Sainz: "Dovevo ritrovare il feeling con la mia Ferrari"

Lo spagnolo ha concluso la Sprint Qualifying di Monza nella medesima posizione di partenza ed ha sottolineato come la gara odierna sia servita per ritrovare il feeling con la SF21 dopo il brutto botto della mattina.

Sainz: "Dovevo ritrovare il feeling con la mia Ferrari"

Settimo in partenza, settimo all’arrivo. Per Carlos Sainz la Sprint Qualifying di Monza non si è rivelata determinante per rivoluzionare la qualifica del venerdì, ma considerando le premesse il risultato odierno va più che bene.

Lo spagnolo, infatti, ha rischiato di non prendere il via della gara sprint a causa di un violento incidente avvenuto in occasione delle FP2 del mattino. Carlos ha perso il controllo della sua Ferrari all’ingresso della Ascari andando ad impattare violentemente contro le barriere di protezione.

L’anteriore della SF21 è andato distrutto, mentre Sainz ha dovuto passare i controlli dei medici per avere l’ok per tornare in pista al pomeriggio. Lo spagnolo, una volta conclusa la Sprint Qualifying, ha subito voluto rendere merito ai suoi meccanici costretti anche questo weekend ad un lavoro straordinario.

“Sto bene. Questa mattina ho colpito in modo duro le barriere, ma sono stato in grado di riprendermi subito. Fortunatamente la vettura non era eccessivamente danneggiata, e questa era la mia preoccupazione principale. Pensavo che non sarei stato in grado di prendere il via della Sprint Qualyfing. I meccanici hanno fatto un grande lavoro”.

Carlos ha poi spiegato di non aver effettuato una buona partenza e di essere rimasto bloccato nel traffico.

“Non sono partito bene e quando sono arrivato alla prima staccata ho avuto un contatto con Gasly. Poi trovandomi all’esterno sono rimasto bloccato nel traffico e sono stato superato”.

A stupire negativamente della gara dello spagnolo è stato il distacco rimediato da Charles Leclerc. Sainz è transitato sotto la bandiera a scacchi con un gap dal compagno di team di ben 4 secondi. Come mai questo ritardo?

“Dopo la partenza ho cercato di ricostruire il mio feeling con la vettura perché dopo l’incidente di questa mattina non avevo molta fiducia. Ho cercato di non forzare e ritrovare il mio feeling in vista della gara di domani”.

Grazie alla penalità che dovrà scontare Valtteri Bottas per la sostituzione del motore, Sainz domani avrà l’opportunità di prendere il via dalla terza fila al fianco di Leclerc. Sarà sufficiente per mettere pressione alle McLaren?

“La posizione di partenza è buona. Purtroppo non abbiamo un gran passo e chi ci precede è molto più veloce di noi, mentre chi è alle nostre spalle forse è un po' più lento. Credo che questa sia la nostra posizione”.

“Domani proverò a fare una ottima partenza e proverò a chiudere la gara tra i primi cinque o sei”.

condivisioni
commenti
Chinchero: "L'errore di Lewis può essere decisivo per il titolo"
Articolo precedente

Chinchero: "L'errore di Lewis può essere decisivo per il titolo"

Prossimo Articolo

Piola: "Hamilton più carico problema nei sorpassi"

Piola: "Hamilton più carico problema nei sorpassi"
Carica commenti
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021