Mercedes modifica Brixworth per la produzione di ventilatori

Mercedes ha fatto sapere che la fabbrica che produce di V6 ibridi di F1 è stata riattata per la produzione di ventilatori che dovranno aiutare in questa crisi dovuta al COVID-19.

Mercedes modifica Brixworth per la produzione di ventilatori

Mercedes si dimostra non solo un team all'avanguardia dal punto di vista della Formula 1, ma anche rapido ed efficiente dal punto di vista delle necessità dovute alla pandemia da coronavirus che non ha risparmiato nemmeno il Regno Unito.

La fabbrica di Brixworth, ossia dove vengono prodotti e preparati i V6 ibridi di Formula 1, è stata completamente riattata per la produzione di respiratori. Questi avranno il compito vitale di aiutare i pazienti affetti da COVID-19 che hanno difficoltà di respirazione.

I membri di Mercedes-AMG Performance Powertrain hanno lavorato assieme ad alcuni ingegneri dell'University College di Londra per preparare i respiratori che hanno ricevuto l'approvazione per il loro utilizzo dal Servizio Sanitario Nazionale la settimana scorsa.

Il dispositivo, noto come UCL-Ventura, è stato sottoposto a valutazioni presso l'University College Hospital e altri ospedali di Londra. Il governo britannico ha emesso un ordine di 10.000 unità.

Per soddisfare questa richiesta, in mancanza di macchine CPAP che fossero prodotte nel Regno Unito, Mercedes ha modificato la sua struttura di Brixworth per produrre i dispositivi in attesa del picco della crisi da coronavirus che è atteso nei prossimi giorni.

"Dopo un ordine del governo britannico per un massimo di 10.000 unità, i dispositivi prodotti saranno 1.000 al giorno presso il centro HPP di Brixworth, nel Northamptonshire", si legge in un comunicato diffuso da Mercedes.

"Attualmente 40 macchine che di solito producono pistoni e turbocompressori di F1 vengono utilizzate per la produzione di dispositivi CPAP e l'intera struttura di Brixworth è stata modificata per soddisfare questa domanda".

La macchina UCL-Ventura ha fatto ulteriori progressi, riducendo il consumo di ossigeno fino al 70% rispetto al modello precedente. Grazie a questo risultato, il nuovo modello ha ricevuto l'approvazione del governo.

Oltre alla propria produzione del dispositivo progettata per mantenere i pazienti al di fuori delle cure intensive fornendo un migliore supporto respiratorio, Mercedes ha anche reso disponibili a tutti le specifiche dell'apparecchiatura.

"Da quando il progetto è stato annunciato, abbiamo ricevuto un numero incredibile di domande sul dispositivo CPAP da tutto il mondo, ha dichiarato Andy Cowell, boss di Mercedes HPP.

"Rendere disponibili le specifiche di progettazione e produzione di questi respiratori consentirà alle aziende di tutto il mondo di produrre questi dispositivi in modo rapido e su vasta scala per supportare la risposta globale al COVID-19".

Il progessor David Lomas, che lavora all'UCL, ha aggiunto: "Questi dispositivi salvavita forniranno un supporto vitale al SSN nelle prossime settimane, contribuendo a mantenere i pazienti fuori dalla terapia intensiva, così da abbassare il numero di richieste".

"RIteniamo che possano fare la differenza in tutto il mondo nel supportare i sistemi sanitari che si preparano alla pandemia da COVID-19".

Insieme agli altri 6 team che hanno base nel Regno Unito, Mercedes fa parte del "Progetto Pitlane". Questo prevede il supporto delle capacità ingegneristiche dei team al servizio di chi combatte contro il coronavirus.

condivisioni
commenti
F1 2020-21: monoposto congelate, sviluppo solo con i token?
Articolo precedente

F1 2020-21: monoposto congelate, sviluppo solo con i token?

Prossimo Articolo

F1: si allunga la chiusura dei team di altre due settimane

F1: si allunga la chiusura dei team di altre due settimane
Carica commenti
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021