Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Binotto: "Buona Ferrari. Domani gli equilibri saranno diversi"

condivisioni
commenti
Binotto: "Buona Ferrari. Domani gli equilibri saranno diversi"
Di:
16 nov 2019, 20:47

Il team principal della Ferrari è contento delle Qualifiche della sua squadra. Punta sulla rimonta di Leclerc e sulle Medium nuove tenute per Vettel.

Un secondo e un quarto posto sono il bottino della Ferrari nelle Qualifiche del Gran Premio del Brasile, anche se la seconda fila ottenuta da Leclerc si tramuterà in un 14esimo posto a causa delle 10 posizioni di penalità inflitte al monegasco per aver montato la quarta unità motrice (motore termico) della stagione.

Mattia Binotto, team principal della Ferrari, si è detto soddisfatto di quanto fatto dai suoi piloti nel corso delle Qualifiche di questo pomeriggio, con la pole che è sfuggita per pochi centesimi dalle mani di Sebastian Vettel. La gara, però, sarà un'incognita. La pista è in continua evoluzione e le temperature sono in costante aumento. Questo andrà quasi certamente a rimescolare le carte in vista della gara di domani.

Mattia, puoi spiegare la scelta di far qualificare Leclerc con gomme Medium?
"Leclerc si è trovato molto bene con gomme Medium, soprattutto all'anteriore. Le medie erano più consistenti, cedevano di meno alla temperatura".

Verstappen ha centrato la pole, ma Vettel è andato davvero vicino alla prestazione dell'olandese...
"Vettel penso proprio che abbia fatto un bel giro, specialmente il primo della Q3, perché nonostante un errore alla prima curva era un gran bel giro. Penso che senza quell'errore sarebbe stato in pole, però qui in Brasile le Qualifiche sono sempre molto tirate, c'è sempre poca differenza tra tutte le monoposto e a conti fatti credo proprio che Verstappen si sia meritato la pole. Nulla da dire. Penso che anche lui abbia fatto un errore nel suo giro".

Siete soddisfatti del risultato finale nonostante Leclerc debba partire con 10 posizioni di penalità?
"Noi abbiamo fatto secondo e quarto, un buon risultato. Non dobbiamo fare drammi. Peccato per Charles che partirà indietro. Lo farà con gomme Medium e penso sia una cosa importante per lui perché sono le più consistenti e le avrà al primo stint. Questa è una gara in cui può succedere di tutto, è lunga, a volte può esserci la Safety Car. Dovremo essere pronti a qualunque evenienza".

Perché non avete utilizzato la stessa strategia gomme in Q2 anche per Vettel, facendolo qualificare con le Medium?
"Per noi con Vettel era più importante tenere le gomme Medium nuove e fresche per la gara. Alla fine è importante la gara e volevamo tenerci tutte le possibilità per sfruttarle domani".

Pensate che sia Verstappen il vostro rivale principale per domani o invece saranno le solite Mercedes?
"Di solito chi fa la pole è il favorito ed è quello più pericoloso in gara, per cui noi consideriamo Verstappen il nostro avversario principale domani. Chi è dietro non è lontano. Siamo tutti in pochi decimi e saranno tutti molto forti di sicuro".

Avete studiato strategie alternative per cercare di conquistare la gara di domani?
"Non abbiamo in mente cose alternative. Noi dovremo ottimizzare la nostra gara, poi essere pronto in qualunque situazione. Se entra la Safety Car o in altre occasioni. La pista si sta evolvendo molto. Rispetto a ieri, ma anche a questa mattina, è molto diversa. I piloti si sono sentiti meglio in Qualifica rispetto a ieri ed evolverà ancora. Gli equilibri potrebbero essere diversi da quelli visti sino a oggi".

Le temperature dell'asfalto in questo weekend sono in crescita costante. Pensate che il surriscaldamento gomme possa essere un fattore chiave per domani?
"Il surriscaldamento delle gomme può essere un elemento. E' un tema importante, ma solo domani capiremo cosa succederà. Nelle ultime gare siamo stati noi a soffrire di degrado gomme. Ci siamo concentrati ieri e oggi per trovare il giusto bilanciamento della macchina anche con il carico di benzina per ottimizzare gara e Qualifica. Difficile fare previsioni".

Dopo le pesanti dichiarazioni di Verstappen, oggi Vettel è andato da lui complimentandosi per la pole. Un approccio completamente differente...
"Credo che certe dichiarazioni non facciano bene allo sport, mentre credo invece che complimentarsi sia la cosa giusta. In fondo questo è uno sport. Loro sono i nostri atleti e credo sia giusto essere sempre corretti nei confronti di tutti".

Scorrimento
Lista

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
1/30

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
2/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
3/30

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
4/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
5/30

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
6/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, e Bernie Ecclestone, Presidente emerito della Formula 1

Sebastian Vettel, Ferrari, e Bernie Ecclestone, Presidente emerito della Formula 1
7/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
8/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams Racing FW42, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90

George Russell, Williams Racing FW42, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90
9/30

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
10/30

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
11/30

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
12/30

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
13/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
14/30

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, durante la conferenza stampa

Sebastian Vettel, Ferrari, durante la conferenza stampa
15/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
16/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, il poleman Max Verstappen, Red Bull Racing e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, durante la conferenza stampa

Sebastian Vettel, Ferrari, il poleman Max Verstappen, Red Bull Racing e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, durante la conferenza stampa
17/30

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
18/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
19/30

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
20/30

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
21/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
22/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
23/30

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
24/30

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Mattia Binotto, Team Principal Ferrari

Mattia Binotto, Team Principal Ferrari
25/30

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
26/30

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari in pista

Sebastian Vettel, Ferrari in pista
27/30

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari in pista

Sebastian Vettel, Ferrari in pista
28/30

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari in pista

Sebastian Vettel, Ferrari in pista
29/30

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
30/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Hamilton: "Superare la Ferrari? Difficile con meno potenza"

Articolo precedente

Hamilton: "Superare la Ferrari? Difficile con meno potenza"

Prossimo Articolo

Verstappen ironico: "Seconda pole dell'anno? Per me sono 3!"

Verstappen ironico: "Seconda pole dell'anno? Per me sono 3!"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Brasile
Sotto-evento Q1
Team Scuderia Ferrari
Autore Giacomo Rauli