Sainz: "L'annullamento della stagione sarebbe un duro colpo"

Carlos Sainz ha detto che se la stagione 2020 di Formula 1 dovesse essere annullata a causa del Coronavirus sarebbe "un duro colpo, difficile da accettare".

Sainz: "L'annullamento della stagione sarebbe un duro colpo"

Le prime nove gare della stagione sono già state cancellate o posticipate, con il Gran Premio di Francia e il Gran Premio del Belgio in dubbio anche a causa delle restrizioni imposte dai Paesi.

Sainz ha ammesso che un anno senza gare sarebbe molto difficile da digerire e avrebbe un impatto complessivamente molto negativo.

Ma il pilota della McLaren riconosce che la decisione di abbandonare la stagione sarebbe "pienamente comprensibile" se la situazione del COVID-19 continuasse a influenzare così tanto il mondo.

"Preferisco pensare che ci saranno meno gare piuttosto che immaginare che tutto sarà annullato", ha detto Sainz ai media spagnoli. "Annullare la stagione sarebbe un duro colpo, che sarebbe difficile da accettare".

"Se la situazione non fosse sotto controllo sarebbe del tutto comprensibile, ma avrebbe conseguenze molto negative per lo sport e per tutto ciò che lo circonda".

"Molti posti di lavoro sarebbero a rischio e questo non è mai un bene".

Leggi anche:

Ha aggiunto: "La F1 subirà le conseguenze di questa pandemia, come qualsiasi altro sport o attività commerciale. Questa situazione sta aiutando a far capire a tutte le squadre che devono fare uno sforzo, fare autocritica e accettare di cambiare le cose".

"Sono sicuro che con le regole che erano già state concordate e le decisioni che hanno preso in questi giorni, vedremo una Formula 1 più sostenibile".

"E' uno sport pieno di persone brillanti, grandi ingegneri e professionisti, con una grande infrastruttura e penso che possiamo essere un esempio per tutti per uscirne più forti".

Sainz ritiene che, se la stagione prenderà il via, sarà probabilmente composta da un numero di gare più vicino a 10 rispetto ai 18-20 che sperano i boss della F1.

"In questo momento si stanno valutando molte opzioni. Hanno già annunciato la cancellazione di alcuni Gran Premi come Monaco. I circuiti stradali hanno più difficoltà a causa di tutto il disordine che ne deriva e di quanto sia difficile adattare l'ambiente".

"Personalmente, penso che ci troviamo di fronte a una stagione più vicina a 10 gare - tra le 8 e le 14, direi - che a 20. Guardando la situazione, se si fa i conti, non c'è spazio per molto di più".

"Sono sicuro che la stagione sarà molto più breve di quanto diceva il calendario originale, forse anche con più di una gara sullo stesso circuito, probabilmente a porte chiuse e possibilmente correndo solo due giorni invece di tre".

"Sarà un campionato molto diverso da quello che abbiamo visto finora nella storia della F1".

Lo spagnolo si è detto contrario al concetto di "superseason" in stile WEC che si estenderebbe fino al prossimo anno.

"Penso che sia una stagione troppo lunga per decidere di fare una superseason. Dobbiamo cercare di avere la migliore stagione possibile per il 2020. Se alla fine dovremo passare a una superseason, sarà una decisione che sarà presa dalle autorità competenti. Nel caso, non mi piace l'idea".

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
1/25

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren
Carlos Sainz Jr., McLaren
2/25

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
3/25

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
4/25

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1, e Carlos Sainz Jr., McLaren, in conferenza stampa
Daniel Ricciardo, Renault F1, e Carlos Sainz Jr., McLaren, in conferenza stampa
5/25

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
6/25

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
7/25

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren, e James Key, Technical Director, McLaren in conferenza stampa
Carlos Sainz Jr., McLaren, e James Key, Technical Director, McLaren in conferenza stampa
8/25

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
9/25

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
10/25

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren
Carlos Sainz Jr., McLaren
11/25

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
12/25

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
13/25

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz, McLaren MCL35
Carlos Sainz, McLaren MCL35
14/25

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz, McLaren MCL35
Carlos Sainz, McLaren MCL35
15/25

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz, McLaren MCL35
Carlos Sainz, McLaren MCL35
16/25

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz, McLaren
Carlos Sainz, McLaren
17/25

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz, McLaren MCL35
Carlos Sainz, McLaren MCL35
18/25

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz, McLaren parla con la stampa
Carlos Sainz, McLaren parla con la stampa
19/25

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
20/25

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz, McLaren MCL35
Carlos Sainz, McLaren MCL35
21/25

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz, McLaren MCL35
Carlos Sainz, McLaren MCL35
22/25

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Carlos Sainz, McLaren MCL35
Carlos Sainz, McLaren MCL35
23/25

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz, McLaren MCL35 in garage
Carlos Sainz, McLaren MCL35 in garage
24/25

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz, McLaren MCL35
Carlos Sainz, McLaren MCL35
25/25

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Valencia 2012: quando Alonso trionfò nel caos
Articolo precedente

Valencia 2012: quando Alonso trionfò nel caos

Prossimo Articolo

Le corse dopo la Formula 1: Mark Webber

Le corse dopo la Formula 1: Mark Webber
Carica commenti
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021