Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
02 lug
-
05 lug
FP1 in
104 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
118 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
132 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
160 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
167 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
181 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
216 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
223 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
237 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
251 giorni

Giovinazzi: i primi punti iridati in Canada dove Antonio farà il suo debutto?

condivisioni
commenti
Giovinazzi: i primi punti iridati in Canada dove Antonio farà il suo debutto?
Di:
5 giu 2019, 11:07

Il pilota italiano dell'Alfa Romeo fa la sua prima apparizione a Montreal: insieme ai due conduttori della Williams è ancora l'unico che non è entrato nella top 10 per i vincoli di una C38 che dovrebbe rilanciarsi sul veloce tracciato dedicato a Villeneuve

Zero punti. La casella vuota di Antonio Giovinazzi nel mondiale Piloti dopo sei GP pesa nello score del pilota italiano, tanto più che Kimi Raikkonen veleggia al decimo posto con 13 lunghezze in carniere. Va detto che negli ultimi due appuntamenti (Spagna e Monaco) anche il finlandese è rimasto con la bocca asciutta, segno che è l’Alfa Romeo C38 che sembra aver perso un po’ di smalto rispetto all’avvio del campionato quando sembrava che potesse rivaleggiare per il quarto posto nel mondiale Costruttori.

Giovinazzi si trova in coda alla classifica alla pari di George Russell e Robert Kubica, i due portacolori della Williams che devono fare i conti con una FW42 inadeguata: l’italiano, però, nel momento di minore resa della C38 ha saputo trovare qualche fiammata in prove libere, quando la macchina si esprime al meglio, vale a dire con il grip scarso e quando le piste sono ancora green.

Antonio è sempre arrivato a vedere la bandiera a scacchi, ma l’11esimo posto del Bahrain è ben poca cosa rispetto alle aspettative e il GP del Canada può segnare un’importante inversione di tendenza, visto che la potenza del motore Ferrari e l’efficienza aerodinamica dell’Alfa Romeo dovrebbero aiutare su un tracciato fatto da continui stop-and-go che portano a esaltare le velocità massime…

“Correrò in Canada per la prima volta nella mia carriera – ha spiegato il pilota di Martina Franca – A Montreal si sono viste spesso gare avvincenti perché è un tracciato dove si può superare, perciò mi aspetto una gara divertente. Spero di ottenere finalmente il risultato che ci meritiamo”.

Siccome l’ascesa di Mick Schumacher verso la F1 non sembra debba essere così fulminea come sembrava all’inizio dell’anno, è possibile che un buon piazzamento di Antonio possa cancellare tutti i dubbi di un avvio di stagione troppo travagliato, nel quale il team lo ha anche usato come agnello sacrificale sull’altare di Kimi Raikkonen.

All’inizio Giovinazzi si era troppo appiattito sul più considerato compagno di squadra: il nostro portacolori ora deve mostrare di che pasta è fatto, per confermare che la scelta di Sergio Marchione di riportare un italiano in F1 non era sbagliata, e anzi meriti che abbia un seguito…

Scorrimento
Lista

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
1/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, sulla griglia

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, sulla griglia
2/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
3/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
4/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, festeggia con Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, prima dell'inizio della gara Finns 300th

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, festeggia con Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, prima dell'inizio della gara Finns 300th
5/19

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, fa un contatto con Robert Kubica, Williams FW42

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, fa un contatto con Robert Kubica, Williams FW42
6/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Robert Kubica, Williams FW42, gira dopo il contatto e blocca la pista davanti ad Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, e Charles Leclerc, Ferrari SF90

Robert Kubica, Williams FW42, gira dopo il contatto e blocca la pista davanti ad Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, e Charles Leclerc, Ferrari SF90
7/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Robert Kubica, Williams FW42, gira dopo il contatto e blocca la pista davanti ad Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, Sergio Perez, Racing Point RP19, e Nico Hulkenberg, Renault R.S. 19

Robert Kubica, Williams FW42, gira dopo il contatto e blocca la pista davanti ad Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, Sergio Perez, Racing Point RP19, e Nico Hulkenberg, Renault R.S. 19
8/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
9/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
10/19

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, riflesso nella visiera di un vigile del fuoco

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, riflesso nella visiera di un vigile del fuoco
11/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
12/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
13/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, viene truccato

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, viene truccato
14/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, alla sfilata di moda

Charles Leclerc, Ferrari, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, alla sfilata di moda
15/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
16/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
17/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi gioca a calcio

Antonio Giovinazzi gioca a calcio
18/19

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, ispeziona il circuito

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, ispeziona il circuito
19/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Il GP di Francia di F1 è una delle gare più veloci d’Europa

Articolo precedente

Il GP di Francia di F1 è una delle gare più veloci d’Europa

Prossimo Articolo

F1 2019: Codemasters svela le migliorie all'illuminazione dei GP in notturna!

F1 2019: Codemasters svela le migliorie all'illuminazione dei GP in notturna!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Canada
Location Circuit Gilles-Villeneuve
Piloti Antonio Giovinazzi
Team Alfa Romeo
Autore Franco Nugnes