F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Mercedes: ala posteriore da massimo carico e frange per ripulire la scia della W09

condivisioni
commenti
Mercedes: ala posteriore da massimo carico e frange per ripulire la scia della W09
Di: Giorgio Piola
14 set 2018, 18:05

La squadra di Brackley nelle prove libere del venerdì di Singapore è riuscita a contenere il distacco dalla Ferrari di Raikkonen in appena 11 millesimi sfruttando al meglio un nuovo pacchetto aerodinamico pensato per Marina Bay.

La Mercedes ha portato a Singapore un pacchetto di novità tecniche che alla conclusione delle prove libere hanno permesso a Lewis Hamilton di arrivare solo a 11 millesimi dal tempo che in condizione da qualifica è stato ottenuto da Kimi Raikkonen con la Ferrari.

La squadra di Brackley sta esprimendo il massimo impegno a livello tecnico per mantenere il passo della Rossa che, almeno sulla carta, sembra leggermente superiore alla W09.

La freccia d'argento predilige le piste con i curvoni veloci in appoggio, ma già in Ungheria aveva mostrato una buona duttilità anche su tracciati guidati. Per Marina Bay è stato varato un pacchetto aerodinamico di alto carico con un alettone posteriore caratterizzato da un profilo principale a corda lunga con una svergolatura verso l'alto nella parte centrale e un flap mobile ad alta incidenza dotato di nolder.

Interessante anche la paratia laterale che, oltre ai cinque soffiaggi orizzontali in alto, aggiunge una novità interessante in coda: la sfrangiatura in stile McLaren è stata esasperata da uno slot verticale che arriva nella parte superiore e ha avuto bisogno di due fermi in metallo perché l'elemento investito dal flusso non si potesse strappare alle velocità massime.

Gli aerodinamici hanno cercato la massima efficienza della W09 nella speranza di ripulire anche la scia che segue la vettura onde ridurre la resistenza all'avanzamento.

Per accrescere la spinta verticale, invece, si è vista nuovamente la T-wing bassa, mentre sulla pinna del cofano motore è stata riaperta la vistosa ciminiera che è utilissima ad estrarre il calore dalla power unit. Siccome a Singapore fa molto caldo anche di notte sono stati allargati anche gli sfoghi dell'aria calda in fondo alle fiancate.

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1 W09

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1 W09

Photo by: Jerry Andre / Sutton Images

Prossimo articolo Formula 1
Ferrari: Vettel non deve mancare una pole che può valere un campionato

Articolo precedente

Ferrari: Vettel non deve mancare una pole che può valere un campionato

Prossimo Articolo

Hamilton: "Con Seb poteva essere un errore da principiante, ma a me non capita spesso"

Hamilton: "Con Seb poteva essere un errore da principiante, ma a me non capita spesso"
Carica commenti