Emozioni a Montréal! L’ultimo ePrix a Vergne, Di Grassi campione

La domenica conclusiva della stagione 2016-2017 della Formula E ha regalato due prime volte, con il successo di tappa del francese della Techeetah-Renault e il titolo del brasiliano della ABT Schaeffler.

Emozioni a Montréal! L’ultimo ePrix a Vergne, Di Grassi campione
Jean-Eric Vergne, Techeetah, festeggia dopo aver vinto la gara
Jean-Eric Vergne, Techeetah, festeggia dopo aver vinto la gara
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing, festeggia dopo le qualifiche con il Julisy Bar award
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing
Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing
Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing

Sono stati 37 giri densi di avvenimenti quelli che hanno caratterizzato il round finale del Campionato FIA di Formula E in Canada. 

Il primo brivido lo ha regalato la partenza, quando il testacoda della Techeetah-Renault di Stéphane Sarrazin ha scompigliato il gruppo e distrutto le speranze iridate di Sébastien Buemi a fronte di un nuovo tamponamento da parte dell’Andretti Autosport di Antonio Félix Da Costa. 

 

Lo svizzero della Renault e.dams ci ha provato in ogni modo pur di entrare in zona punti, giocandosi anche il FanBoost, ma l’obbligo di rientrare ai box per far rimuovere il pezzo di alettone rotto nel contatto al via lo ha relegato in fondo al gruppo e costretto ad una rimonta disperata e improbabile, chiuso all’11esimo posto. 

 

Se per l’ex campione sono state lacrime amare quelle di fine giornata, ha invece potuto finalmente gioire Jean-Éric Vergne.

L’eterno secondo della serie "full electric" è rimasto incollato agli scarichi della Mahindra M3Electro di Felix Rosenqvist per tutta la corsa e a 18 giri dalla chiusura è riuscito a piazzare il sorpasso decisivo per la vittoria e per un’affermazione personale che tardava ad arrivare. 

 

Quanto lui, o forse ancora di più, ha pianto di felicità Lucas Di Grassi, che sebbene non sia andato oltre la settima posizione in gara, a Montréal si è portato a casa la coppa più importante con 181 contro i 157 del diretto rivale.

Non così è andata per la sua squadra, la ABT Schaeffler Audi Sport, seconda dietro all'équipe Renault e.dams, in vantaggio di 20 lunghezze (268 vs 248). 

 

Sul podio è salito anche José Maria Lopez su DS Virgin, autore di un ottimo e avvincente fine corsa, che l’ha visto ingaggiare duelli un po’ con tutti, compreso il suo collega di colori Sam Bird, quarto al traguardo. 

 

Brillante si è dimostrato pure Nick Heidfeld, che in questo modo ha garantito all'indiana Mahindra il terzo posto nella graduatoria costruttori dietro francesi e tedeschi. Sesto Daniel Abt su ABT Schaeffler, mentre per il menzionato Stéphane Sarrazin è arrivato l’ottavo posto.

In top 10 due dei protagonisti più agguerriti dell’ePrix di domenica 30 luglio, Jérome D’Ambrosio della Faraday Future Dragon Racing e Tom Dillmann su Venturi. 

 

Tredicesimo posto per Robin Frijns dell’Andretti Autosport, finito in collisione proprio nelle tornate conclusive con la Penske 701-EV by Dragon Racing di Loic Duval, rimasto poi fermo alla curva 3, a sua volta protagonista di un altro episodio con il portacolori della Jaguar Racing, Mitch Evans, dodicesimo. 

 

A seguire un altro gruppetto che si è distinto in sorpassi e controsorpassi, ossia Adam Carroll su Jaguar i-Type 1, Antonio Félix Da Costa su Andretti ATEC 02, Nelson Piquet Jr. su NextEV NIO 700-R e il team-mate del brasiliano, Oliver Turvey.

Ultima posizione per la Venturi di Maro Engel, "vittima" di un brutale sorpasso da parte del freschissimo campione in carica nella sua marcia verso il titolo... 

 

Ritiro per Nicolas Prost. Già scattato dalla pit lane per la penalizzazione legate alla sostituzione di alcune componenti del powertrain, il figlio d'arte francese in forza alla Renault e.dams è stato fermato da noi tecniche. 

Prossimo appuntamento il doppio ePrix di Hong Kong il 2 e 3 dicembre, apertura della stagione 2017-2018, la quarta nella storia del Campionato FIA di Formula E.

Gara: 

Cla #PilotaTeamGiriTempoGapDistaccokm/hRitiratoPunti
1   25 france Jean-Éric Vergne  china Techeetah 37 -         25
2   19 sweden Felix Rosenqvist  india Mahindra Racing 37 0.896 0.896 0.896     18
3   37 argentina José María López  united_kingdom Virgin Racing 37 4.468 4.468 3.572     18
4   2 united_kingdom Sam Bird  united_kingdom Virgin Racing 37 7.114 7.114 2.646     12
5   23 germany Nick Heidfeld  india Mahindra Racing 37 21.933 21.933 14.819     10
6   66 germany Daniel Abt  germany Audi Sport Team ABT 37 24.444 24.444 2.511     8
7   11 brazil Lucas Di Grassi  germany Audi Sport Team ABT 37 24.855 24.855 0.411     6
8   33 france Stéphane Sarrazin  china Techeetah 37 26.038 26.038 1.183     4
9   7 belgium Jérôme D'Ambrosio  united_states Dragon Racing 37 28.282 28.282 2.244     2
10   4 france Tom Dillmann  monaco Venturi 37 28.591 28.591 0.309     1
11   9 switzerland Sébastien Buemi  france DAMS 37 35.170 35.170 6.579      
12   20 new_zealand Mitch Evans  united_kingdom Jaguar Racing 37 36.548 36.548 1.378      
13   27 netherlands Robin Frijns  united_states Andretti Autosport 37 36.826 36.826 0.278      
14   47 united_kingdom Adam Carroll  united_kingdom Jaguar Racing 37 36.972 36.972 0.146      
15   28 portugal António Félix Da Costa  united_states Andretti Autosport 37 39.720 39.720 2.748      
16   3 brazil Nelson Piquet Jr.  china NEXTEV TCR Formula E Team 37 46.751 46.751 7.031      
17   88 united_kingdom Oliver Turvey  china NEXTEV TCR Formula E Team 37 49.116 49.116 2.365      
18   5 germany Maro Engel  monaco Venturi 37 1'33.530 1'33.530 44.414      
  dnf 6 france Loïc Duval  united_states Dragon Racing 34 2 laps 3 giri 3 giri   Ritirato  
  dnf 8 france Nicolas Prost  france DAMS 32 4 laps 5 giri 2 giri   Ritirato

 

 

condivisioni
commenti
Nuova penalità per la Renault e.dams in Canada
Articolo precedente

Nuova penalità per la Renault e.dams in Canada

Prossimo Articolo

Di Grassi: “Il mio è un sogno trasformatosi in realtà”

Di Grassi: “Il mio è un sogno trasformatosi in realtà”
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021