Striscia "premia" Charles Leclerc con il tapiro d'oro

Il TG satirico è andato a Maranello per consegnare a Leclerc il tapiro d'oro come "premio" per quanto accaduto in Turchia. Charles ha accettato il riconoscimento con il sorriso.

Striscia "premia" Charles Leclerc con il tapiro d'oro

Il Gran Premio della Turchia ha visto la Ferrari protagonista della migliore prestazione stagionale. Sebastian Vettel, dopo una gara semplicemente impeccabile, è riuscito ad artigliare il terzo gradino del podio, mentre Charles Leclerc, complice un errore nei metri finali, si è dovuto accontentare del quarto posto.

Proprio il monegasco è stato protagonista di un team radio davvero infuocato nel quale non ha mancato di sfogare la propria rabbia per l’ingenuità commessa nel duello con Sergio Perez che ha macchiato una gara altrimenti da applausi.

A sottolineare l’amarezza del monegasco è giunta la troupe di Striscia la notizia capitana da Valerio Staffelli che ha raggiunto Charles a Maranello per consegnarli il tapiro d’oro.

Leclerc ha accolto con un sorriso il “premio” del TG satirico ed ha ripercorso quegli ultimi attimi concitati del GP di Turchia.

“La gara era andata bene, ma ho buttato tutto via all’ultima curva. Ho sbagliato e mi sono sfogato in radio con i miei ingegneri, avete sentito tutto. Queste cose succedono, ma devono essere uno spunto per crescere e tornare più forti”.

Staffelli ha poi chiesto a Leclerc una sua opinione sul protagonista della gara dell’Istanbul Park, il 7 volte campione del mondo Lewis Hamilton, ed il monegasco non ha mancato di lanciare una frecciatina.

“Il dominio di Hamilton? Va molto forte ed è simpatico, ma non ci andrei in vacanza assieme”.

Charles, infine, ha voluto rendere omaggio al suo attuale compagno di squadra, Sebastian Vettel, nonché al pilota che dal 2021 prenderà il posto del tedesco in Ferrari, Carlos Sainz.

“Carlos lo conosco da anni, siamo molto amici, vediamo cosa accadrà. Vettel mi ha fatto migliorare”.

condivisioni
commenti
Mekies: "Le difficoltà del 2020 ci hanno reso più forti"
Articolo precedente

Mekies: "Le difficoltà del 2020 ci hanno reso più forti"

Prossimo Articolo

Vettel e Leclerc sperano di confermare i progressi in Bahrain

Vettel e Leclerc sperano di confermare i progressi in Bahrain
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021