WRC: Kalle Rovanpera spaventa il padre in un test in Finlandia!

Kalle ha portato il padre a conoscere le qualità delle WRC Plus. Harri ha commentato: "Sono vetture incredibili. Sono davvero spaventato. Ne ho abbastanza!".

WRC: Kalle Rovanpera spaventa il padre in un test in Finlandia!

Il team Toyota Gazoo Racing di WRC sta svolgendo in questi giorni il secondo test di sviluppo con la Toyta Yaris in vista della ripresa del Mondiale Rally che avverrà a inizio settembre con l'inedito Rally Estonia.

Al volante della Toyota Yaris WRC Plus adibita per i test si sono avvicendati i tre equipaggi titolari, ovvero quelli formati da Sébastien Ogier e Julien Ingrassia; da Elfyn Evans e Scott Martin e, infine, Kalle Rovanpera con Jonne Halttunen.

Il test è in svolgimento sugli sterrati finlandesi, fondo che assomiglia molto a quello che il team troverà in Estonia fra poco meno di 2 mesi. Intanto, durante i test, Toyota ha avuto modo di riunire la famiglia Rovanpera nello stesso abitacolo.

Kalle ha avuto il piacere di compiere un'uscita con il padre Harri, ex pilota di WRC (vincitore del Rally di Svezia 2001 con la Peugeot) e ora mentore di quella che sembra essere la stella più luminosa del futuro nel Mondiale Rally, ossia il figlio che in questa stagione sta affrontando il primo anno da pilota ufficiale nella categoria maggiore del WRC con Toyota.

 

Come potete vedere nel video che trovate qui sopra, Kalle ha portato Harri su un tratto molto veloce - cosa affatto rara in Finlandia - ma anche tortuoso, così da mostrargli le caratteristiche di queste straordinarie vetture WRC Plus che hanno di fatto riacceso il Mondiale Rally dopo diversi anni.

Al termine della prova, Harri è uscito visibilmente provato dall'abitacolo della macchina con cui il figlio corre. Si è subito seduto accanto alla Yaris e non ha nascosto le prime emozioni.

"Com'è stato? Orribile!", ha detto Harri, ridendo, alla fine del test. "Sono davvero spaventato. Molto spaventato. E' incredibile quanto siano veloci queste vetture, specialmente nei tratti tortuosi e stretti. Inoltre ci sono anche dei solchi molto profondi, ma alla macchina non creano alcun tipo di problema. Io odio fare il navigatore, ma dopo questo, beh, ne ho abbastanza!".

Dopo il test ha parlato anche Kalle Rovanpera, sorridente, al solito biondissimo ma con un taglio di capelli molto più attuale e moderno rispetto a quello che ha sfoggiato sino a qualche settimana fa.

"Papà se l'è fatta sotto? Beh, questo era il piano! Mi è sempre piaciuto guidare con lui su una macchina da rally. L'ho già fatto tante volte ed è sempre qualcosa che mi piace molto fare. E' divertente!".

Harri ha concluso con un laconico: "Divertente? Divertente per te!".

condivisioni
commenti
WRC, Rovanpera: "Devo imparare a sfruttare la Yaris ovunque"
Articolo precedente

WRC, Rovanpera: "Devo imparare a sfruttare la Yaris ovunque"

Prossimo Articolo

WRC: Toyota schiera 4 Yaris al Rally di Estonia: ci sarà Katsuta

WRC: Toyota schiera 4 Yaris al Rally di Estonia: ci sarà Katsuta
Carica commenti
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021