Valais, PS6: Breen c'è, ma dietro è caos

L'irlandese vince ancora, Burri resta 2° davanti a Lukyanuk e Delecour. Incidenti per Hirschi, Jakeš e Magalhães.

Non mancano le emozioni in questo Rallye International du Valais, ultimo round dell'ERC.

I 12,08Km della "Nendaz 1" hanno visto nuovamente il successo di Craig Breen (Peugeot Rally Academy), che porta a 6 le vittorie cronometriche con la sua 208 T16 e a 29"9 il margine su Olivier Burri (D-MAX Swiss). Lo svizzero della Citroën DS3 RRC, nonostante il terzo tempo al traguardo, non era affatto contento, lamentandosi dell'eccessiva usura dei propri pneumatici.

Alle sue spalle c'è sempre Alexey Lukyanuk (RPM, + 45"8) con la Ford Fiesta R5, mentre François Delecour continua a stupire restando in quarta piazza, nonostante la sua Porsche 911 GT3 soffra terribilmente i percorsi umidi delle Alpi svizzere.

Dietro al quartetto di testa dobbiamo registrare parecchi cambiamenti. Un tratto in prossimità di un ponte ha colto in fallo la Citroën DS3 R5 di Miroslav Jakeš (Gemini Clinic Rally Team) e le 208 T16 di Bruno Magalhães (Delta Rally) e Jonathan Hirschi (HRT Rally Team); a quanto pare il trio è scivolato sulla stessa pozzanghera ghiacciata, finendo contro la base della struttura. Tutte le vetture sono giunte al traguardo con diversi danni e i rispettivi piloti fuori dalla Top10.

La Fiesta R5 di Pascal Perroud (Lugano Racing) si è vista superata dalle Peugeot di Florian Gonon (Lugano Racing, 207 S2000) ed Emil Bergkvist (Saintéloc Racing, 208 T16), con lo svizzero che ora è settimo assoluto (ma comunque vicino ai due).

Tornano dunque in zona punti Sébastien Carron (D-MAX Swiss) con la sua Fiesta R5 e Nikolay Gryazin (SRT) con la ŠKODA Fabia R5, mentre al decimo posto si è issato lo svizzero Federico Della Casa (Tre Antenne Sport Racing), al volante di una Citroën DS3 R5.

Paolo Oriella (Hawk Racing Club) al momento è 25° con la sua 207 S2000.

In Classe ERC2 Dávid Botka (Mitsubishi Lancer Evolution IX) vede ridursi a 42"2 il proprio vantaggio su Vojtěch Štajf (Subaru Duck Czech National Team), vincitore della PS con la Impreza WRX STI, ma poco contento della performance generale per via di troppi errori. Tibor Érdi (Mitsubishi Lancer Evolution X) completa il podio di categoria.

In ERC3 tutto invariato, con Alex Filip (Renault Clio R3) sempre davanti a Renato Pita (208 R2) ed Ekaterina Stratieva (Citroën C2 R2), leader dell'ERC Ladies' Trophy.

 

ERC VALAIS - PS6

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ERC
Evento Rallye du Valais
Piloti Bruno Magalhaes , Jonathan Hirschi , Craig Breen
Articolo di tipo Prova speciale