Zlín, PS3: Lukyanuk scavalca Kopecký

condivisioni
commenti
Zlín, PS3: Lukyanuk scavalca Kopecký
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
26 ago 2017, 10:03

Il russo si mette alle spalle la ŠKODA del ceco per 0"3, con Pech sempre terzo davanti a Kostka. Bouffier supera Kajetanowicz ed è quinto, Griebel raggiunge Černý, fuori Grzyb, indietro Magalhães. Bene Zawada in U27, Érdi allunga in ERC2.

Al Barum Czech Rally Zlín si sta delineando un remake dell'edizione 2016, con Alexey Lukyanuk che si è preso la testa del sesto round del FIA ERC superando Jan Kopecký.

I due erano stati grandi protagonisti lo scorso anno e a 12 mesi di distanza le cose non sembrano essere cambiate. Il russo ha piazzato la Ford Fiesta R5 preparata dalla Russian Performance Motorsport davanti alla ŠKODA Fabia R5 del ceco al termine della PS3 "Semetín" (11,55km) e ora guida la gara con 0"3 di margine sul rivale.

Sempre terzo, con 8" di ritardo dal leader, Václav Pech con la Ford Fiesta R5 dell'EuroOil Invelt Team, seguito dalla ŠKODA Fabia R5 di Tomáš Kostka (BRR Baumschlager Rallye & Racing Team).

Agguanta la Top5 Bryan Bouffier, al volante della Ford Fiesta R5 targata Gemini Clinic Rally Team. Il francese ha scavalcato un Kajetan Kajetanowicz (LOTOS Rally Team) che pare più in difficoltà del previsto a condurre la sua Fiesta R5 lungo i tortuosi percorsi della Repubblica Ceca.

Scende al settimo posto Jan Černý: il pilota dell'ACCR Czech Team, anche lui su ŠKODA Fabia R5, viene raggiunto da quella di Marijan Griebel (BRR Baumschlager Rallye & Racing Team) e i due ora si ritrovano appaiati in vetta alla Classe ERC Junior Under 28, dove il terzo gradino del podio di categoria è di José António Suárez (Peugeot 208 T16).

La Top10 viene invece completata dalle ŠKODA Fabia R5 di Martin Koči (RallyTechnology) e Pavel Valoušek (Icari Rally Team), i quali approfittano del problema tecnico in cui è incappato Grzegorz Grzyb (Rufa Sport), fermatosi lungo il percorso con la sua Fabia R5 in panne.

Continua a perdere terreno Bruno Magalhães (ŠKODA Fabia R5), ora quindicesimo e superato anche da Roman Kresta (Mogul Racing Team), Josh Moffett, Suárez e Nikolay Gryazin (Sports Racing Technologies).

Aleks Zawada è salito in testa alle Classi ERC Junior U27 / ERC3 con la Opel Adam R2 del team MSZ Racing. Tutto è comunque apertissimo, dato che il polacco è seguito a ruota dalla Opel ufficiale di Jari Huttunen, mentre la Peugeot 208 R2 di Filip Mareš (ACCR Czech Team) mantiene il terzo posto.

In Classe ERC2 la Mitsubishi di Tibor Érdi Jr allunga su quelle di Sergei Remennik (Russian Performance Motorsport) e Zelindo Melegari (Movisport).

Nell'ERC Ladies' Trophy sempre davanti Emma Falcón con la Citroën DS3 R3T preparata dalla RMC Motorsport. Tamara Molinaro (Opel Adam R2) e Catie Munnings (Peugeot 208 R2) completano il podio.

ERC - Barum Czech Rally Zlín: PS3

Prossimo articolo ERC
Zlín, PS2: un bel risveglio per Kopecký

Articolo precedente

Zlín, PS2: un bel risveglio per Kopecký

Prossimo Articolo

Zlín, PS4: Kopecký risponde a Lukyanuk

Zlín, PS4: Kopecký risponde a Lukyanuk
Carica commenti