Armstrong si esalta sul bagnato e centra la pole per Gara 1 al Norisring

condivisioni
commenti
Armstrong si esalta sul bagnato e centra la pole per Gara 1 al Norisring
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
22 giu 2018, 17:56

Il rookie della Prema è il più veloce del Gruppo B e conquista la prima pole nella categoira. Ticktum è il più veloce del Gruppo A ma dovrà scontare tre posizioni di penalità e scatterà quinto. In ritardo Zhou e Ahmed.

La sessione di qualifiche del Norisring è stata condizionata dalla pioggia caduta prima dell’inizio del turno ed ha penalizzato i piloti sorteggiati nel Gruppo A scesi in pista su un tracciato ancora molto bagnato.

Ad avere la meglio in queste condizioni complicate è stato Marcus Armstrong. Il rookie del team Prema, sorteggiato nel Gruppo B, ha scelto la tempistica ideale per trovarsi in pista nelle battute finali della sessione ed approfittare dell’asfalto sempre più performante per piazzare il tempo di 52’’529 che gli consentirà di scattare dalla pole per Gara 1.

Alle spalle di Armstrong avrebbe dovuto prendere il via Dan Ticktum. Il pilota del team Motopark ha confermato l’ottimo feeling con il circuito tedesco ed ha ottenuto il miglior tempo nel Gruppo A, ma dovrà scontare una penalità di tre posizioni che lo farà partire dalla quinta casella.

La seconda piazzola vedrà quindi scattare Jehan Daruvala davanti a Ralf Aron. Per l’indiano della Carlin è stato un venerdì certamente positivo e dopo i buoni riscontri ottenuti nelle Libere. Daruvala ha conteso ad Armstrong la pole arrendendosi al pilota della Prema per soli 95 millesimi, mentre Aron non è stato altrettanto incisivo nel suo gruppo ed ha pagato un ritardo da Ticktum di quasi tre decimi.

Decisamente buone anche le performance di Mick Schumacher. Il tedesco, sorteggiato nel secondo gruppo, ha atteso qualche giro prima di scendere in pista e nelle battute finali della sessione ha più volte messo il proprio nome in cima alla lista dei tempi prima di dover cedere due posizioni ad Armstrong e Daruvala.

Alle sue spalle prenderà il via un sorprendente Aberdein così come ugualmente notevole è stata la prestazione firmata da Nikita Troickii, autore di una grande qualifica chiusa con il quarto tempo del gruppo a soli 147 millesimi dal riferimento firmato Armstrong.

Deludente la qualifica di Juri Vips dopo i grandi crono ottenuti nelle Libere del mattino, ma certamente l’essere sorteggiato nel Gruppo A non ha agevolato la sua sessione.

La top ten si completa con Ferdinand Habsburg nono, ed autore del tempo di 52’’687, e Robert Shvartman decimo, mentre Zhou e Ahmed hanno vissuto una giornata da incubo.

Il cinese della Prema si è visto beffare nel finale e non è riuscito ad andare oltre il settimo tempo del Gruppo B e domani scatterà dalla settima fila, mentre il leader del campionato ha sofferto un feeling certamente non ideale per la sua monoposto dell'Hitech GP e domani si avvierà alle spalle di Zhou.

Prossimo Articolo
Ticktum precede Vips di soli due millesimi nelle Libere del Norisring

Articolo precedente

Ticktum precede Vips di soli due millesimi nelle Libere del Norisring

Prossimo Articolo

Armstrong rompe il ghiaccio e centra il primo successo in Gara 1 al Norisring

Armstrong rompe il ghiaccio e centra il primo successo in Gara 1 al Norisring
Carica commenti

Su questo articolo

Serie EUROF3
Evento Norisring
Piloti Dan Ticktum , Marcus Armstrong
Team Prema Powerteam
Autore Marco Di Marco