Sette Camara rimane alla Dragon per la Formula E 2020/2021

condivisioni
commenti
Sette Camara rimane alla Dragon per la Formula E 2020/2021
Di:

Sergio Sette Camara rimarrà alla Dragon Racing per la stagione 2020/2021 di Formula E, mentre l'identità del suo compagno di squadra rimane ancora da svelare.

La riserva di Red Bull ed AlphaTauri in Formula 1 ha fatto il suo debutto in Formula E nelle ultime sei gare della stagione 2019/2020 a Berlino, sostituendo il neozelandese Brendon Hartley.

Sette Camara ha ottenuto solo un 15esimo posto come miglior risultato e lui ed il suo compagno Nico Muller non sono stati capaci di conquistare neanche un punto nella seconda parte di questa stagione falcidiata dal Coronavirus.

Tuttavia, la Dragon ha annunciato che il pilota brasiliano resterà con la squadra, che sarà rinominata Dragon / Penske Autosport per sottolineare il coinvolgimento del gigante statunitense.

Questo annuncia significa anche che molto probabilmente Sette Camara dirà addio alla Super Formula, che doveva essere il suo impegno primario nel 2020, prima che scattassero le restrizioni di viaggio legate al COVID-19.

Il 22enne ha fatto una sola apparizione in gara a Sugo, qualificando la sua monoposto della B-Max/Motopark in pole position, ma poi in gara si è ritirato.

Con il test di Valencia della Formula E che è in concomitanza con la prossima doppietta della Super Formula a Suzuka, si prevede che Sette Camara non tornerà in Giappone per le ultime tre gare della serie.

"Sono entusiasta di applicar le conoscenze ed il lavoro che abbiamo fatto a Berlino nella mia prima stagione completa con il team" ha detto Sette Camara.

"Il mio obiettivo è quello di ottenere il miglior risultato possibile in ogni gara, di avere una curva d'apprendimento rapida e godermi questa avventura con la Dragon / Penske Autosport!".

"Il mio obiettivo è quello di crescere con il team e continuare con lo slancio positivo con cui abbiamo cominciato a Berlino, per competere costantemente per i punti in questa stagione".

La Dragon deve ancora nominare il secondo pilota per la stagione 2020/2021, che inizierà in Cile a gennaio, ma Muller ha recentemente effettuato un test con la Penske EV-5 e quindi si ritiene sia a sua volta in lizza per la conferma.

"Sergio ha dato a tutti un'anteprima di ciò che ci potrà dare nelle prime sei gare con il team a Berlino" ha detto Jay Penske, proprietario e team principal della Dragon / Penske Autosport.

"Sono stato soddisfatto della rapidità con cui si è adattato alle vetture elettriche. Con il pacchetto Penske EV-5 ed i miglioramenti che stiamo facendo su tutta la linea, mi aspetto che lui riesca ad andare costantemente a punti nella sua prima stagione completa con la Dragon / Penske Autosport".

La Dragon ha chiuso all'11esimo posto su 12 nella classifica a squadre, con Hartley che ha ottenuto due punti con il nono posto della seconda gara in Arabia Saudita.

Formula E ed Extreme E si legano in una partnership strategica

Articolo precedente

Formula E ed Extreme E si legano in una partnership strategica

Prossimo Articolo

Formula E: NIO ingaggia Blomqvist, Abt rimane a piedi

Formula E: NIO ingaggia Blomqvist, Abt rimane a piedi
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Piloti Sergio Sette Camara
Team Dragon Racing
Autore Rachit Thukral