Abu Dhabi, Day 1: Grosjean mette tutti in fila

Abu Dhabi, Day 1: Grosjean mette tutti in fila

Il francese ha preceduto il connazionale Bianchi ed il monegasco Stefano Coletti

E' il pilota più esperto del lotto ed ha fatto valere la sua legge fin da subito. Stiamo parlando di Romain Grosjean, portacolori della DAMS, che oggi è stato il più rapido nella prima giornata di test collettivi riservata alle nuove vetture di GP2 andata in scena ad Abu Dhabi. Le condizioni del tracciato di Yas Marina sono state tutt'altro che ottimali, visto che ieri ad Abu Dhabi c'è stata una tempesta di sabbia che ha portato in pista molto sporco, inoltre nel primo pomeriggio c'è stata anche qualche leggera precipitazione. Una condizione che ha portato la direzione gara a decidere di tenere la pit lane aperta un'ora in più rispetto a quanto stabilito in precedenza, anche perchè i piloti hanno bisogno di prendere confidenza non solo con le monoposto di terza generazione progettate dalla Dallara, ma anche con gli pneumatici della Pirelli, ed il via della serie asiatica ormai incombe. Proprio in questo frangente Grosjean ha saputo tirare fuori tutta la sua esperienza, ma anche il suo talento, realizzando un ottimo giro sul finire della sessione pomeridiana con un 1'49"768 che gli ha permesso di essere l'unico pilota in grado di scendere sotto all'1'50". Alle sue spalle c'è un altro pilota esperto della categoria come Jules Bianchi. Il portacolori del Ferrari Driver Academy, sceso in pista con una monoposto della Lotus-ART, si è visto però rifilare circa mezzo secondo da Grosjean. In terza piazza troviamo poi la vera rivelazione della giornata, cioè il monegasco Stefano Coletti. Dopo una stagione positiva in World Series by Renault ed in GP3, si è subito dimostrato a suo agio sulla vettura della Trident, risultando anche il più veloce in mattinata. La top five poi è completata dal duo della Barwa Addax composto da Giedo van der Garde e da Charles Pic. Ottavo tempo invece per il campione in carica della GP3, il messicano Esteban Gutierrez. Due gli italiani in pista, che purtroppo non hanno brillato particolarmente. Davide Valsecchi, sceso in pista con il Team Air Asia di Tony Fernandes ha chiuso con l'undicesimo tempo, mentre per trovare Andrea Caldarelli, fresco di firma con la Ocean Racing, bisogna addirittura scorrere la classifica fino al diciassettesimo posto. GP2 ASIA, Abu Dhabi, 2/02/2011 Prima giornata di test collettivi (classifica cumulativa) 1. Romain Grosjean - DAMS - 1'49"768 2. Jules Bianchi - Lotus ART - 1'50"212 3. Stefano Coletti - Trident Racing - 1'50"388 4. Giedo van der Garde - Barwa Addax Team - 1'50"474 5. Charles Pic - Barwa Addax Team - 1'50"477 6. Michael Herck - Scuderia Coloni - 1'50"526 7. Marcus Ericsson - iSport International - 1'50"580 8. Esteban Gutierrez - Lotus ART - 1'50"727 9. Josef Kral - Arden International - 1'50"820 10. Oliver Turvey - Ocean Racing Technology - 1'50"992 11. Davide Valsecchi - Team AirAsia - 1'51"004 12. Nathanael Berthon - Racing Engineering - 1'51"046 13. Max Chilton - Carlin - 1'51"111 14. Julian Leal - Rapax - 1'51"127 15. Rodolfo Gonzalez - Trident Racing - 1'51"169 16. Pal Varhaug - DAMS - 1'51"362 17. Andrea Caldarelli - Ocean Racing Technology - 1'51"396 18. Luiz Razia - Team AirAsia - 1'51"505 19. Fabio Leimer - Rapax - 1'51"636 20. Jolyon Palmer - Arden International - 1'51"662 21. Mikhail Aleshin - Carlin - 1'51"765 22. Fairuz Fauzy - Super Nova Racing - 1'52"021 23. Johnny Cecotto - Super Nova Racing - 1'52"206 24. James Jakes - Scuderia Coloni - 1'52"587 25. Sam Bird - iSport International - 1'52"616 26. Dani Clos - Racing Engineering - 1'56"654
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati FIA F2
Piloti Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie