attraversato in maniera avventata la corsia e ha rischiato di essere investita dal trenino di auto rientrato sotto regime di bandiera gialla, compreso il futuro vincitore Felix Rosenqvist.

La gara:

Cla #PilotaTeamGiriTempoGapDistaccokm/hRitiratoPunti
1   19 sweden Felix Rosenqvist  india Mahindra Racing 33 48'04.751     122.4   25
2   9 switzerland Sébastien Buemi  france DAMS 33 48'05.696 0.945 0.945 122.3   21
3   2 united_kingdom Sam Bird  united_kingdom Virgin Racing 33 48'10.513 5.762 4.817 122.1   15
4   3 brazil Nelson Piquet Jr.  united_kingdom Jaguar Racing 33 48'11.305 6.554 0.792 122.1   13
5   25 france Jean-Éric Vergne  china Techeetah 33 48'16.989 12.238 5.684 121.8   10
6   6 argentina José María López  united_states Dragon Racing 33 48'21.242 16.491 4.253 121.7   8
7   23 germany Nick Heidfeld  india Mahindra Racing 33 48'33.132 28.381 11.890 121.2   6
8   27 united_kingdom Tom Blomqvist  united_states Andretti Autosport 33 48'37.131 32.380 3.999 121.0   4
9   8 france Nicolas Prost  france DAMS 33 48'37.850 33.099 0.719 121.0   2
10   36 united_kingdom Alex Lynn  united_kingdom Virgin Racing 33 48'38.271 33.520 0.421 120.9   1
11   66 germany Daniel Abt  germany Audi Sport Team ABT 33 48'45.702 40.951 7.431 120.6    
12   20 new_zealand Mitch Evans  united_kingdom Jaguar Racing 33 48'51.029 46.278 5.327 120.4    
13   5 germany Maro Engel  monaco Venturi 33 48'51.666 46.915 0.637 120.4   6
14   28 portugal António Félix Da Costa  united_states Andretti Autosport 33 49'05.867 1'01.116 14.201 119.8    
15   7 belgium Jérôme D'Ambrosio  united_states Dragon Racing 33 49'18.556 1'13.805 12.689 119.3    
16   68 italy Luca Filippi  china NIO Formula E Team 32 48'22.384 1 giro 1 giro 117.9    
17   4 italy Edoardo Mortara  monaco Venturi 30 44'17.064 3 giri 2 giri 120.8    
  dnf 16 united_kingdom Oliver Turvey  china NIO Formula E Team 17 25'08.742 16 giri 13 giri   Ritirato  
  dnf 18 germany André Lotterer  china Techeetah 14 20'06.446 19 giri 3 giri   Ritirato  
  dnf 1 brazil Lucas Di Grassi  germany Audi Sport Team ABT 7 11'49.935 26 giri 7 giri   Ritirato

 

 

 

 

Prossimo articolo Formula E
Rosenqvist: “Che gara: e ora sono anche in testa al campionato!”

Previous article

Rosenqvist: “Che gara: e ora sono anche in testa al campionato!”

Next article

Sébastien Buemi conquista la Super Pole di Marrakech!

Sébastien Buemi conquista la Super Pole di Marrakech!