Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
21 giorni
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
34 giorni
G
Sanya ePrix
20 mar
-
21 mar
Prossimo evento tra
56 giorni
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
70 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
84 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
99 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
133 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
148 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
168 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
183 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
184 giorni

Müller e Imperatori in coro: “La F.E è la competizione in cui stare”

condivisioni
commenti
Müller e Imperatori in coro: “La F.E è la competizione in cui stare”
Di:
17 gen 2018, 10:34

I due elvetici rallegrati della prima presa di contatto con le monoposto elettriche dopo il rookie test di Marrakesh, in Marocco. Nico in cima alla classifica: “Sensazione stupenda, competizione meravigliosa”.

Nico Muller, Audi Sport ABT Schaeffler
Alexandre Imperatori, NIO Formula E Team
Alexandre Imperatori, NIO Formula E Team
Nico Muller, Audi Sport ABT Schaeffler
Alexandre Imperatori, NIO Formula E Team
Alexandre Imperatori, NIO Formula E Team
Alexandre Imperatori, NIO Formula E Team
Alexandre Imperatori, NIO Formula E Team
Alexandre Imperatori, NIO Formula E Team
Nico Muller, Audi Sport ABT Schaeffler
Nico Muller, Audi Sport ABT Schaeffler

È stato un fine settimana indimenticabile per Nico Müller sul tracciato semipermanente di Marrakesh, sul quale il driver dell’Audi Sport ha esordito al volante di una monoposto di Formula E.

Al termine della giornata dei test rookie della serie “full electric” in Marocco, il 25enne di Thun ha portato la FE04 e-tron in cima alla classifica dei tempi, stabilendo inoltre il nuovo riferimento cronometrico del circuito, precedentemente stampato dal collega Daniel Abt nella seconda sessioni di libere.

 

Dopo una mattinata trascorsa a simulare le condizioni di gara, Nico si è lanciato a full gas con l’inizio del pomeriggio. Cinque minuti prima della bandiera scacchi, il portacolori della Casa di Ingolstadt ha stampato l’19’’651 valso la prima posizione e il conseguente record.

“Mi sono molto divertito in questa nuova esperienza, conclusa con un vero e proprio successone”, ha esordito il 25enne elvetico.

“Dopo aver rotto il ghiaccio, ho avuto modo di divertirmi e collezionare esperienza. Bilancio sulla Formula E? Credo sia una competizione in continua espansione. Guidare una monoposto elettrica è stato qualcosa di fantastico”.

A rappresentare la Svizzera nei rookie test di Marrakesh ci ha pensato anche Alexandre Imperatori, ingaggiato dalla NIO insieme al britannico Harry Tincknell.

Chiusa la mattinata nei bassifondi con un 1’24’’581, il pilota di Châtel-Saint-Denis è riuscito a migliorarsi di quasi due secondi nel pomeriggio, issandosi fino alla 15esima piazza grazie al 1’22’’500.

 

“È stato importante fare un solido lavoro e dare un buon feedback ai ragazzi della NIO. La cosa che mi ha entusiasmato di più è il fatto di aver aggiunto maggiore esperienza al mio bagaglio. Credo che la Formula E è il posto dove stare al momento. Spero in futuro di avere ulteriori occasioni”, ha auspicato lo svizzero classe 1987. 

 

Prossimo Articolo
Fotogallery: le immagini più belle dei rookie test di Marrakesh

Articolo precedente

Fotogallery: le immagini più belle dei rookie test di Marrakesh

Prossimo Articolo

La griglia di Formula E diventerà a 11 squadre?

La griglia di Formula E diventerà a 11 squadre?
Carica commenti