Muller: "Siamo in difficoltà, dobbiamo accettarlo"

condivisioni
commenti
Muller:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
27 nov 2015, 15:10

Eliminato in Q2 a Losail, il pilota Citroën vede allontanarsi ancor di più Loeb nella lotta per il secondo posto

Yvan Muller, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team
Jose Maria Lopez, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team and Yvan Muller, Citroën C-E
Yvan Muller, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team
Yvan Muller, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team

Se voleva tentare l'assalto al secondo posto della classifica piloti, ora le cose si sono messe veramente male. Stiamo parlando di Yvan Muller, che nelle Qualifiche del WTCC in Qatar non è andato oltre l'ottava piazza, mentre il suo diretto rivale, Sébastien Loeb, incrementa di tre punti il proprio margine sul compagno di squadra, grazie al terzo posto in griglia.

Il weekend non era iniziato benissimo per l'alsaziano della Citroën, ma la situazione è peggiorata senza che il 4-volte Campione WTCC riuscisse a trovare il bandolo della matassa.

"L'ottavo posto era il massimo che potessi ottenere, fin da ieri ho lottato per restare in pista senza trovare un set-up adeguato - ha rivelato Muller - La vettura scivola tantissimo, essere in Top10 è già un successo, ma dobbiamo accettare la situazione così com'è."

Prossimo articolo WTCC
Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Articolo precedente

Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Prossimo Articolo

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WTCC
Evento Losail
Location Losail International Circuit
Piloti Yvan Muller
Team Citroën World Touring Car Team
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Qualifiche