WRC, Rovanpera: "Devo imparare a sfruttare la Yaris ovunque"

Il giovane talento della Toyota è una delle grandi sorprese della stagione 2020, ma rimane umile: "Devo ancora riuscire a sfruttare bene tutto il potenziale della Yaris. Devo fare chilometri", ha ammesso.

WRC, Rovanpera: "Devo imparare a sfruttare la Yaris ovunque"

Toyota ha deciso quest'anno di cambiare completamente la propria line up piloti dopo l'addio di Ott Tanak, passato in Hyundai, e aver appiedato Jari-Matti Latvala e Kris Meeke.

Al loro posto sono arrivati piloti di talento assoluto: la certezza Sébastien Ogier, la scommessa Elfyn Evans - al suo primo anno con una macchina in grado di vincere ovunque - e il giovane di belle speranze.

I primi 2 citati rappresentavano sin da subito una vera e propria certezza, mentre Rovanpera sembrava essere la scommessa e il progetto per il futuro. In realtà, dopo le prime 3 gare della stagione 2020, il finnico si è già rivelato pilota veloce e affidabile, nonostante la giovane età.

"Posso essere molto meglio in tante situazioni", ha detto con umiltà Kalle. "Certo, ho già fatto alcune buone prove speciali e ho notato di saper sfruttare la macchina fino in fondo, ma posso usarla al massimo in tanti altri posto in cui non sono ancora riuscito a farlo. Spero che la prossima stagione possa mostrare la stessa velocità in tutte le prove ed essere molto veloce".

"Ci sono tante gare in cui ho bisogno di capire come sfruttare al massimo la macchina. Non ho fatto così tanti test prima dell'inizio della stagione. E' sempre complesso quando stai imparando a usare una nuova vettura in prove che non conosci. Fortunatamente non è una cosa decisiva, perché la macchina è facile da guidare".

Il nuovo calendario prevede una novità assoluta come il Rally Estonia e, forse, il Rally Ypres qualora il Rally di Germania dovesse tirarsi indietro nonostante la recente conferma della FIA e dei promotori del WRC.

"Potrò correre in situazioni e in tanti posti nuovi quest'anno. Sarà importante per fare tanta esperienza e prendere ancora più confidenza per avere la giusta velocità tutto il tempo necessario".

"Sono stato sorpreso di essere riuscito a controllare la mia guida con le WRC Plus e avere un passo più consistente. E' stato davvero bello vedere questa cosa e sono stato felice di aver capito sino a ora dove spingere e dove, invece, non farlo quando non serviva. E' importante imparare e fare tanti chilometri quest'anno".

condivisioni
commenti
WRC: Pirelli prepara il doppio lavoro sulle gomme 2021 e 2022

Articolo precedente

WRC: Pirelli prepara il doppio lavoro sulle gomme 2021 e 2022

Prossimo Articolo

WRC: Kalle Rovanpera spaventa il padre in un test in Finlandia!

WRC: Kalle Rovanpera spaventa il padre in un test in Finlandia!
Carica commenti
WRC: Evans la stella che legherà i regni di Ogier e Rovanpera Prime

WRC: Evans la stella che legherà i regni di Ogier e Rovanpera

Evans è l'avversario a oggi più credibile di Ogier nella lotta al titolo Piloti 2022. Toyota lo vede come numero 1 ideale per il passaggio di consegne tra il fenomenale francese e chi dovrebbe raccogliere la sua eredità a lungo termine: Kalle Ronvanpera.

WRC
11 giu 2021
WRC: essere il re dei venerdì può portare Ogier all'ottavo titolo Prime

WRC: essere il re dei venerdì può portare Ogier all'ottavo titolo

Sébastien Ogier sta letteralmente dominando la prima parte del Mondiale Rally 2021. Il campione della Toyota ha costruito le sue imprese nelle giornate più difficili, al venerdì, dove è spesso stato costretto ad aprire le speciali in condizioni sfavorevoli.

WRC
9 giu 2021
Pagelle WRC: Tanak, un 9 che fa male Prime

Pagelle WRC: Tanak, un 9 che fa male

Il Rally Italia Sardegna ha regalato, ancora una volta in questo Mondiale 2021, momenti difficili per alcuni e grandi occasioni per altri. Andiamo a scoprire le pagelle dell'appuntamento sardo, stilate e commentate da Beatrice Frangione e dal responsabile WRC di Motorsport.com, Giacomo Rauli.

WRC
8 giu 2021
WRC: la magia e le insidie del Rally Italia Sardegna Prime

WRC: la magia e le insidie del Rally Italia Sardegna

Dal 3 al 6 giugno torna il Rally Italia Sardegna, quinto appuntamento del WRC 2021. Scopriamo assieme il nuovo percorso della gara che avrà base a Olbia dopo 7 anni e le insidie di uno sterrato tutt'altro che facile, ma anche chi sono i favoriti alla vigilia.

WRC
2 giu 2021
WRC: ora le i20 volano. Hyundai deve capitalizzare Prime

WRC: ora le i20 volano. Hyundai deve capitalizzare

Le i20 hanno ormai raggiunto le Yaris in quanto a prestazioni, ma ora Hyundai deve capitalizzare tutto il lavoro fatto in questi mesi. Gli errori fatti in Portogallo non potranno più ripetersi, altrimenti per vincere i titoli 2021 sarà dura.

WRC
26 mag 2021
Pagelle WRC: Tanak e Neuville bocciati. Toyota non eccelle Prime

Pagelle WRC: Tanak e Neuville bocciati. Toyota non eccelle

Per il quarto appuntamento stagionale, il WRC fa tappa sullo sterrato lusitano, per il Rally del Portogallo. Andiamo a scoprire i promossi e i bocciati con le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
25 mag 2021
WRC: le 6 domande che pone il Rally del Portogallo Prime

WRC: le 6 domande che pone il Rally del Portogallo

Dal 20 al 23 maggio torna il WRC 2021 con il Rally del Portogallo. Proviamo ad analizzare i 6 interrogativi principali che si pongono alla vigilia del primo rally su terra della stagione corrente.

WRC
19 mag 2021
WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai Prime

WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai

Il rinnovo di contratto di Neuville e Tanak è stata la prima mossa di mercato Piloti WRC verso il 2022. Andiamo ad analizzare l'effetto domino che questa mossa di Hyundai scaturirà nel corso dei prossimi mesi.

WRC
12 mag 2021