La famiglia Schumacher: "Michael vuole mantenere privacy sulla sua salute, continueremo a fare così"

condivisioni
commenti
La famiglia Schumacher: "Michael vuole mantenere privacy sulla sua salute, continueremo a fare così"
Di:
2 gen 2019, 09:17

Intanto per i 50 anni del campione tedesco ex Ferrari sarà lanciata una app ufficiale attraverso cui ammirare tutti i successi ottenuti nella sua strepitosa carriera, costellata da 7 titoli iridati di F1.

A meno di 24 ore dal 50esimo compleanno di Michael Schumacher, la famiglia del 7 volte campione del mondo di F1 che ormai da 5 anni lotta per migliorare dopo il terribile incidente sulle nevi di Meribel ha diffuso un comunicato sulla pagina ufficiale dell'ex pilota di Jordan, Benetton, Ferrari e Mercedes.

Questo messaggio ha diversi contenuti. Prima di tutto lancia l'iniziativa legata a una nuova app, che consentirà a tutti i tifosi di gustarsi tutti i grandi successi ottenuti da Michael nella sua strepitosa carriera in Formula 1.

"Siamo molto felici di celebrare i 50 anni di Michael, che compirà domani, assieme a voi e grazie a voi dal più profondo del nostro cuore per volerlo fare assieme a noi. Come regalo per lui, per voi e per noi, Keep Fighting Foundation ha creato un museo virtuale. La Official Michael Schumacher App sarà lanciata domani, dunque potremo vedere tutti i successi ottenuti da Michael. La app è un'altra pietra miliare che ci permette di sottolineare una volta di più quanto ha fatto e a voi, suoi tifosi, per celebrare i suoi successi. Speriamo vi possa piacere".

"Michael può essere orgoglioso di quello che ha ottenuto, dunque lo siamo anche noi! Ecco perché ricordiamo i suoi successi con la Michael Schumacher Private Collection a Colonia, ecco perché pubblichiamo ricordi nei social media e proseguiamo a lavorare nel lavoro di beneficenza con la Keep Fighting Foundation. Vigliamo ricordare e celebrare le sue vittorie, i suoi record e quanto è osannato".

Per concludere, la famiglia di Michael ha voluto ringraziare tutte le persone che ogni giorno sono vicine al campione di Kerpen, affermando che è come sempre nelle migliori mani possibili nel tentativo di migliorare e che sarà mantenuta privacy sul suo stato di salute proprio per suo volere.

"Potete essere certi che Michael si trova nelle mani migliori possibili e che stiamo facendo umanamente tutto il possibile per aiutarlo. Vi preghiamo di capire, stiamo seguendo le volontà di Michael e stiamo lavorando per mantenere privacy sul suo stato di salute, come abbiamo sempre fatto. Allo stesso tempo vi ringraziamo di cuore per la vostra amicizia, la vostra vicinanza e vi auguriamo un sano e felice 2019".

Prossimo Articolo
Wolff: "L'esito del Mondiale 2016 ha rafforzato la fiducia tra Hamilton e Mercedes"

Articolo precedente

Wolff: "L'esito del Mondiale 2016 ha rafforzato la fiducia tra Hamilton e Mercedes"

Prossimo Articolo

Todt alla Gazzetta: "Avrò nostalgia quando Hamilton batterà i record di Schumi"

Todt alla Gazzetta: "Avrò nostalgia quando Hamilton batterà i record di Schumi"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Michael Schumacher Acquista adesso
Autore Giacomo Rauli