McLaren guarda al futuro con la concept MP4-X

condivisioni
commenti
McLaren guarda al futuro con la concept MP4-X
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
03 dic 2015, 09:47

McLaren Applied Technologies presenta un prototipo di monoposto per la Formula 1 del domani, aggiungendosi a quelle già proposte da Ferrari e Red Bull

McLaren MP4-X Concept
McLaren MP4-X Concept
McLaren MP4-X Concept
McLaren MP4-X Concept
McLaren MP4-X Concept
McLaren MP4-X Concept

La McLaren è reduce da una delle peggiori annate della sua storia, eppure c'è un settore di "Paragon" - la moderna sede del team di Woking - che ha lavorato per presentare un prototipo per a Formula 1 del domani. 

McLaren Applied Technologies ha svelato questa mattina una monoposto concept per la Formula 1 del domani. La MP4-X, questo il nome della vettura, si aggiunge ai progetti presentati nel corso degli ultimi mesi dalla Red Bull prima e dalla Ferrari poi. Tutte e tre hanno dato una libera interpretazione a quelle che potrebbero essere le vetture del futuro nel Circus iridato.

Oltre alle foto dello splendido esercizio di progettazione, McLaren ha diramato un comunicato che spiega la monoposto. "Con la futuristica McLaren da competizione MP4-X concept, il team di Woking vuole compiere un salto nel futuro", ha dichiarato il direttore del brand McLaren, John Allert.

"Abbiamo unito in un solo progetto numerosi dettagli fondamentali della Formula 1, compresa la tecnologia ibrida e l'abitacolo chiuso, così da affrontare il tema legato alla sicurezza dei piloti. La Formula 1 è uno degli ultimi sport gladiatori e il futuro a cui stiamo andando incontro avrà livelli di tecnologia molto avanzati, così come le prestazioni, che saranno in grado di eccitare gli spettatori come nessun altro sport al mondo". 

La MP4-X è un mero esercizio di stile, perché non conforme alle attuali regole della Formula 1, ma appare anche una dimostrazione di quanto la McLaren possa fare nonostante le ultime annate siano state fallimentari. Zero vittorie in tre stagioni e appena due podi collezionati nella medesima gara, in Australia nel 2014. Poi l'oblio, con il propulsore Honda rivelatosi inadeguato nella sua prima stagione di rientro nel Circus. Ecco la risposta del reparto tecnologia applicata di Woking, che rimarrà solo su carta, ma sembra un segnale per il futuro a tutti i rivali: la McLaren c'è ancora e tenterà di riportarsi nelle posizioni che le competono. 

Prossimo articolo Formula 1
Abu Dhabi, Q1: clamoroso, Vettel è eliminato!

Articolo precedente

Abu Dhabi, Q1: clamoroso, Vettel è eliminato!

Prossimo Articolo

E' fatta: Red Bull con V6 Renault marchiati TAG Heuer

E' fatta: Red Bull con V6 Renault marchiati TAG Heuer
Carica commenti