Caso Racing Point: la Ferrari presenterà appello!

Il caso Racing Point è tutt'altro che chiuso: la sentenza di condanna della FIA non ha soddisfatto la Scuderia che ha annunciato di presentare un appello. All'azione della Ferrari si uniranno anche Renault e McLaren: l'obiettivo non è solo discutere di prese dei freni, ma del concetto di macchina clone. Inizia una battaglia molto dura che potrà avere molte ripercussioni sulla F1.

Caso Racing Point: la Ferrari presenterà appello!

Che nel paddock di Silverstone il pomeriggio fosse più ‘agitato’ del solito è stato subito abbastanza chiaro. Veloci scambi di opinioni tra alcuni team principal, sono stati il preludio a quanto è poi stato confermato in serata, ovvero che tre squadre (ma il numero potrebbe anche salire) faranno appello contro la decisione presa in mattinata dalla FIA in merito al caso Racing Point.

A Renault, che ha dato il via alle discussioni presentando al termine del Gran Premi di Stiria un reclamo ufficiale, si sono aggiunte Ferrari e McLaren. Non è ancora chiaro se le tre squadre opereranno in modo congiunto o se appelli e/o ricorsi saranno presentati individualmente.

Alla base c’è la decisione del collegio dei Commissari Sportivi, comunicata in mattinata, che ha sanzionato la Racing Point (15 punti di penalità nella classifica del Mondiale Costruttori più 400.000 dollari di multa) concedendo però alla squadra la possibilità di poter proseguire con lo stesso pacchetto tecnico la partecipazione al campionato 2020.

Un verdetto che ha suscitato critiche da parte dei rappresentanti di diverse squadre, manifestate apertamente già nelle conferenze stampa tenutesi oggi a Silverstone.

Quella che doveva essere una decisione che avrebbe dovuto fare chiarezza sulla situazione Racing Point, ha in realtà gettato benzina sul fuoco, facendo uscire allo scoperto anche McLaren e Ferrari. Le due squadre, che nei giorni precedenti inviato una richiesta di chiarimenti alla FIA (insieme ad altri quattro team), hanno ora deciso di intraprendere azioni ufficiali. Il caso quindi va avanti, ed assume una dimensione maggiore che probabilmente punta a coinvolgere anche Mercedes, il cui ruolo finora non è stato oggetto di analisi da parte degli stewards della FIA

condivisioni
commenti
Intervista a Binotto: ecco come sarà la Ferrari del futuro
Articolo precedente

Intervista a Binotto: ecco come sarà la Ferrari del futuro

Prossimo Articolo

Ghini: "La Ferrari saprà uscire dal tunnel: vedo un progetto"

Ghini: "La Ferrari saprà uscire dal tunnel: vedo un progetto"
Carica commenti
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021
F1 | Piola: "Verstappen sapeva dove toccare l'ala Mercedes, altro che ingenuo!" Prime

F1 | Piola: "Verstappen sapeva dove toccare l'ala Mercedes, altro che ingenuo!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano il venerdì del Qatar. Più che le prestazioni in pista, le vere protagoniste di giornata sono le "ali": la lotta Mercedes e Red Bull fuori dalla pista non ha intenzione di finire...

Formula 1
19 nov 2021