GTWC: Porsche omaggia Le Mans '71 con la livrea Martini a Monza

Bellissima livrea per la 911 di GPX Racing che Campbell-Jaminet-Bamber condurranno nel weekend, con rimando alla vincente 917 di Marko-Van Lennep dei quali utilizzeranno anche il #22.

GTWC: Porsche omaggia Le Mans '71 con la livrea Martini a Monza

La Porsche continua la sua tradizione di omaggi al passato anche nel weekend che apre la stagione 2021 del GT World Challenge Europe - Endurance Cup.

A Monza si comincerà a girare oggi per preparare la 3h di domenica pomeriggio e la 911 GT3 R della GPX Racing si presenta con la splendida e iconica livrea Martini Racing, che ogni qual volta appare su una macchina da corsa scatena inevitabilmente romantici salti all'indietro nel tempo.

In questa occasione il rimando è alla Porsche 917 K che vinse la 24h di Le Mans del 1971 con Gijs Van Lennep ed Helmut Marko al volante della vettura della Casa di Weissach.

Fra l'altro, per la tappa in Brianza, la GPX ha iscritto la macchina che condivideranno Matt Campbell, Earl Bamber e Mathieu Jaminet con il #22, che era appunto quello utilizzato sul Circuit de la Sarthe in occasione del successo di 50 anni fa.

Il team di Dubai è stato quindi ribattezzato GPX Martini Racing, come appare sull'ala posteriore della 911, bianca con le classiche strisce in rosso-azzurro-blu che si snodano attorno ai fari anteriori e nella parte laterale posteriore, grazie al design ideato in collaborazione con Sean Bull.

“Siamo onorati di far rivivere questa iconica livrea per ricordare la vittoria della Porsche-Martini Racing alla 24h di Le Mans del 1971 - ha commentato il team principal Pierre-Brice Mena - Ricordiamo anche che la 917 K si aggiudicò l'Index of Performance abbattendo il record sulla distanza di gara".

"Per noi è una grandissima fonte di ispirazione in un momento in cui stiamo affrontando nuove sfide nell'endurance, programmando grandi cose per il futuro".

La GPX Racing aveva infatti recentemente dovuto rinunciare alla partecipazione proprio alla prossima 24h di Le Mans, nonostante avesse ottenuto l'invito tramite i risultati conseguiti in Asian Le Mans Series.

In futuro, però, la compagine degli Emirati Arabi ha come obiettivo volare in Francia e il rapporto con la Casa tedesca si sta sempre più ampliando in vista di un raggiungimento di esso.

#22 GPX Racing, Porsche 911 GT3 R: Matt Campbell, Ear Bamber, Mathieu Jaminet
#22 GPX Racing, Porsche 911 GT3 R: Matt Campbell, Ear Bamber, Mathieu Jaminet
1/4

Foto di: GPX Racing

#22 GPX Racing, Porsche 911 GT3 R: Matt Campbell, Ear Bamber, Mathieu Jaminet
#22 GPX Racing, Porsche 911 GT3 R: Matt Campbell, Ear Bamber, Mathieu Jaminet
2/4

Foto di: GPX Racing

#22 GPX Racing, Porsche 911 GT3 R: Matt Campbell, Ear Bamber, Mathieu Jaminet
#22 GPX Racing, Porsche 911 GT3 R: Matt Campbell, Ear Bamber, Mathieu Jaminet
3/4

Foto di: GPX Racing

#22 GPX Racing, Porsche 911 GT3 R: Matt Campbell, Ear Bamber, Mathieu Jaminet
#22 GPX Racing, Porsche 911 GT3 R: Matt Campbell, Ear Bamber, Mathieu Jaminet
4/4

Foto di: GPX Racing

condivisioni
commenti
GTWC: c'è Michel Vaillant nella livrea Boutsen Ginion Racing
Articolo precedente

GTWC: c'è Michel Vaillant nella livrea Boutsen Ginion Racing

Prossimo Articolo

GTWC: che show a Monza, vincono Porsche, Lamborghini e Aston

GTWC: che show a Monza, vincono Porsche, Lamborghini e Aston
Carica commenti