Leclerc: "E' un sogno e lo dedico ad Anthoine"

Il pilota della Ferrari ha conquistato la sua prima vittoria in Formula 1 a Spa, resistendo nel finale al ritorno di Hamilton. E' stata molto bella però la sua dedica ad Anthoine Hubert, l'amico che ha perso la vita ieri in Formula 2.

Leclerc: "E' un sogno e lo dedico ad Anthoine"

Le sensazioni sono contrastanti oggi per Charles Leclerc. E non potrebbe essere diversamente. Il pilota della Ferrari ha conquistato a Spa-Francorchamps la sua prima vittoria in Formula 1, ma proprio un giorno dopo che il suo amico Anthoine Hubert se ne è andato troppo presto, a 22 anni, per un incidente avvenuto in Gara 1 della Formula 2.

Il monegasco scattava dalla pole position ed ha gestito alla grande la corsa, scappando nella parte centrale grazie anche all'aiuto del compagno Sebastian Vettel, che ha tenuto a bada Lewis Hamilton. Nel finale poi, quando le sue gomme sono calate, è stato bravissimo a contenere la rimonta del rivale della Mercedes e a centrare una meritata vittoria.

E la dedica è stata chiara da subito, con quel dito alzato al cielo dopo aver tagliato il traguardo. Una volta arrivato al parco chiuso, quando è sceso dalla sua Rossa ha mostrato anche l'adesivo "Racing for Anthoine".

 

"Da una parte c'è un sogno che avevo fin da quando ero bambino che si è realizzato oggi. Dall'altra abbiamo vissuto due giorni molto difficili, perché ieri abbiamo perso un amico" ha detto a caldo Leclerc, ricordando proprio Hubert, con cui si sfidava dai tempi del kart.

Ecco poi la dedica, presente anche sul suo casco oggi: "Vorrei dedicare la mia prima vittoria a lui: siamo cresciuti insieme con Anthoine, Esteban (Ocon), Pierre (Gasly) ed è veramente un peccato quello che è successo ieri, quindi non posso godermi appieno la mia prima vittoria in Formula 1, anche se aver vinto proprio oggi è un ricordo che mi terrò nel cuore".

Leggi anche:

C'è stata però anche una gara che non è stata semplice da vincere, perché nel finale Hamilton e la Mercedes si stavano facendo sotto in maniera minacciosa. Questa volta però Charles è orgoglioso anche per come è riuscito a gestire le gomme.

"E' stata una gara molto difficile, perché abbiamo faticato parecchio con le gomme, soprattutto verso la fine. Da parte mia, però, sono molto contento per quello che ho fatto rispetto a Budapest. Ho gestito le gomme meglio e, anche se le Mercedes erano molto veloci in gara, come ci aspettavamo da ieri, è stato un grande weekend, con pole position e prima vittoria, quindi sono soddisfatto".

Una prima vittoria che è arrivata proprio contro un campionissimo come Hamilton: "Sì, e non è stato assolutamente semplice, perché mi stava riprendendo molto rapidamente. Ho avuto un pochino di pressione alla fine, ma sono contento di essere riuscito a tenerlo dietro" ha concluso.

Charles Leclerc, Ferrari, alla parata dei piloti
Charles Leclerc, Ferrari, alla parata dei piloti
1/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 e il resto delle auto
Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 e il resto delle auto
2/15

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Polesitter Charles Leclerc, Ferrari alla conferenza stampa
Polesitter Charles Leclerc, Ferrari alla conferenza stampa
3/15

Foto di: Erik Junius

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 alla partenza della gara
Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 alla partenza della gara
4/15

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, festeggia la pole position sulla griglia
Charles Leclerc, Ferrari, festeggia la pole position sulla griglia
5/15

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, festeggia la pole position
Charles Leclerc, Ferrari, festeggia la pole position
6/15

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
7/15

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, festeggia la pole position
Charles Leclerc, Ferrari, festeggia la pole position
8/15

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
9/15

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
10/15

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, e Sebastian Vettel, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90, e Sebastian Vettel, Ferrari SF90
11/15

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Il poleman Charles Leclerc, Ferrari
Il poleman Charles Leclerc, Ferrari
12/15

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
13/15

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Il poleman Charles Leclerc, Ferrari, secondo classificato Sebastian Vettel, Ferrari, terzo classificato Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Il poleman Charles Leclerc, Ferrari, secondo classificato Sebastian Vettel, Ferrari, terzo classificato Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
14/15

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
15/15

Foto di: Erik Junius

condivisioni
commenti
Leclerc vince a Spa: finalmente la Ferrari rompe il ghiaccio!
Articolo precedente

Leclerc vince a Spa: finalmente la Ferrari rompe il ghiaccio!

Prossimo Articolo

Hamilton: "44 è il mio numero fortunato, ma volevo 2 giri in più"

Hamilton: "44 è il mio numero fortunato, ma volevo 2 giri in più"
Carica commenti
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021