L'Audi si giustifica dopo Gara 1: “C’è stata un’incomprensione”

condivisioni
commenti
L'Audi si giustifica dopo Gara 1: “C’è stata un’incomprensione”
Chiara Rainis
Di: Chiara Rainis , Motorsport.com Switzerland
15 lug 2018, 15:46

Il boss Allan McNish risponde alla polemica innescata da Daniel Abt al termine del round di sabato a NYC e chiarisce che da parte dei vertici non c’è stato alcun ordine di non attaccare Lucas Di Grassi

Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, festeggia sul podio
Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, festeggia sul podio
Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, festeggai sul podio dopo la vittoria della gara
Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler
Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler
Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler

Nell’immediato dopo ePrix di sabato Daniel Abt, al comando fino al cambio vettura e poi superato dal compagno di squadra, aveva criticato l'Audi per avergli negato di attaccare il brasiliano e giocarsi con lui la vittoria di tappa.

Per questo, alla vigilia dell’ultimo appuntamento stagionale del Campionato FIA di Formula E, il boss del teamAllan McNish ha voluto spiegare quanto in realtà accaduto.

“C’è stata un’incomprensione perché noi non gli abbiamo detto nulla”, ha dichiarato lo scozzese a Motorsport.com.

Chiaramente non volevamo che rischiassero di buttarsi fuori, ma da parte nostra non c’è stato alcun ordine. L’unica cosa è che abbiamo suggerito ad entrambi i piloti di non sprecare troppo, in quanto in caso di Safety-Car Jean-Éric Vergne e André Lotterer erano messi meglio”. 

Leggi anche:

Dal canto suo, Lucas Di Grassi ha confermato la versione del boss circa il richiamo a non consumare troppo, affermando inoltre che il collega di marca si era reso protagonista di un errore alla curva 6 poco prima del sorpasso.

Questo invece quanto sostenuto dal driver di Kempten: “Quasi ogni giro sono stato invitato a non rischiare, per cui da quel momento in poi non sono mai andato al limite e alla fine ne ho pagato il prezzo. Non so quale sia la situazione o che cosa abbiamo detto a Lucas”.

E ancora: “Di certo ho fatto molto per lui in passato e, visto che andiamo d’accordo, non voglio mettermi in lotta con lui. Ne discuteremo apertamente, in modo da trovare una soluzione migliore per il futuro...”. 

 
Prossimo articolo Formula E
Daniel Abt davanti a tutti nelle Prove Libere 3 newyorchesi

Articolo precedente

Daniel Abt davanti a tutti nelle Prove Libere 3 newyorchesi

Prossimo Articolo

New York 2, Sébastien Buemi fa la differenza nella Super Pole!

New York 2, Sébastien Buemi fa la differenza nella Super Pole!
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Evento ePrix di New York
Sotto-evento Sabato, post gara
Piloti Allan McNish , Lucas Di Grassi , Daniel Abt
Team Audi Sport Team ABT
Autore Chiara Rainis
Tipo di articolo Intervista