L'India accelera per una gara di Formula E

L'esibizione della Mahindra Racing con le M2Electro di Nick Heidfeld e Bruno Senna sul Buddh International Circuit ha accresciuto l'interesse nel Paese asiatico per un ePrix.

L'interesse per una tappa del Campionato FIA di Formula E in India è letteralmente schizzato alle stelle all'indomani dell'esibizione organizzata dalla Mahindra Racing sul Buddh International Circuit, tracciato creato per la Formula 1 nella regione dell'Uttar Pradesh e già teatro di ben tre Gran Premi fra 2011 e 2013.

Un evento di altissimo profilo ha caratterizzato l'impiego di una M2Electro completamente elettrica in una gara di resistenza con una delle moto da competizione MGP30 della Moto3 guidata da Danny Webb, mentre i piloti titolari Bruno Senna e Nick Heidfeld hanno eseguito alcuni “donuts” a ruote fumanti a beneficio della folla.

Dilbagh Gill, team principal della Mahindra Racing, ha affermato: "Quello che stiamo cercando di fare con queste esibizioni fa perfettamente pendant con ciò che Anand Mahindra e Pawan Goenka hanno detto, e cioè che abbiamo intenzione di portare una gara di Formula E in India. E vogliamo portarla il più rapidamente possibile, peraltro. Stiamo parlando con le persone giuste. Finché rimaniamo concentrati sulla questione, l'infrastruttura non dovrebbe essere un problema. I promotori sanno come ospitare una corsa del genere, sanno come creare un happening del genere a Delhi, Mumbai o Bangalore: non avremo problemi ad ospitare una corsa".

Ali Russell, direttore media e comunicazione della categoria “full electric”, ha aggiunto: "La Formula E è una disciplina sportiva veramente globale, con gare sparse nei quattro continenti. Come si confà a una categoria completamente nuova sotto molti punti di vista, agisce come una piattaforma ideale per promuovere soluzioni di mobilità sostenibile nonché legate alle energie alternative. L'India è un perfetto esempio di mercato emergente da questo punto di vista nonché funzionale alla produzione di veicoli elettrici. Sarebbe l'ideale per la Formula E".

Come detto, l'evento promozionale organizzato dalla Mahindra Racing ha riscosso grande interesse per la Formula E in India, tanto più che il politico regionale Kapil Mishra ha twittato: “Sir, as Delhi cabinet minister, I assure u of all help and support. Let us know”. Cioè: "Signori, nella mia qualità di membro del governo di Delhi, vi assicuro tutto l'aiuto e il supporto necessari. Fateci sapere". 

 

 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento La Mahindra sul Buddh Circuit
Sub-evento Evento speciale
Circuito Buddh International Circuit
Piloti Nick Heidfeld , Bruno Senna , Gaurav Gill , Danny Webb
Team Mahindra Racing
Articolo di tipo Ultime notizie