Insieme in India le Mahindra... auto e moto

condivisioni
commenti
Insieme in India le Mahindra... auto e moto
Rachit Thukral
Di: Rachit Thukral
Tradotto da: Gabriele Testi, Direttore Responsabile Svizzera
10 feb 2016, 20:21

Sul Buddh International Circuit, esibizione congiuta per Nick Heidfeld sulla M2Electro di F.E e Danny Webb con la MGP30 della Moto3.

Danny Webb, Mahindra MGP30, e Mufaddal Choonia, Mahindra Racing SPA CEO
Nick Heidfeld, Mahindra Racing e Danny Webb, Mahindra MGP3O
Nick Heidfeld, Mahindra Racing
Nick Heidfeld, Mahindra Racing e Danny Webb, Mahindra Racing
Nick Heidfeld e Bruno Senna, Mahindra Racing con Anand Mahindra, Presidente Mahindra Group
Nick Heidfeld, Bruno Senna e Danny Webb, Mahindra Racing
Nick Heidfeld, Mahindra Racing
Nick Heidfeld, Mahindra Racing
Mahindra Racing M2Electro dettaglio

La Mahindra Racing ha compiuto una dimostrazione congiunta dei propri mezzi da competizione sul Buddh International Circuit, usando Nick Heidfeld e Danny Webb rispettivamente al volante della M2Electro e in sella alla MGP30.

L'evento, che è servito al colosso indiano dell'industria per duplicare le possibilità di riprese televisive di uno spot a fini promozionali, è stato in primis organizzato per mostrare alla stampa le capacità del gruppo Mahindra e per infondere consapevolezza circa le tecnologie utilizzate nelle vetture e nelle moto da corsa.

"In primo luogo, abbiamo portato qui i nostri veicoli affinché le persone del luogo potessero vederli e toccarli con mano”, ha detto Dilbagh Gill, team principal della scuderia Mahindra Racing di Formula E, alla redazione di Motorsport.com. "Dopo il Delhi Auto Expo, è stata una buona idea quella di far esibire i due mezzi. In questo momento, con le questioni del Diesel ancora aperte, a Delhi ci è stata data l'ottima opportunità di parlare di nuove soluzioni tecnologiche per una mobilità", ha aggiunto.

Sia il pilota tedesco che Bruno Senna erano stati convocati per guidare sul BIC, ma quest'ultimo ha dovuto saltare a piè pari l'happening promozionale a causa di problemi al sedile. I piloti delle due M2Electro sono giunti in Asia direttamente dal Buenos Aires ePrix, dove entrambi hanno conquistato punti in classifica.

Avevano trascorso gli ultimi due giorni a fare da testimonial al costruttore indiano, compresa l'ampia visita in tuta e casco al salone automobilistico di Delhi.

Insieme con i piloti abituali delle monoposto elettriche, anche il campione rally 2013 della regione Asia-Pacifico, Gaurav Gill, che ha forti legami con la squadra indiana, si è concesso un assaggio della M2Electro terminando i lavori di giornata sul BIC.

L'evento ha anche segnato la prima uscita pubblica della nuova motocicletta Moto3 della Mahindra Racing con il collaudatore ufficiale Danny Webb. La due ruote asiatica era stata lanciata la settimana precedente al Delhi Expo Auto

 

 

 

Prossimo articolo Formula E
È già separazione fra Berthon e il Team Aguri

Articolo precedente

È già separazione fra Berthon e il Team Aguri

Prossimo Articolo

Luigi Mazzola è il nuovo direttore tecnico della Venturi

Luigi Mazzola è il nuovo direttore tecnico della Venturi
Carica commenti