Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Formula 1 GP degli Stati Uniti

Alonso: "Appello Alpine mostrerà se F1 va nella direzione giusta"

Fernando Alonso ha dichiarato che la decisione che sarà presa dai commissari sportivi della FIA in merito all'appello dell'Alpine dopo il GP degli Stati Uniti detterà la "direzione" in cui andrà la Formula 1.

Fernando Alonso, Alpine F1 Team

Al pilota dell'Alpine è stata inflitta una penalità di 30 secondi dopo la gara di Austin, quando i commissari hanno ritenuto che la sua auto avesse corso in condizioni non sicure durante l'evento, in seguito a un reclamo presentato dalla Haas.

Alonso è stato coinvolto in uno spaventoso incidente con il rivale dell'Aston Martin Lance Stroll all'inizio della gara: la sua Alpine è letteralmente decollata prima di colpire la barriera alla sua sinistra, dopo aver colpito la ruota posteriore sinistra dell'Aston del canadese, che gli aveva chiuso la strada.

Nonostante l'impatto, Alonso è riuscito a rientrare ai box e a tornare in gara, concludendola in settima posizione.

Tuttavia, avendo perso uno specchietto che si era staccato nell'incidente, i commissari hanno deciso di infliggere ad Alonso una penalità di stop-and-go, che si è tradotta in 30 secondi aggiunti al suo tempo di gare.

Lo spagnolo è quindi sceso dalla settima alla quindicesima posizione a causa della penalità.

Fernando Alonso, Alpine A522

Fernando Alonso, Alpine A522

Photo by: Andy Hone / Motorsport Images

Dopo la decisione, Alpine ha annunciato che avrebbe protestato contro l'ammissibilità del reclamo della Haas, presentato 24 minuti dopo la scadenza del termine per le proteste.

Nonostante il termine non sia stato rispettato, i commissari sportivi hanno accettato la protesta della Haas. Nella loro decisione, i commissari hanno anche criticato il direttore di gara per non aver mostrato ad Alonso la bandiera nero-arancio quando lo specchietto dello spagnolo si è allentato.

Scrivendo sul suo account Instagram lunedì sera, Alonso ha suggerito che il sostegno ricevuto dimostrava che la maggioranza delle persone era d'accordo sul fatto che Alpine fosse nel giusto.

"È una di quelle rare volte in cui sento che siamo tutti sulla stessa lunghezza d'onda e condividiamo la stessa opinione su regole e regolamenti", ha scritto il due volte campione.

La FIA ha annunciato lunedì sera che l'appello dell'Alpine sarà esaminato giovedì alle 18:00 in Messico, prima del Gran Premio di questo fine settimana.

Alonso ha detto che la decisione mostrerà se la Formula 1 sta andando nella "giusta direzione".

La direzione di gara della Formula 1 è stata sotto i riflettori nell'ultima parte della stagione dopo alcune chiamate discutibili nel Gran Premio del Giappone.

Dopo la gara di Suzuka, nella quale una gru è entrata in pista mentre alcune vetture procedevano ancora velocemente, la FIA ha avviato un'indagine che ha portato ad alcune modifiche dei suoi metodi operativi.

Dopo il GP del Giappone, la FIA ha anche annunciato la decisione di utilizzare un solo direttore di gara anziché due, come era avvenuto per tutto il 2022.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Mekies: "La velocità massima Red Bull è un'ottima protezione"
Prossimo Articolo F1 | Il GP degli USA potrebbe raggiungere il mezzo milione di tifosi nel 2023

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia