Citroen: Meeke finalmente perfetto in Spagna, ma la C3 su asfalto vola!

Dominio del team di Satory in Spagna, sfruttando il perfetto adattamento della C3 all'asfalto. Gettate le basi per la versione 2018, ma erp i titoli servirà migliorare su sterrato e attendere... Ogier.

Citroen: Meeke finalmente perfetto in Spagna, ma la C3 su asfalto vola!
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team

Una vittoria che assomiglia tanto a un raggio di sole che trafigge letteralmente le nuvole che hanno appena scaricato una violenta tempesta e va a illuminare tutto ciò che c'è sotto. Citroen Racing torna a respirare e lo fa a pieni polmoni grazie a un weekend perfetto firmato da Kris Meeke, Paul Nagle e la C3 WRC Plus.

La chiave del successo è aver dominato la seconda e la terza tappa, quelle su asfalto, confermando la grande attitudine della vettura francese nel dare il proprio meglio sul fondo catramato. E' stato importante anche aver trovato subito il giusto assetto, che ha premiato Meeke già nel primo giorno rimanendo a contatto con la Hyundai i20 Coupé di Andreas Mikkelsen, leader della prima giornata di gara.

La spallata decisiva agli avversari è arrivata domenica mattina, con Meeke che ha vinto ben 5 speciali di fila prendendo il largo nei confronti di Ogier e Tanak. Al termine della Power Stage, Kris e Paul hanno potuto lasciarsi andare ai festeggiamenti, sfogando tutta la rabbia accumulata in estate dopo un periodo disastroso.

"E' stato un fine settimana eccezionale. Non conta quante volte si vada al tappeto, ma quante volte si è capaci di rimettersi in piedi. E io l'ho fatto tante volte nel corso della mia carriera, lasciatemelo dire", ha subito affermato Meeke dopo essere sceso dal tettuccio della C3 WRC Plus dopo la prima esultanza.

"Abbiamo sempre saputo di avere una vettura strepitosa sull'asfalto. Il risultato ha mostrato tutto ciò. Questo risultato dà a me e al team una grande spinta in vista del futuro".

Sarà un caso, ma su asfalto dopo i test a cui ha partecipato anche Sébastien Loeb sono arrivati due risultati di grande prestigio: il secondo posto di Mikkelsen in Germania e la vittoria di Meeke in Catalogna.

Questo ha fornito già precise indicazioni per il 2018 al team di Satory. Sarà lo sterrato il fondo su cui lavorare di più per rendere la C3 una vettura completa e in grado di battagliare con le rivali su tutti i fondi. Nel frattempo l'attesa si riversa immediatamente sul mercato piloti: è tempo di sapere se Ogier tornerà e se Loeb farà qualche gara nel 2018. Ma, quel che è certo, è che Meeke potrà passare un inverno più tranquillo dopo un successo che va a mitigare una situazione nel team diventata se non bollente, almeno critica...

condivisioni
commenti
Citroen e Meeke tornano al successo in Spagna. Ogier e M-Sport titoli vicini!

Articolo precedente

Citroen e Meeke tornano al successo in Spagna. Ogier e M-Sport titoli vicini!

Prossimo Articolo

Fotogallery: il ritorno alla vittoria di Citroen e Meeke in Spagna

Fotogallery: il ritorno alla vittoria di Citroen e Meeke in Spagna
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Spagna
Piloti Kris Meeke
Team Citroën World Rally Team
Autore Giacomo Rauli
WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto Prime

WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto

Dal 23 al 25 aprile torna il WRC dopo oltre 2 mesi d'assenza e lo farà con il Rally Croazia. Scopriamo insidie e sfide del primo appuntamento su asfalto del Mondiale Rally 2021.

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally Prime

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally

Giunto nel 2021 alla 67esima edizione, il Rallye Sanremo fa oggi parte del calendario del Campionato Italiano Rally. Ma la sua storia, anche recente, racconta di un evento celebre ben oltre i confini del Bel Paese. Una gara che tutti i più grandi campioni di rally hanno sognato di vincere.

CIR
8 apr 2021
WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport Prime

WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport

Hyundai, Toyota e M-Sport Ford hanno firmato un contratto triennale con FIA e promotori WRC per rimanere nel Mondiale Rally. Ecco cosa comporta il contratto e la scelta fatta dai tre team a medio-lungo termine.

WRC
8 apr 2021
Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb Prime

Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb

Loeb, convinto da Prodrive, ha annunciato che non correrà più alla Dakar con lo storico navigatore Elena perché considerato il problema dopo la deludente edizione 2021. Analizziamo cosa perderà certamente il "Cannibale" senza avere accanto Elena dopo 23 anni di sodalizio.

WRC
17 mar 2021
WRC: Solberg e Rovanpera, le stelle del futuro analizzate da vicino Prime

WRC: Solberg e Rovanpera, le stelle del futuro analizzate da vicino

Terenzio Testoni, Rally Activity manager di Pirelli, ha messo a confronto Kalle Rovanpera e Oliver Solberg, le due nuove stelle del WRC. Il manager sardo conosce bene entrambi grazie agli anni in cui Pirelli ha supportato le carriere di entrambi nel mondo del Rally. Ecco cosa è emerso...

WRC
9 mar 2021
Oliver Solberg: l'esordio strepitoso della futura stella del WRC Prime

Oliver Solberg: l'esordio strepitoso della futura stella del WRC

Analizziamo prova per prova, motivo per motivo, lo straordinario esordio di Oliver Solberg nella classe regina del WRC, avvenuto al volante di una Hyundai i20 Coupé al Rally Arctic Lapland. Il futuro è (anche) suo...

WRC
3 mar 2021
WRC: Le pagelle del Rally Arctic 2021 Prime

WRC: Le pagelle del Rally Arctic 2021

Il WRC 2021 ha affrontato la sua seconda tappa, in Finlandia, nel Rally Arctic. Tante le sorprese, in positivo e in negativo, in attesa del prossimo appuntamento in Croazia. Ecco le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
2 mar 2021
WRC: perché nel 2022 arriva l'ibrido, ma non nuove Case? Prime

WRC: perché nel 2022 arriva l'ibrido, ma non nuove Case?

Il nuovo regolamento che introdurrà le vetture Rally1 a partire dal 2022 non è stato posticipato a causa della pandemia da COVID-19. L'ibrido era necessario, ma non ha ancora attirato al WRC alcuna nuova Casa...

WRC
22 feb 2021