Formula E, Berlino 5, Libere 2: risposta di Da Costa

Il neo-Campione chiude in testa battendo di un soffio De Vries e Buemi, con Di Grassi e Vandoorne in Top5. Indietro Vergne, BMW e Porsche.

Formula E, Berlino 5, Libere 2: risposta di Da Costa

Antonio Felix Da Costa torna al comando al termine delle Prove Libere 2 di Formula E, con i piloti che stanno affrontando il penultimo impegno stagionale a Berlino.

Il neo-Campione della serie elettrica portala sua DS Techeetah davanti in 1'15"653, battendo per questione di centesimi la Mercedes di Nyck De Vries e la Nissan E.Dams di Sébastien Buemi.

Prove molto combattute al Tempelhof Airport perché a seguire abbiamo ben sei piloti nello spazio di 3 decimi, con Lucas Di Grassi che termina quarto e migliore delle Audi, mettendosi alle spalle la seconda Mercedes, quella #5 di Stoffel Vandoorne.

Nico Muller ottiene invece il sesto crono ed è il primo dei portacolori di Geox Dragon Racing, precedendo per un soffio la Nissan E.Dams di Oliver Rowland ed Alex Lynn sulla prima delle Mahindra.

In Top10 troviamo pure BMW e Porsche, ma accusando un distacco di quasi mezzo secondo da parte di Maximilian Gunther e Neel Jani, quest'ultimo davanti al compagno di squadra André Lotterer e ad Edoardo Mortara con la Venturi. Solo tredicesimo Jean Eric Vergne al volante della seconda DS Techeetah, a 0"505 dal leader.

Cla # Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 13 Portugal António Félix Da Costa China Techeetah 16 1'15.653     119.202
2 17 Netherlands Nyck De Vries Germany Mercedes 16 1'15.687 0.034 0.034 119.148
3 23 Switzerland Sébastien Buemi France DAMS 15 1'15.752 0.099 0.065 119.046
4 11 Brazil Lucas Di Grassi Germany Audi Sport Team ABT 15 1'15.853 0.200 0.101 118.887
5 5 Belgium Stoffel Vandoorne Germany Mercedes 18 1'15.882 0.229 0.029 118.842
6 7 Switzerland Nico Müller United States Dragon Racing 12 1'15.899 0.246 0.017 118.815
7 22 United Kingdom Oliver Rowland France DAMS 16 1'15.910 0.257 0.011 118.798
8 94 United Kingdom Alex Lynn India Mahindra Racing 15 1'15.993 0.340 0.083 118.668
9 28 Germany Maximilian Gunther United States Andretti Autosport 14 1'16.073 0.420 0.080 118.544
10 18 Switzerland Neel Jani Germany Porsche Team 18 1'16.133 0.480 0.060 118.450
11 36 Germany André Lotterer Germany Porsche Team 18 1'16.136 0.483 0.003 118.445
12 48 Switzerland Edoardo Mortara Monaco Venturi 19 1'16.144 0.491 0.008 118.433
13 25 France Jean-Éric Vergne China Techeetah 14 1'16.158 0.505 0.014 118.411
14 64 Belgium Jérôme D'Ambrosio India Mahindra Racing 13 1'16.163 0.510 0.005 118.403
15 19 Brazil Felipe Massa Monaco Venturi 18 1'16.170 0.517 0.007 118.393
16 6 Brazil Sergio Sette Camara United States Dragon Racing 14 1'16.191 0.538 0.021 118.360
17 2 United Kingdom Sam Bird United Kingdom Virgin Racing 12 1'16.358 0.705 0.167 118.101
18 4 Netherlands Robin Frijns United Kingdom Virgin Racing 12 1'16.402 0.749 0.044 118.033
19 33 Germany Daniel Abt United Kingdom NIO Formula E Team 12 1'16.420 0.767 0.018 118.005
20 20 New Zealand Mitch Evans United Kingdom Jaguar Racing 16 1'16.486 0.833 0.066 117.903
21 27 United Kingdom Alexander Sims United States Andretti Autosport 14 1'16.529 0.876 0.043 117.837
22 3 United Kingdom Oliver Turvey United Kingdom NIO Formula E Team 16 1'16.701 1.048 0.172 117.573
23 66 Germany René Rast Germany Audi Sport Team ABT 14 1'16.755 1.102 0.054 117.490
24 51 United Kingdom Tom Blomqvist United Kingdom Jaguar Racing 14 1'17.070 1.417 0.315 117.010
condivisioni
commenti
Formula E, Berlino 5, Libere 1: Gunther sugli scudi

Articolo precedente

Formula E, Berlino 5, Libere 1: Gunther sugli scudi

Prossimo Articolo

Formula E: la Super Pole di Berlino 5 va a Rowland

Formula E: la Super Pole di Berlino 5 va a Rowland
Carica commenti
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021
Formula E in crisi: perché ora le Case fuggono? Prime

Formula E in crisi: perché ora le Case fuggono?

Dopo diverse stagioni da catalizzatrice di Case sfruttando l'onda della propulsione elettrica che ha travolto l'automotive, la Formula E si trova a dover far fronte ai recenti addii di Audi e BMW. Ecco quali sono i motivi di questa crisi e quali sono gli scenari futuri per la serie full electric del motorsport.

Formula E
12 feb 2021
Anche Shanghai si è candidata per un nuovo ePrix Prime

Anche Shanghai si è candidata per un nuovo ePrix

Esponenti della società Juss Event Management, promotrice del Gran Premio di Cina di Formula 1, hanno incontrato Alejandro Agag in loco e puntano ad entrare nel calendario 2017-2018...

Formula E
15 ott 2016
Abt: “In gara non avevo il passo giusto...” Prime

Abt: “In gara non avevo il passo giusto...”

Il tedesco della ABT Schaeffler FE01 non ha una spiegazione per la scarsa velocità riscontrata a Puerto Madero

Formula E
10 feb 2016