WSBK
06 set
-
08 set
Evento concluso
27 set
-
29 set
Evento concluso
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
SSP300 FP1 in
1 giorno

Rea fa il record della pista di Losail e centra la pole position di Gara 1

condivisioni
commenti
Rea fa il record della pista di Losail e centra la pole position di Gara 1
Di:
3 nov 2017, 16:36

Eccellente anche Alex Lowes, unico pilota assieme a Rea ad abbattere il muro dell'1'57". Lorenzo Savadori porta l'Aprilia in seconda fila.

Il 2017 si conferma l'annata magica di Jonathan Rea. Il fresco tre volte campione del mondo della World Superbike ha centrato un tempo eccezionale nella Superpole 2 dopo aver montato le gomme da tempo e ha ottenuto la pole position di Gara 1 dell'ultimo appuntamento del Mondiale 2017 di Superbike sulla pista di Losail, in Qatar.

Il tempo ottenuto alla fine delle Qualifiche dal nord-irlandese della Kawasaki è il nuovo riferimento assoluto della pista, perché l'1'56"228 ottenuto questo pomeriggio ha infranto il precedente record.

Così come in tutti i turni di prove libere svolti in questo fine settimana, Rea ha inflitto distacchi abissali a tutti. Solo Alex Lowes, in sella alla sua Yamaha YZF-R1 è riuscito ad attutire la furia del tre volte iridato e a chiudere in seconda posizione a "soli" 447 millesimi dalla pole.

Kawasaki si conferma in grande forma grazie al terzo posto di Tom Sykes. Il britannico ha completato la prima fila, anche se il divario da Rea continua a mostrare una differenza di livello tra i due davvero imbarazzante. Sykes è però stato l'ultimo pilota con un gap inferiore al 1".

Ottima prestazione per il primo degli italiani: Lorenzo Savadori. Il pilota del team Milwaukee Aprilia ha portato la RSV4 RF in quarta posizione e stasera scatterà dalla prima casella della seconda fila nella prima delle due manche di gara previste per questo fine settimana.

Xavi Forés è la grande sorpresa delle Qualifiche di Losail con il suo quinto posto finale. La Panigale R del team Barni Racing è la miglior Ducati in griglia, capace di fare meglio delle due Rosse ufficiali. Chaz Davies e Marco Melandri si sono fermati rispettivamente all'ottavo e al nono tempo, ma il ravennate ha patito un guasto meccanico sulla sua Panigale che lo ha costretto a parcheggiare a bordo pista a pochi secondi dalla fine delle Qualifiche.

In realtà la moto di Melandri aveva già dato qualche segnale preoccupante al rientro dopo il primo tentativo di Qualifica. Una nuvola di fumo bianco era uscito dagli scarichi della sua Ducati numero 33, ma l'allarme sembrava poi essere rientrato. Poi si è ripresentato nel momento peggiore.

Tra Forés e i due ducatisti ufficiali troviamo l'Aprilia di Eugene Laverty - sesto - davanti alla Yamaha di Michael van der Mark. Ottima prestazione per Sylvain Guintoli, capace di chiudere la Top 10 con la Kawasaki del team Puccetti Racing. Appena fuori dalla Top 10 la prima BMW, quella di Jordi Torres, e la MV Agusta di Leon Camier.

Per quanto riguarda gli altri italiani, Raffaele De Rosa è 13esimo e precede i connazionali Alessandro Andreozzi con la Yamaha del team Guandalini e la prima Honda CBR1000RR SP2 Fireblade ufficiale di Davide Giugliano.

Superpole 2

Cla#RiderBikeGiriTempoGapDistaccokm/h
1 1 united_kingdom Jonathan Rea  Kawasaki 5 1'56.228     166.637
2 22 united_kingdom Alex Lowes  Yamaha 7 1'56.675 0.447 0.447 165.999
3 66 united_kingdom Tom Sykes  Kawasaki 5 1'57.063 0.835 0.388 165.449
4 32 italy Lorenzo Savadori  Aprilia 6 1'57.429 1.201 0.366 164.933
5 12 spain Javier Fores  Ducati 6 1'57.450 1.222 0.021 164.904
6 50 united_kingdom Eugene Laverty  Aprilia 6 1'57.491 1.263 0.041 164.846
7 60 netherlands Michael van der Mark  Yamaha 7 1'57.575 1.347 0.084 164.728
8 7 united_kingdom Chaz Davies  Ducati 7 1'57.645 1.417 0.070 164.630
9 33 italy Marco Melandri  Ducati 6 1'57.813 1.585 0.168 164.396
10 05 france Sylvain Guintoli  Kawasaki 6 1'57.985 1.757 0.172 164.156
11 81 spain Jordi Torres  BMW 6 1'58.087 1.859 0.102 164.014
12 2 united_kingdom Leon Camier  MV Agusta 7 1'58.174 1.946 0.087 163.893

Superpole 1

Cla#RiderBikeGiriTempoGapDistaccokm/h
1 05 france Sylvain Guintoli  Kawasaki 7 1'58.389     163.596
2 2 united_kingdom Leon Camier  MV Agusta 6 1'58.544 0.155 0.155 163.382
3 35 italy Raffaele De Rosa  BMW 7 1'58.747 0.358 0.203 163.103
4 121 italy Alessandro Andreozzi  Yamaha 7 1'58.938 0.549 0.191 162.841
5 34 italy Davide Giugliano  Honda 6 1'58.977 0.588 0.039 162.787
6 40 spain Roman Ramos  Kawasaki 6 1'59.156 0.767 0.179 162.543
7 11 france Jérémy Guarnoni  Kawasaki 7 1'59.214 0.825 0.058 162.464
8 45 Jake Gagne  Honda 6 1'59.247 0.858 0.033 162.419
9 37 czech_republic Ondřej Ježek  Kawasaki 6 2'00.001 1.612 0.754 161.398
10 44 italy Roberto Rolfo  Kawasaki 7 2'01.026 2.637 1.025 160.031
Prossimo Articolo
Losail, Libere 3: Rea prende il largo e rifila otto decimi a Melandri

Articolo precedente

Losail, Libere 3: Rea prende il largo e rifila otto decimi a Melandri

Prossimo Articolo

Rea sorpassa Bayliss e la Kawasaki espugna Losail in Gara 1

Rea sorpassa Bayliss e la Kawasaki espugna Losail in Gara 1
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Losail
Location Losail International Circuit
Autore Giacomo Rauli