Quanto può valere un post di un pilota di F1 su Instagram?

Il sito GamblingDeals.com ha effettuato una stima dei potenziali guadagni che avrebbero i piloti di F1 se ogni post fosse pubblicizzato. Hamilton guiderebbe questa classifica grazie ad un esercito di ben 22 milioni di followers.

Quanto può valere un post di un pilota di F1 su Instagram?

Star in pista, ma anche sui social. Lewis Hamilton è senza dubbio il pilota di Formula 1 più conosciuto al mondo e questo non soltanto in virtù dei suoi sette titoli iridati o delle 100 pole position, ma anche grazie alla sua attività su Instagram.

Il pilota della Mercedes, a differenza di molti colleghi, non utilizza il proprio profilo esclusivamente per pubblicare i classici post di gara, ma soprattutto per sensibilizzare i suoi followers su argomenti molto delicati come, ad esempio, il movimento Black Lives Matter.

Il sito GamblingDeals.com ha stilato una classifica dei piloti attualmente in attività più seguiti su Instagram ed ha anche effettuato una stima dei potenziali guadagni che ogni post potrebbe fruttare qualora si trattasse di post sponsorizzati.

Hamilton svetta in questa lista con un esercito di ben 22.400.000 followers ed un guadagno potenziale per post pari a 70.000 sterline, mentre alle spalle del sette volte campione del mondo troviamo in seconda posizione Charles Leclerc e Daniel Ricciardo.

Il pilota della Ferrari e l’australiano della McLaren possono contare su 4.700.000 followers ed un guadagno potenziale per post di 14.711 sterline.

Il terzo posto di questa particolare classifica è occupato da Max Verstappen, distante da Leclerc e Ricciardo appena 100.000 followers. L’olandese, grazie anche al successo di Drive to Survive, ha però visto il numero dei suoi seguaci crescere costantemente e negli ultimi 30 giorni ha guadagnato ben 282.870 followers su Instagram.

Fernando Alonso occupa la quarta posizione con 3.200.000 followers ed un guadagno stimato per post pari a 10.000 sterline, mentre alle spalle del due volte campione del mondo troviamo Lando Norris e Carlos Sainz, rispettivamente con 3.100.000 e 2.700.000 followers.

Scorrendo la classifica la settima posizione è occupata da un pilota amatissimo dai fan come Kimi Raikkonen, con 2.300.000 followers, mentre fuori da questa speciale top ten fa specie trovare Mick Schumacher.

Il pilota della Haas, nonostante il cognome pesante, occupa l’undicesima posizione a pari merito con George Russell e può contare su 1.700.000 followers ed un guadagno potenziale per ogni post sponsorizzato pari a 5.321 sterline.

Chiude la classifica Yuki Tsunoda. Il rookie giapponese dell’AlphaTauri ha colpito l’attenzione dei fan per via dei suoi team radio coloriti, ma al momento non ha ancora conquistato il popolo di Instagram potendo contare solo su 472.000 followers.

Manca da questa classifica Sebastian Vettel. Il quattro volte campione del mondo ha sempre dichiarato di non voler essere presente sui social, ma sarebbe curioso vedere quanti followers riuscirebbe ad avere su Instagram considerato l’affetto che molti tifosi Ferrari ancora nutrono nei suoi confronti dopo la sua avventura a Maranello.

 

Pilota

Instagram Followers

Guadagno stimato per post

1

Lewis Hamilton

22,400,000

£70,112

2

Charles Leclerc

4,700,000

£14,711

2

Daniel Ricciardo

4,700,000

£14,711

3

Max Verstappen

4,600,000

£14,398

4

Fernando Alonso

3,200,000

£10,016

5

Lando Norris

3,100,000

£9,703

6

Carlos Sainz

2,700,000

£8,451

7

Kimi Raikkonen

2,300,000

£7,199

8

Valtteri Bottas

2,100,000

£6,573

9

Sergio Perez

1,900,000

£5,947

10

Pierre Gasly

1,800,000

£5,634

condivisioni
commenti
GP d'Italia: Monza con tribune riservate a vaccinati e tamponati?

Articolo precedente

GP d'Italia: Monza con tribune riservate a vaccinati e tamponati?

Prossimo Articolo

Ferrari: scelto il motore Superfast per la 672 a effetto suolo

Ferrari: scelto il motore Superfast per la 672 a effetto suolo
Carica commenti
Piola: "L'estrattore AlphaTauri è fatto da due pelli separate" Prime

Piola: "L'estrattore AlphaTauri è fatto da due pelli separate"

La Formula 1 arriva in Ungheria. In questo nuovo video, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano le novità portate dai team sullo storico tracciato dell'Hungaroring. Siamo solo a giovedì, ma qualcuno ha già svelato qualche particolare dettaglio...

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali" Prime

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali"

Compie quarant'anni Fernando Alonso. L'asturiano, due volte campione del mondo, è un pilota capace di vincere due titoli mondiali ancora in giovane età per poi raccogliere meno di quanto il suo talento gli avrebbe consentito per i motivi più svariati. Insieme a Gian Carlo Minardi ricordiamo i suoi esordi in Formula 1...

Formula 1
29 lug 2021
F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute Prime

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute

Non c'è solo il duello tra Verstappen e Hamilton per la conquista del titolo iridato ad attirare l'attenzione sulla Formula 1. Molti sponsor tecnologici stanno investendo nei team e questo è un segno di un ritrovato interesse che fa ben sperare per il futuro.

Formula 1
28 lug 2021
Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato” Prime

Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato”

In questa puntata del Doctor F1, Franco Nugnes e il Dottor Riccardo Ceccarelli ci parlano del clima in vista del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1, dove tanto Mercedes quanto Red Bull arriveranno a nervi tesi. Più che i piloti, a tenere elevata la tensione sono i team principal

Formula 1
28 lug 2021
Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due! Prime

Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due!

Lewis Hamilton e Max Verstappen se le sono suonate in pista a Silverstone, mentre Toto Wolff e Christian Horner continuano a beccarsi a livello mediatico. I due team principal stanno alimentando la rivalità sportiva con comportamenti e dichiarazioni che andrebbero misurati. Quali saranno gli effetti in Ungheria di questi atteggiamenti aggressivi e utilitaristici?

Formula 1
27 lug 2021
F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1 Prime

F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1

Grand Prix 2 e Formula 1 '96 sono due giochi che hanno segnato un'era a cavallo della metà degli anni '90. Titoli di riferimento al momento dell'uscita, possono essere riconosciuti come veri e propri precursori del genere arcade e simulativo che ha aperto la strada ai videogames odierni

Formula 1
27 lug 2021
Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari Prime

Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari

Nonostante la giovane età Callum Ilott ha vissuto numerose esperienze nel motorsport. Dopo essere stato scaricato da Helmut Marko, l'inglese ha trovato una seconda opportunità con la Ferrari e adesso punta con decisione ad un ruolo da titolare in F1 nel 2022.

Formula 1
26 lug 2021
F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring Prime

F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring

Piquet, Senna, Schumacher, Vettel... questi sono solo quattro dei tanti nomi che hanno contribuito a fare la storia del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1. Riviviamo insieme alcuni degli episodi più significativi della gara ungherese.

Formula 1
26 lug 2021