Lando Norris, il provocatore fra i colleghi

Il pilota della McLaren ha avuto un problema con il suo simulatore e, dovendo partire ultimo in una gara virtuale ha chiesto consigli in diretta a tanti colleghi: il risultato è stato esilarante.

Lando Norris, il provocatore fra i colleghi

Lando Norris è un ventenne, e per fortuna non scimmiotta atteggiamenti di chi di anni ne ha di più. Il pilota della McLaren è uno dei driver titolari che ha deciso di prendere parte alle gare virtuali del weekend sul tracciato di Sakhir, ma per Norris non è filato tutto liscio. Durante la sessione di qualifica il suo simulatore si è spento (Lando era collegato dalla sua casa londinese), ed è risultato così ultimo sullo schieramento.

Nei venti minuti di pausa tra le qualifiche e la gara, Norris, in video-collegamento sul suo canale Twitch, ha intrattenuto chi lo seguiva con una serie di telefonate ad altri piloti ed addetti ai lavori a caccia di consigli. Ha iniziato con Max Verstappen: “Max, come posso recuperare posizioni?”. “Non frenare in curva 1 – ha consigliato l’olandese – buttane fuori un po', fai un tratto in retromarcia e magari ritorna in pit-lane”. “Grazie Max, è quello che mi serviva”.

Seconda chiamata…Sainz. “Carlos, cosa posso fare? Sono ultimo!”. Risposta opposta: “Sii cauto alla prima curva, ricordati che non corri contro professionisti, se non hai incidenti al primo giro sarai già dodicesimo. Corri immaginando che ci sia sempre io davanti a te!”.

 

Norris ha poi chiamato nell’ordine, Andy (il suo stratega alla McLaren) per chiedere consigli su quando cambiare le gomme, poi Andrew Jarvis, il suo ex ingegnere di pista, Antonio Felix Da Costa ed anche Zak Brown: “Lando, passali tutti all’esterno alla prima curva!”, è stato il consiglio del boss della McLaren.

Ma il top è stata la chiamata a George Russell: “George ho pensato di chiamarti perché parto ultimo, e tu dopo il 2019 sei il massimo esperto in partenze dall’ultima posizione!”. Russell è stato al gioco, dando i suoi consigli, ma poi Norris è intervenuto ancora: “Senti George, ma a che punto mi passerà Kubica?”.

I consigli hanno caricato Norris, che è stato autore di una grande rimonta che ad un giro dal termine lo ha portato in lotta per la terza posizione, ma nell’ultima curva prima della bandiera a scacchi un contatto con un avversario ha azzerato le sue chance per ambire alla top-3. Risultato mancato, ma in quanto ad ironia e spensieratezza Norris ha colto nel segno. Di questi tempi, è il trofeo più importante.

condivisioni
commenti
Ocon: "Non ho mai provato il DAS al simulatore Mercedes"
Articolo precedente

Ocon: "Non ho mai provato il DAS al simulatore Mercedes"

Prossimo Articolo

Carey: "La F1 2020 sarà di 15-18 gare, ora lavoriamo su altro"

Carey: "La F1 2020 sarà di 15-18 gare, ora lavoriamo su altro"
Carica commenti
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021