Consiglio Mondiale: budget cap e GP a porte chiuse

Fra le decisioni del Consiglio Mondiale della FIA c'è la correzione del budget cap di F1 che viene portato a 145 milioni di dollari per il 2021 con un calendario di 21 gare. Nei GP a porte chiuse i team con solo 80 persone.

Consiglio Mondiale: budget cap e GP a porte chiuse

Oltre alle attese normative tecniche, il Consiglio Mondiale della FIA ha approvato oggi anche numerose novità che saranno inserite nel regolamento sportivo di Formula 1. I provvedimenti riguardano le stagioni 2020 e 2021, con qualche modifica che andrà a toccare anche il 2022. Iniziamo da quelli che saranno in vigore già dalla prima gara del 2020.

Tipologie di eventi

Sono state definiti due tipologie di eventi (a porte chiuse e aperte) ed ognuna avrà una serie di normative che regolamentano la presenza e la gestione del personale dedicato alla gestione di ospiti e pubblico. Da quanto si è appreso nelle ultime settimane, in caso di evento a porte chiuse ogni team non potrà avere in pista più di ottanta persone, mentre in caso di gara a porte aperte sarà consentito tornare alla configurazione abituale.

Pneumatici e test aerodinamici

Nel caso in cui Pirelli dovesse avere la necessità di provare in pista una nuova specifica degli pneumatici, sarà possibile utilizzarli (durante i weekend di gara) anche nella sessione FP2. Sono state deliberate restrizioni sia sul fronte dei test aerodinamici che ai banchi prova delle power unit, provvedimenti approvati al fine di contenere i costi.

2021: budget cap, ora tutto è ufficiale

Tutto confermato sul fronte badget cap. Le cifre sono quelle annunciate da tempo (145 milioni di dollari per il 2021, 140 milioni per il 2022 e 135 milioni per il periodo 2023-2025), che potranno variare se ci sarà un numero di gare maggiore o superiore alle 21 concordate. Sono state inoltre approvate una serie di modifiche inserite nel regolamento finanziario che definisce le limitazioni del budget cap.

I bonus di fine stagione (concessi per risultati sportivi eccezionali e non soggetti al budget cap) sono passati da 10 a 12 milioni di dollari. Ad essere escluse dai vincoli finanziari sono anche altre voci per lo più legate alla gestione del personale. In particolare si citano costi sostenuti per programmi medici (ad es. Vaccinazioni, esami della vista, test dell'udito), congedi di maternità, malattia ed una lunga seria di benefit già in vigore nelle aziende. Si aggiungono a questa lista anche costi sostenuti per iniziative ambientali e progetti intrapresi per assistere la FIA.

Altre novità 2021/2022

Nel 2021 entrerà in vigore un sistema che prevede la limitazione del numero di ore dedicate ai test aerodinamici tramite un coefficiente tarato sulla posizione occupata da ogni singolo team nella classifica del Mondiale Costruttori della stagione precedente.

Per il 2022 sono stati definite una serie di modifiche al regolamento sportivo che riguardano il “coprifuoco” a cui è sottoposto il personale durante i weekend di gara, componenti a numero limitato (RNC), controlli periodici e prescrizioni di parco chiuso.

Queste novità saranno incluse in un pacchetto che sarà allegato ai regolamenti tecnici (che entreranno in vigore nel 2022) approvati dal Consiglio mondiale lo scorso 30 marzo 2020, e faranno parte di un processo di revisione e perfezionamento in corso nel 2020 e 2021.

condivisioni
commenti
Consiglio Mondiale: subito tagli a motori e aerodinamica

Articolo precedente

Consiglio Mondiale: subito tagli a motori e aerodinamica

Prossimo Articolo

F1, GP d'Olanda: il ritorno è rimandato al 2021

F1, GP d'Olanda: il ritorno è rimandato al 2021
Carica commenti
Piola: "Al Ricard è difficile finire il giro con le soft" Prime

Piola: "Al Ricard è difficile finire il giro con le soft"

In questo nuovo video, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano quanto visto nel venerdì di prove libere del GP di Francia. Tante sorprese e tante novità tecniche in un tracciato che "in teoria" sarebbe favorevole a Mercedes, eppure...

Bobbi: "Max vola in curva, ma sembra appeso a un filo" Prime

Bobbi: "Max vola in curva, ma sembra appeso a un filo"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu analizzano le prove libere del venerdì del GP di Francia di Formula 1. Red Bull in testa con Verstappen, ma le Mercedes possono cambiare marcia in qualifica. Da tenere d'occhio il prosieguo di weekend dell'Alpine.

Chinchero: "Ferrari, la seconda fila sarebbe un bel colpo" Prime

Chinchero: "Ferrari, la seconda fila sarebbe un bel colpo"

Torna Debriefing F1, programma podcast di Motorsport.com con cui Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano le prove libere del GP di Francia al Paul Ricard. Buon ascolto!

Piola: "Ferrari e Alpha Tauri cambiano il marciapiede" Prime

Piola: "Ferrari e Alpha Tauri cambiano il marciapiede"

La Formula 1 arriva in Francia, sul tracciato del Paul Ricard. Franco Nugnes e Giorgio Piola, analizzano con la lente d'ingrandimento i primi e nuovi dettagli tecnici presenti sulle monoposto.

Formula 1
17 giu 2021
Alonso: ecco perché è ancora una stella della Formula 1 Prime

Alonso: ecco perché è ancora una stella della Formula 1

Lo spagnolo ha parlato con Motorsport.com del suo ritorno in Formula 1, smentendo le critiche che lo hanno accompagnato negli ultimi appuntamenti e puntando con decisioni ad un futuro di successi grazie anche alla rivoluzione regolamentare.

Formula 1
17 giu 2021
Mara Sangiorgio: "La mia carriera? Decisa da uno sliding door" Prime

Mara Sangiorgio: "La mia carriera? Decisa da uno sliding door"

In questa puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Mara Sangiorgio, giornalista e pit reporter per la Formula 1 di Sky Sport. Una grande passione per la scrittura che l'accompagna sin da quando era solo una bambina, la conduce alle porte degli studi giornalistici. Dall'Italia a New York, Mara muove i primi passi dentro il mondo dei suoi sogni. Mai avrebbe pensato di raccontare lo sport, fino a quando...

Formula 1
17 giu 2021
Ceccarelli: “Dal Ricard monitoro anche meccanici e ingegneri” Prime

Ceccarelli: “Dal Ricard monitoro anche meccanici e ingegneri”

Torna l'appuntamento fisso della rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano dell'imminente Gran Premio di Francia di Formula 1, dove il medico andrà a monitorare una nuova serie di parametri non solo dei piloti

Formula 1
16 giu 2021
F1: il peso eccessivo, un problema con cui fare i conti Prime

F1: il peso eccessivo, un problema con cui fare i conti

Le monoposto di Formula 1 sono diventate troppo grosse e pesanti e questo si è visto non solo a Monaco, circuito ormai troppo stretto per le moderne monoposto, ma anche a Baku dove i problemi alla gomme sono derivati anche dagli enormi sforzi richiesti alle gomme.

Formula 1
15 giu 2021